locali all'aperto
15 Agosto 2018   •   Marcella Scialla

Locali all’aperto: i migliori a Roma tra drink, musica e buon cibo

«Agosto a Roma? Niente paura! Snap Italy ha selezionato per voi i migliori locali all’aperto dove trascorrere serate al fresco tra drink, musica e buon cibo»

Se siete tra quelli che quest’estate hanno dovuto rinunciare alle vacanze estive e trascorreranno questo torrido mese di agosto in città, non disperate: abbiamo ottime notizie per voi! Mai come quest’anno, infatti, la capitale, tra concerti sotto il cielo stellato, parchi divertimento e locali all’aperto dove trascorrere piacevoli serate con gli amici, allieterà la vostra estate in città. Giardini magici, club galleggianti, salotti incastonati nel verde, cocktail bar esclusivi e molto altro saranno le mete delle vostre serate estive a Roma, all’insegna della musica, del buon cibo e del divertimento. Tra vecchie conoscenze e assolute novità, ecco i locali all’aperto a Roma da non perdere!

Voodoo

Iniziamo subito da uno dei locali all’aperto più in voga negli ultimi due anni della capitale. Il Voodoo Bar potremmo definirlo uno spazio magico, un giardino dall’atmosfera mistica dove ogni sera, dall’aperitivo fino a notte fonda, cocktail e cibo si fondono a spettacoli tribali, lezioni di yoga, sedute di cartomanzia e performance stravaganti. Diviso in quattro aree principali (chiosco centrale, labirinto, terrazza e veranda), è l’angolo di città dove potersi rilassare, totalmente immersi nel verde di Colle Oppio, sorseggiando drink comodamente abbandonati sui letti che circondano il bar centrale (o, nella peggiore delle ipotesi, gomito a gomito sugli scalini che portano in terrazza) e lasciandosi trasportare in una dimensione magica da sciamani e incantatori di serpenti che animano il locale. Per quanto riguarda invece l’offerta gastronomica, è possibile scegliere tra tapas esotiche, pizza, street food e sushi.

Eden

Novità assoluta di quest’anno, Eden è la prima garden experience a Roma Nord, a due passi da Ponte Milvio. Un vero e proprio paradiso perduto nel cuore della città che apre le porte alle 18.00 con l’aperitivo per poi chiudere solo a notte fonda tra le note del dj set. Al calar del sole, il lounge club propone cocktail esotici, vini e bollicine delle migliori cantine italiane da accompagnare a ricchi buffet, mentre dalle 21.00 il ristorante propone una cucina fusion e mediterranea. Perfetto anche per un brunch o un pranzo all’aria aperta in una location suggestiva, è sicuramente uno dei migliori locali all’aperto dove trascorrere la vostra estate romana.

Lian Club

Spostandoci sul Lungotevere troviamo il Lian Club, il barcone con tanto di mulino a vento ormeggiato sul Tevere. Uno spazio molto ampio, provvisto anche di una terrazza da cui poter ammirare un panorama a dir poco esclusivo, dove ogni sera la musica e l’arte in tutte le sue forme si fondono con l’offerta ristorativa del bistrot e i drink del cocktail bar. Musica live e dj set ma anche teatro, letture e molto altro, lo rendono sicuramente uno tra i locali all’aperto di Roma più piacevoli per un aperitivo al tramonto con taglieri misti, così come per una cena a base di piatti tipici come carbonara, cacio e pepe e tanto  altro, o anche un dopocena a suon di musica elettronica. Inoltre, fino a notte fonda, è possibile calmare la fame con cheeseburger, patatine fritte, gustosi sformati e dolci della casa.

Monk

In zona Portonaccio, il giardino di Monk è lo spazio multiforme votato alla condivisione a all’aggregazione. Eventi culturali per ogni fascia d’età, letteratura, arte, musica e giochi sono gli ingredienti che non mancano mai e che caratterizzano le serate al Monk. Esteso su una vasta area verde che comprende diversi spazi, sia all’aperto che al chiuso, e con un calendario fitto di appuntamenti, è sicuramente uno dei locali all’aperto da non perdere nella vostra estate romana. Hamburger, pinse e fritti da accompagnare con fresche birre alla spina o cocktail, renderanno l’esperienza ancora più piacevole. L’ingresso è libero ma, essendo un circolo ARCI, si accede solo se tesserati  all’Associazione di Promozione Sociale C’MON.

Fischio

Tra i locali all’aperto della capitale, Fischio è un tipico chiosco, specializzato soprattutto nell’arte della mixology. Vero e proprio punto di ritrovo in Piazzale degli Eroi, è aperto dalla colazione al dopocena. L’aperitivo è a base di pizze e tramezzini, da annaffiare con vini, birre e cocktail miscelati sapientemente. Vasta anche l’offerta di distillati e bollicine al calice. Dj set e speciali eventi di degustazione completano l’offerta.

Feria – Tetto del Lanificio

Anche quest’estate ha riaperto i battenti Feria, l’isola sul tetto del Lanificio, in via di Pietralata. Aperto tutti i giorni dalle 18.30 alle 2.00 di notte, offre sere d’estate all’insegna del gusto e del ritmo. Fino alle 24.00 è infatti possibile gustare diverse proposte gastronomiche, tra cui i classici alla brace di Feria arricchiti con rolls, crudi di pesce, fritti, piatti unici e, novità assoluta di quest’anno, sushi del tutto particolari. Concerti, dj set e performance sempre diverse animano il tetto tra rum, tequila e miscelati a tema che cambiano periodicamente.

Satyrus

Per finire, approdiamo nel cuore di Valle di Giulia al Satyrus, il premium temporary bar dove musica, mixology e arte si fondono in un’idea unica. Uno spazio raffinato dove ogni sera si alternano le performance di ballerini, gruppi jazz e swing e specialist mixologist, dando vita a notti semplicemente magiche. Ciliegina sulla torta, i flower cockatils di Sard Wonder e aperitivi gourmet.

Marcella Scialla