consigli per il cenone di natale
18 Dicembre 2018   •   Francesca Celani

Consigli per il cenone di Natale: una Vigilia perfetta!

« Il 24 saranno tutti a casa vostra ma non sapete come cavarvela? Ecco i nostri consigli per il cenone di Natale, che vi torneranno assolutamente utili per avere una Vigilia perfetta!»

Se avete pensato di invitare la famiglia e gli amici a casa vostra per festeggiare la Vigilia, ma già vi state maledicendo per la scelta a dir poco spaventosa, relax and take it easy: noi di Snap Italy abbiamo stillato anche una lista con 5 perfetti consigli per il cenone di Natale. Certo, accontentare tutti non sarà facile: dalla nonna che vuole assolutamente aiutare in cucina al cuginetto che corre da una stanza all’altra, è arduo pensare che tutto vada nel modo in cui ve lo siete immaginato, ma non è impossibile. I nostri consigli per il cenone di Natale sono un pacchetto completo: dal menu alla tavola, dagli addobbi all’atmosfera, ci pensiamo noi a salvarvi la Vigilia!

Consigli per il cenone di Natale: il Menu

Non prendiamoci in giro: tutti quanti aspettiamo le feste natalizie solo per una cosa, ossia, detta alla romana, pè magnà come se non ci fosse un domani. E il cenone della Vigilia è proprio il via che dà inizio ai festeggiamenti e alle abbuffate! L’importante però è decidere fin da subito che tipo di menu si voglia fare, per non trovarsi impreparati e riuscire a creare dei piatti unici. Secondo la tradizione cristiana popolare, il cenone della Vigilia, a differenza del pranzo natalizio, è assolutamente a base di pesce. E il punto è scegliere se optare per un menu tradizionale o per una rassegna di piatti molto originali e particolari! 

Un menu che vi consigliamo è sicuramente quello tradizionale romano, tra l’altro molto simile a quello napoletano (se non uguale, ndr), che tra gli antipasti prevede: filetti di baccalà in pastella, insalata russa, e tartine con salse, gamberi o uova di pesce; come primo abbiamo gli spaghetti alle vongole, mentre per quanto riguarda i secondi troviamo pesce al forno, come spigola e orata, capitone fritto, o frittura vegetale in pastella (broccoli, funghi, mele, ricotta, melanzane, patate e zucchine).

Se invece vi piacerebbe sorprendere davvero i vostri ospiti, optando per un menu particolare e inaspettato, vi consigliamo di realizzare come antipasto un’insalata con arance e mele, accompagnata da crostini al salmone e rustici con verdure; tra i primi potrete scegliere tra risotto allo scoglio o lasagne con salmone e zucchine, mentre tra i secondi potrete prendere tutti per la gola con degli ottimi calamari ripieni o baccalà mantecato!

Consigli per il cenone di Natale: dolci in continuazione!

Il bello del Natale è che non si finisce mai di mangiare, neanche a notte inoltrata. Quindi, se avete invitato i vostri parenti e amici per il cenone, è ovvio che si tratteranno per ore e ore tra una tombola e l’altra. Ed è più che ovvio che pandori, panettoni, torroni, biscotti, scorze d’arancia candite, cioccolatini, noci, e chi più ne ha più ne metta, non devono assolutamente mai mancare! Comprate un bel piatto in tipico stile natalizio, e per tutto il corso della serata riempitelo in continuazione: la serata riuscirà perfettamente. E ovviamente con i dolci, ci stanno bene liquori, vino passito e molte altre bevande alcoliche: è un giorno di festa, quindi anche quello non deve mai mancare!

 

Consigli per il cenone di Natale: come addobbare la tavola

Un’altra cosa fondamentale per avere una cena di Natale perfetta, è ovviamente l’aspetto della tavola. Innanzitutto dovete scegliere i colori su cui vi volete concentrare, e i consigli sono un po’ gli stessi di quelli che vi abbiamo dato riguardo l’albero di Natale: no accozzaglie di colori! Uno dei nostri maggiori consigli per il cenone di Natale è infatti quello di concentrarvi su due colori, ma quelli migliori sono sicuramente il rosso e il bianco oppure l’oro e il bianco.

Una cosa molto importante è non lasciare spoglia la tavola: deve esserci ovviamente spazio per le numerose portate, ma deve essere assolutamente addobbata a dovere! Scegliete un bel centro tavola, che possibilmente sia una creazione in legno, in modo tale da trasmettere tutto il calore di questa festa; qua e la ponete qualche piccola candela, che contribuiranno ad arricchire l’atmosfera; e soprattutto, create dei segnaposti, e dei segna-bicchieri soprattutto! Uno dei migliori luoghi dove acquistare meravigliosi piatti, sottopiatti e graziosi centro tavola è sicuramente Candida Celiento, in provincia di Caserta, ma provvisto di shop online.

Consigli per il cenone di Natale: l’atmosfera di sottofondo

Specie per chi ha una famiglia numerosa, la cena della Vigilia vuol dire specialmente tanto caos. Ma l’atmosfera si può creare in qualsiasi situazione, attraverso la musica giusta. Per questo un altro dei nostri consigli per il cenone di Natale è quello di inondare praticamente la casa di canzoni natalizie. Potrete trovare tantissimi album festivi, da Claudio Baglioni a Laura Pausini, fino ad Andrea Bocelli, che può essere considerato il nostrano Michael Bublè, nella rinomata Discoteca Laziale, uno dei negozi musicali più in della capitale!

Consigli per il cenone di Natale: i giochi

Sì è vero, l’abbiamo detto, il cenone è fatto per mangiare, ma anche il gioco diciamo che fa la sua  gran parte durante la Vigilia. Per questo, se avete deciso di festeggiare a casa vostra, i giochi non possono assolutamente mancare: quindi armatevi di tombola, gioco dell’oca, carte napoletane, carte da poker, mercante in fiera e quant’altro, e fate divertire i vostri cari!

Franceaca Celani