02 novembre 2018   •   Francesca Tantillo

Palestra social: fra selfie, stories e addominali

«Con i social hanno dovuto fare i conti anche il mondo della palestra e, più in generale, del fitness. Se prima lo scopo era semplicemente quello di allenarsi, oggi si da troppa importanza a come si appare in palestra. Fra un esercizio e l’altro ecco la nuova palestra social.»

Andare in palestra: per molti è un momento fondamentale della giornata mentre per altri rimane un punto della “lista dei buoni propositi” che (ovviamente) non si spunta mai. Fatto sta che fortunatamente sono sempre di più le persone che decidono di tenersi in forma. Ma se fino a qualche tempo fa allenarsi in palestra prevedeva semplicemente faticare e sudare, oggi c’è una nuova costante che accompagna gli allenamenti: i social network. Non a caso un recente studio condotto nelle palestre del Regno Unito dalla catena The Gym Group ha confermato che una persona su 3 tra i 18 e i 29 anni posta sui social scatti mentre si allena. Il numero di persone che condivide online foto, video e persino i dati relativi ai propri allenamenti è in constante crescita, alimentando il fenomeno della palestra social.

Palestra social: le regole non scritte

Di conseguenza sono nati i primi social network dedicati al mondo della palestra e più in generale agli amanti del fitness. Si tratta di piattaforme dove è possibile trovare schede di allenamento già pronte, condividere i propri work out e guardare quelli dei nostri amici. Uno dei social fitness più in voga è sicuramente InKin; accessibile sia da smartphone che PC, questo social permette di confrontarsi con centinaia di utenti in tutto il mondo. Si stabilisce un obiettivo personale (ore di attività, calorie da bruciare ecc.) e ci si impegna quotidianamente per raggiungerlo e perché no, superarlo!

Possiamo dire che allenarsi è diventata una vera e propria «attività social». Fra uno squat, una chiacchiera e qualche trazione si trova tassativamente il tempo per una storia su Instagram: i ragazzi mostrano fieri i lori bicipiti e pettorali scolpiti a discapito, però, dei polpacci che ahimè troppo spesso risultano paragonabili a zampe di gallina (e il bello è che a loro va bene così). Poi ci sono le “fit girl” che tra una sponsorizzazione di bibite ipocaloriche e drenanti trovano il tempo di scattarsi dei selfie con pose più o meno ammiccanti con un look sempre perfetto.

Palestra social: Sudore con il trucco?

Probabilmente la stragrande maggioranza di noi (sì, mi includo anche io!) dopo un’attività intensa è fisicamente ed “esteticamente” KO: sudate, capelli tutt’altro che in ordine e struccate, con tutte le imperfezioni del caso (antiestetico comedone pre-mestruo ad esempio).

Ma nonostante la realtà sia questa, nella palestra social è pieno di fitness model con migliaia di followers, che dopo un presunto allenamento non hanno nemmeno un capello fuori posto…e a noi donne normali che sudiamo anche solo respirando ci viene da chiederci… Perché?! Perché hanno sempre la pelle radiosa e compatta mentre noi ci ritroviamo con l’affanno e due bei “pomelli” rossi sulle gote? Viene da pensare che forse non è tutto oro quel che luccica…

La stragrande maggioranza di queste ragazze apparentemente perfette in realtà varcano la soglia della palestra quasi esclusivamente per fare gli shooting. Make up studiato e capelli ben acconciati per rappresentare un’ideale femminile che in nessuna palestra troveremo MAI (ringrazia l’autostima della donna comune). Ma nonostante le tante, troppe, fit influencer che di fitness non fanno proprio nulla, ce ne sono altre che invece sono un esempio da seguire. Sono belle ma soprattutto vere e naturali e rappresentano un sano esempio da seguire. Su Instagram ci sono tanti profili dedicati al fitness con video tutorial utili a tutti e che sono un vero e proprio stimolo ad iniziare attività fisica.

Le trainer di Instagram

Le trainer di Instagram di tutto il mondo condividono le loro passioni per il fitness. Alcune vere e proprie guru motivatrici che si impegnano quotidianamente per sentirsi bene con se stesse anche se non sono perfette.

  • Selene Genisella

Fra le fit girl italiane più seguite e competenti c’è sicuramente Selene Genisella che con più di 73K followers su Instagram ed il programma di allenamento SGprogram sta spopolando sul web.

  • Francesca Marziali

C’è anche Francesca Marziali, sportiva e nutrizionista che ha lanciato l’hastag #NonMangioStranoMangioSano. Sul suo profilo Instagram ha 24K followers e cosa importante, in ogni suo post c’è sempre il messaggio della corretta alimentazione da seguire.

Bianca Andrei, istruttrice fitness, con ben 27.8K seguaci su Instagram, è una vera e propria imprenditrice del settore. Ha portato in Italia il Kangoo, ossia un corso dove vengono indossati degli scarponi per rimbalzare (come un canguro) a ritmo di musica. Lo scopo é quello di tonificare e bruciare grassi e calorie.

Insomma il web è pieno di fonti d’ispirazione, più o meno corrette… però ricordatevi sempre che l’importante è allenarsi bene: soprattutto per se stessi, per migliorare la propria autostima e non “semplicemente” per mettersi su quella che ormai è la classica palestra social, ottima per l’autostima ma controproducente per i vostri metodi di allenamento.

Foto Copertina: pagina Fb Power Girl Fitness

Francesca Tantillo