alberi di natale particolari
06 dicembre 2018   •   Francesca Celani

Alberi di Natale particolari: 7 consigli per creare quello giusto

«Desiderate alberi di Natale particolari ma tradizionali? Non sapete come addobbare al meglio il vostro Christmas Tree?? Ecco 7 buoni consigli per avere un albero natalizio perfetto e originale»

C’è chi preferisce gli alberi di Natale particolari, chi quelli tradizionali, o chi quelli più alternativi, ma su una cosa non c’è dubbio: il Christmas Tree, dall’8 dicembre, non manca mai in nessuna casa. Il Natale significa infatti tante cose: canzoni, film, mercatini, e gioia per i bambini. Eppure una delle cose che più si aspetta con trepidazione è il giorno in cui, tra albero e presepe, si addobba la propria casa, donandole un’atmosfera unica, che solo la magia di questo periodo ci può trasmettere. Ma come scegliere il pino perfetto per la propria abitazione?  Ecco 7 consigli, tra dritte e suggerimenti, per avere alberi di Natale particolari ma bellissimi, e soprattutto, in armonia con la vostra dimora!

1) Avere le idee chiare

Vero o finto? Innevato o sempreverde? Monocolore o multicolore? Insomma, non arrivate all’8 dicembre del tutto impreparati! Guardate la vostra casa, scegliete il posto in cui vorrete porre il vostro albero di Natale e decidetevi. In questo modo cercare l’albero che fa al caso vostro non sarà poi così difficile! Inoltre un’altra cosa fondamentale è affidarsi ad aziende specializzate nel settore, dove potrete trovare i migliori alberi sul mercato. Un esempio?  Il Regno di Babbo Natale di Vetralla, nel Lazio, o Agri Brianza, in Lombardia.

2) Scegliere un tipo di albero che si abbini alla vostra casa

Se avete una casa in stile minimal, scegliere un mega albero addobbato secondo tradizione non è proprio il massimo… Così come se avete una casa in stile shabby, potete sì concedervi degli alberi di Natale particolari, ma non troppo, in quanto la vostra abitazione ha uno stile molto tradizionale! Il vostro Christmas tree, più o meno, deve rispecchiare l’atmosfera della vostra casa. Un albero piccolo, addobbato in maniera elegante e sobria, è il top per una casa dallo stile moderno e caratterizzata da linee dritte; invece un albero tradizionale, innevato, e colmo di sfere, è la soluzione perfetta per una casa ampia e arredata in stile country-chic!

3) Scegliere le giuste dimensioni

Cercare di incastrare un albero di Natale enorme in un ambiente stretto, o metterne uno piccolino in una stanza molto grande e ampia, non è una cosa di buon gusto. I vostri alberi di Natale particolari, tradizionali o in qualsiasi modo li vogliate addobbare, devono essere in perfetta armonia con la vostra casa, anche per quanto riguarda la questione delle grandezze! Quindi attenti a non esagerare, né in eccesso né in difetto!

4) L’importanza fondamentale dei colori

Gli alberi natalizi multicolor andavano di moda negli anni ’80…ma oggi proprio NO! Per carità, i gusti son gusti, ma alberi che sembrano accozzaglie di colori e decorazioni a caso non sono il massimo. Per questo fondamentale è scegliere i colori per il proprio abete: sì ai colori singoli, tra cui ovviamente spiccano il bianco, il rosso, e l’oro, ma via libera anche alle accoppiate. Potrete avere bellissimi alberi di Natale particolari abbinando decorazioni rosse con quelle dorate, quelle bianche con quelle blu, ma anche quelle rosse con le bianche… no categorico invece all’oro con il blu o al blu con il rosso! Inoltre, per chi desidera dei veri alberi di Natale particolari, anzi, molto particolari, quest’anno vanno molto di moda le decorazioni di colore rosa…noi non ve le consigliamo, ma si sa: de gustibus!

 

5) Le decorazioni: il giusto equilibrio

No alla pacchianità per quanto riguarda i colori abbiamo già detto…ma anche per le decorazioni non si scherza! Per addobbare il vostro albero, cercate di scegliere sfere e oggetti abbinati. Se amate le creazioni in legno, perfette per un albero in stile tradizionale, non mischiatele con quelle in vetro, più adatte per un albero di Natale chic e minimal. Se desiderate riempire il vostro abete con i famosi capelli d’angelo, allora attenzione a non sovraccaricarlo di troppe sfere, altrimenti il mappazzone, come direbbe Barbieri, è assicurato! Quindi sì a legno, che quest’anno sembra andare davvero per la maggiore, vetro e porcellana, un po’ meno alle decorazioni in plastica, che ormai sono un po’ passate di moda.

6) Luci: ciò che completa il vostro albero

Anche per quanto riguarda la questione luci, gli anni ’80 sono sempre lì in agguato… Assolutamente da evitare la accozzaglie di luci multicolor, e sopratutto, non sovraccaricate il vostro albero di tantissimi fili di lampadine intermittenti! Il nostro consiglio per avere degli alberi di Natale particolari, ma comunque belli, è quello di scegliere un solo tono di luci, preferibilmente bianche o gialle, in quanto sono le uniche che donano proprio quell’atmosfera magica e natalizia. E soprattutto, attenzione alla proporzione: se preferite mettere più decorazioni, allora andateci un po’ più leggeri con le luci…invece se non volete esagerare con sfere e oggetti, potrete sbizzarrirvi con le lampadine!

7) Addobbare l’albero con le persone che si amano

Potrete creare alberi di Natale particolari, tradizionali, belli o meno, ma una cosa è certa: di sicuro se lo farete con le persone che più amate, divertendovi tra un addobbo e l’altro, anche se può sembrare banale, il risultato sarà sicuramente perfetto. Proprio come già vi avevamo consigliato per arredare le vostre case, la cosa più importante è avere intorno le persone giuste. E in una festa come il Natale, non si può di certo dire il contrario!

Altre idee per degli alberi di Natale particolari… ma nel vero senso della parola!

Se proprio non amate la tradizione, e al classico pino verde, preferite degli alberi di Natale particolari, ma davvero in maniera esagerata, eccovi accontentati. Infatti tantissime sono le idee per avere un Christmas Tree davvero unico nel suo genere: se amate la lettura, potrete creare il vostro pino con dei libri; mentre se siete amanti della birra, potrete dar vita al vostro albero di Natale fatto di vere e proprie bottiglie!

Un’altra tipologia di albero molto bizzarro che va di moda ultimamente è l’albero fatto a mensole di legno: si parte da quella più lunga fino ad arrivare a quella più stretta, e soprammobili natalizi, come renne, babbi Natale o pupazzi di neve, diventano gli addobbi del vostro albero. Se desiderate invece stravolgere e sorprendere tutti, potrete optare per l’ultima moda che viene dagli Usa, ossia l’albero di Natale sottosopra: ormai ne vendono alcuni che con dei ganci si attaccano direttamente al soffitto!

Francesca Celani