cioccolaterie a torino gianduiotti a torino
22 Ottobre 2018   •   Marcella Scialla

Cioccolaterie a Torino: ecco le più golose da non perdere

«Se vi stavate chiedendo dove poter assaporare i migliori gianduiotti a Torino, siete capitati nel posto giusto. Ecco alcune delle più rinomate cioccolaterie a Torino dove, tra cremini, praline e tavolette, fare il carico di dolcezza»

Da quando nel 1865 vi fu prodotto per la prima volta il gianduiotto, uno dei prodotti tipici per eccellenza, Torino è stata consacrata come la capitale italiana del cioccolato. Ma oltre al tipico lingotto d’oro, c’è molto di più da scoprire: cremini, tavolette, bicerin e creme spalmabili dai mille gusti arricchiscono infatti la vasta gamma di golosità a cui non si può rinunciare se vi trovate nel capoluogo piemontese. Se vi state ora chiedendo dove gustare i migliori gianduiotti a Torino e tutte le altre specialità, non vi resta che scoprire con noi 5 delle migliori cioccolaterie a Torino, realtà storiche e artigianali guidate da maître chocolatier d’eccellenza, che sapranno senz’altro stupirvi. Ecco tutti gli indirizzi!

Cioccolateria di Guido Castagna

Tra le migliori cioccolaterie a Torino, un posto d’onore lo occupa senz’altro la cioccolateria di Guido Castagna, in via Vittoria Marina.  Il segreto della bontà di questo cioccolato risiede in gran parte nella lavorazione con metodo naturale adottato dal maestro cioccolatiere, che si basa sul principio etico del rispetto per la natura, oltre che nell’attenzione posta in ogni fase della lavorazione, dalla selezione delle migliori fave di cacao fino alla torrefazione e alla maturazione del cioccolato. Tra le specialità da gustare assolutamente il Giuinott®, una sorta di giandujotto rivisitato ad oggi vincitore di sei ori agli International Chocolate Awards®. Non solo: Tavolette, cremini, tartufi e creme sono solo alcune delle altre golosità da provare, tutte artigianali e di ottima qualità.

Guido Gobino

Altro indirizzo dove poter gustare alcuni dei migliori gianduiotti a Torino è Guido Gobino, la cioccolateria artigianale presente nel capoluogo piemontese con due botteghe, una in via Lagrange e l’altra su Corso Vittorio Emanuele II, oltre che con la sede storica di via Cagliari, dove si trova il laboratorio e il primo negozio di Guido Gobino. Tra i prodotti che legano il suo nome al concetto di eccellenza globale, sicuramente il  cremino al sale, un elegante cioccolatino al cioccolato gianduia, arricchito con sale marino integrale e olio d’oliva extravergine Taggiasco, premiato nel 2008 come “Miglior pralina del mondo” dalla prestigiosa Academy of Chocolate di Londra. Imperdibile poi è il gianduiotto Maximo, il gianduiotto senza latte dalle note intense di nocciola e cacao, tipico per la sua consistenza più compatta rispetto alla classica ricetta. Qualità delle materie prime, artigianalità della lavorazione e originalità dei prodotti proposti, ne fanno sicuramente una delle cioccolaterie a Torino da non perdere, così come da non perdere sono tutte le altre golose specialità.

Pfatish

In via Sacchi, il regno dei golosi è Pfatish, la pasticceria inaugurata nel 1915 dal famoso maestro di origine bavarese Gustavo Pfatisch. L’interno, rimasto intatto dalla fondazione e con una scala che collega il retrobottega con il laboratorio sotterraneo dove è possibile ammirare le vecchie macchine per la produzione del cioccolato, fabbricate tra fine Ottocento e il primo Novecento, ha fatto sì che il locale entrasse a far parte dell’Associazione Locali Storici d’Italia. Tavolette di diversi tipi, praline, creme spalmabili, gustavini e tricorni sono alcune delle leccornie di cioccolato di qualità finissima da gustare, oltre ad alcuni tra i migliori gianduiotti a Torino, disponibili in tre tipi: classico, fondente e caffè. Ai più golosi, invece, si consigliano torte come il Festino e la Assabese, vere e proprie delizie, sia per il palato che per gli occhi.

Cioccolato Giordano

La storia della cioccolateria Giordano inizia addirittura nel lontano 1897 e, da allora, delizia i palati di tutto il mondo con prelibatezze senza tempo. Ricette uniche e lavorazione manuale sono le carte attraverso le quali Giordano si è sempre ritagliata uno spazio d’onore tra le migliori cioccolaterie a Torino. Nel negozio storico, in piazza Carlo Felice, troverete delizie di ogni genere, dalle più classiche alle più originali. Sebbene produca alcuni dei più pregiati gianduiotti a Torino, il consiglio infatti è quello di provare specialità come le giacomette e gli alpinluce, dei deliziosi cioccolatini ripieni di crema cremino e vino passito Erbaluce di Caluso.

Ziccat – L’arte del cioccolato dal 1958

Concludiamo il nostro dolce e goloso tour tra le migliori cioccolaterie a Torino da Ziccat, la cioccolateria e fabbrica artigianale in via Bardonecchia. Attiva dal 1958, seleziona con cura gli ingredienti del cioccolato, al fine di garantire qualità e genuinità. Qualità che si riscontrano tutte nei gianduiotti, nelle tavolette e nella pralineria artigianale. Il locale è raffinato ed elegante, una bomboniera con laboratorio a vista che vale sicuramente la pena visitare, grazie anche all’opportunità di partecipare a vere e proprie visite guidate e a percorsi di degustazione.

Marcella Scialla