musei a capodanno
30 Dicembre 2018   •   Francesca Celani

Musei a Capodanno: come iniziare il 2019 con la cultura

« So che suona strano dire musei a Capodanno, ma vi ricrederete: tantissimi sono i siti italiani aperti il 31 dicembre e il 1 gennaio, ideali per inaugurare l’inizio del nuovo anno in maniera del tutto originale e culturale

Se vi state chiedendo come trascorrere la notte e la giornata del primo dell’anno in maniera originale, salvatevi da tutti i locali super-costosi e super-cool, dalle feste in grande stile e dai vestiti glitterati, e fate una cosa giusta: andate per musei a Capodanno. Certo, bellissimi anche i fuochi d’artificio, i concerti, le gite fuori porta e gli outfit giusti, ma volete davvero mettere con i musei a Capodanno? Tanti sono infatti i siti culturali aperti in tutta Italia nella notte di San Silvestro e soprattutto il primo gennaio, che vi permetteranno di trascorrere un inizio dell’anno davvero diverso, divertente, interessante, che sicuramente vi arricchirà. Ecco quali sono i musei aperti a Capodanno 2019 che proprio non potrete perdervi.

Musei a Capodanno: Genova

Reduce dal successo delle sue meravigliose luminarie natalizie, Genova, nonostante tutto e tutti, si dà da fare anche per i suoi musei a Capodanno, offrendo una vasta scelta per poter festeggiare l’inizio del 2019 in maniera del tutto culturale. Anzi, nei Palazzi dei Rolli, disseminati tra per la città, dove sono ospitati i Musei di Strada Nuova, potrete addirittura festeggiare la notte di Capodanno. Un esempio è il Palazzo della Meridiana che propone il Rolli New Year 2019: si parte dalla visita della Sala del Colonnato dove potrete ammirare lo stile di Gino Coppedè, si procede con il cocktail nella sala affrescata da Lazzaro Calvi e il cenone nel Salone Cambiaso dove si trova l’affresco che ritrae Ulisse mentre uccide i suoi nemici Proci. Un modo davvero unico per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

musei a capodanno

pagina facebook palazzo della meridiana

Stessa cosa vale anche per il Palazzo ducale di Genova. Qui la serata è organizzata dal Mentelocale Bistrot, e prevede l’apertura dalle 14:30 del 31 dicembre alle 2.00 del 1 gennaio. Si potranno visitare le mostre: Paganini Rockstar e Da Monet a Bacon, Capolavori della Johannesburg Art Gallery. Ovviamente non è Capodanno senza cenone e brindisi, organizzato sempre da Mentelocale, con buffet, spumante e panettone. Ad ogni modo, per chi non ama i classici cenoni, vi è anche la possibilità di pagare il solo ingresso per il brindisi e una mostra a scelta. Insomma, le proposte culturali per il Capodanno non mancano davvero nel capoluogo della bella Liguria!

Musei a Capodanno: Milano

A Milano sarà un po’ più difficile festeggiare la vera e propria notte di San Silvestro nei musei, ma potrete comunque trascorrere un 1 gennaio in armonia con la cultura. I musei a Capodanno che rimarranno aperti sono il MuDeC, Palazzo Reale e il PAC. Al MuDeC, il Museo Delle Culture di Milano, nel nuovo spazio MUDEC Foto vi aspetta la mostra fotografica Steve McCurry Animals con i meravigliosi scatti del fotografo americano; per gli amanti dell’arte imperdibile la mostra Paul Klee. All’origine dell’arte e quella su Bansky, A visual protest. The art of Banksy; ma il MuDeC accontenta anche chi ama la storia, con Capitani coraggiosi. L’avventura umana della scoperta (1906 – 1990), per celebrare il Novecento Italiano. Il MuDeC sarà aperto lunedì 31 dicembre dalle 9.30 alle 14.00 e martedì 1 gennaio dalle 14:30 alle 19:30.

musei a capodanno

pagina facebook mudec-museo delle culture

A Palazzo Reale invece si trova la mostra Picasso Metamorfosi, e quella dedicata a Carlo Carrà, uno dei più grandi artisti del Novecento. Palazzo Reale sarà aperto il 31 dicembre dalle 9:30 alle 14:30 e il 1 gennaio dalle 14:30 alle 19:30. Stessa identica cosa per il PAC, ossia il Padiglione d’arte contemporanea di Milano, che invece ospita la personale Eva Marisaldi | Trasporto Eccezionale.

Aperto anche il Museo della Permanente, il 1 gennaio dalle ore 9.30 alle 14:30, che invece ospita la mostra immersiva Caravaggio, oltre la Tela e quella in onore del settantesimo anniversario del famoso fumetto Tex. Alla Fabbrica del Vapore invece si trova Inside Magritte, visitabile martedì primo gennaio dalle 14.30 alle 19.30.

Musei a Capodanno: Roma

Anche a Roma i musei aperti durante la giornata di Capodanno non mancheranno assolutamente. Per gli amanti della Pop Art e dell’arte contemporanea, trascorrere il 1 gennaio al Complesso del Vittoriano sarà la scelta giusta. Infatti lunedì 31 dicembre dalle 9:30 alle 15:30 e martedì 1 gennaio dalle 15:30 alle 19:30, potrete visitare le mostre Pollock e La scuola di New York e quella sul maestro della Pop Art Andy Wharol. E magari dopo, una bella passeggiata per Piazza Venezia e via dei Fori Imperiali ci sta tutta.

Per chi ama la poesia antica e i racconti mitici, il nostro consiglio culturale per il Capodanno è quello di recarsi alla sensazionale mostra alle Scuderie del Quirinale su Ovidio, il genio latino che ha raccontato l’amore in ogni sua forma. Potrete farlo lunedì 31 dicembre 2018 dalle ore 10.00 alle ore 15.00 e martedì 1 gennaio 2019 dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

Il primo giorno del 2019 sarò aperta dalle ore 10.00 alle ore 16.00 anche l’Area Archeologica del Circo Massimo. Apertura straordinaria prevista anche per i seguenti Musei Civici, dalle ore 14:00 alle 20:00: Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Roma, Mercati di Traiano, Museo Napoleonico, Museo di Roma in Trastevere e Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco. In particolare vi segnaliamo il Museo dell’Ara Pacis, che in questo periodo ospita la bellissima e interessante mostra sul genio del cinema Marcello Mastroianni, e i Musei Capitolini, che con l’esposizione sulla Roma dei Re e quella su I Papi dei Concili dell’Era moderna, sapranno soddisfare ogni amante della storia. 

Se volete far divertire i più piccoli, il 1 gennaio potrete visitare al Palazzo delle Esposizioni, anche Pixar. 30 anni di animazione, mostra che ha riscosso davvero un notevole successo negli ultimi mesi. Se volete divertirvi altrettanto anche voi, la scelta giusta è recarsi al Chiostro del Bramante, che dopo Enjoy e Love propone Dream, L’arte incontra i sogni, aperto dalle 10:00 alle 21:00.

Musei a Capodanno: Venezia

Anche a Venezia le iniziative per i musei a Capodanno non mancano. In particolare saranno aperti ben 6 degli undici musei del circuito MUVE. Dalle ore 11:00 alle 19:00 del 1 gennaio 2019 apriranno:

Sempre il 1 gennaio 2019 dalle 11:00 alle 19:00 saranno visitabili il Ca’ Pesaro con le mostre Epoca Fiorucci e Angelo Morbelli, il Museo Del Vetro che ospita Mario Bellini a Murano e la mostra La vita come opera d’arte. Anton Maria Zanetti e le sue collezioni al Ca’ Rezzonico. Bellissima anche la mostra Venezia e San Pietroburgo. Artisti, principi e mercanti al Centro Culturale Candiani di Mestre aperto dalle 16:00 alle 21:00.

Musei a Capodanno: le aperture nelle principali città italiane 

  • a Napoli apertura straordinaria per il sensazionale Museo Archeologico Nazionale, aperto sia il 31 dicembre dalle ore 9:00 alle 19.30 sia il 1 gennaio dalle 14:00 alle 19:30;
  • a Firenze durante la prima giornata dell’anno potrete visitare Palazzo Vecchio, dalle 14:00 alle 19:00; a Palazzo Strozzi dalle 10:00 alle 20:00 vi aspetta The cleaner la mostra sulla performer Marina Abramović che ha riscosso un grandissimo successo
  • a Torino tra i musei aperti a Capodanno potrete recarvi allo splendido Museo Egizio, uno dei più sensazionali musei di arte antica del nostro paese, che sia il 31 dicembre che il 1 gennaio sarà aperto dalle 9:00 alle 18:30; aperti anche la GAM e il MAO e che nella giornata del 31 saranno aperti fino alle ore 14:00, mentre il 1 gennaio 2019 apriranno dal pomeriggio, dalle 14:00 in poi. In particolare al MAO vi segnaliamo la mostra Tattoo, l’arte sulla pelle, e alla GAM la mostra su I Macchiaioli. Arte italiana verso la modernità.

Francesca Celani