RISTORANTI A TORINO
01 Giugno 2018   •   Marcella Scialla

Ristoranti a Torino: i migliori 10 da provare assolutamente

«Un viaggio gastronomico di 10 tappe tra i ristoranti a Torino, alla scoperta dei migliori locali dove gustare i sapori tipici piemontesi e non solo»

Agnolotti, tajarin, bollito e brasato sono solo  alcune delle specialità piemontesi che potrete gustare nei ristoranti a Torino. Quello che vi proponiamo oggi è un tour gastronomico di 10 tappe tra locali storici e giovani realtà che, attraverso il giusto mix di tradizione e innovazione, vi permetteranno di gustare i sapori più autentici del magico capoluogo piemontese. Dalle tipiche piole al ristorante stellato, dalle griglierie alle osterie di pesce, ce n’è davvero per tutti i palati e le esigenze. Scoprite con noi quali sono i 10 ristoranti a Torino da non perdere!

Del Cambio

Il ristorante Del Cambio, fondato nel 1757 in piazza Carignano, rappresenta una vera e propria istituzione tra i ristoranti a Torino. Nei suoi oltre due secoli di storia, ha visto avvicendarsi ai suoi tavoli i più autorevoli personaggi della politica, della letteratura e dell’arte, configurandosi come l’emblema della cultura torinese. Ma veniamo ad oggi. Gli arredi sono quelli di un tempo, eleganti e raffinati: affreschi, mobili d’epoca, lampadari… tutto riporta ad un’epoca lontana. La cucina, dal canto suo, certo non rinnega le antiche origini pur essendo contemporanea, proponendo versioni tradizionali dei grandi classici affiancate dalle moderne rivisitazioni dello chef Matteo Baronetto. Gnocchi alla bava, cotoletta alla milanese, acciughe al verde, brasato e agnolotti sono alcune delle portate del menu Nel tempo, che più di tutti ben sintetizza la filosofia del ristorante.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB DEL CAMBIO RISTORANTE

Ristorante Consorzio

In via Monte di Pietà, il ristorante Consorzio propone un viaggio gastronomico tra i migliori sapori del territorio, non solo piemontese. Attraverso una stretta alleanza tra produttori e trasformatori questo ristorante offre infatti una cucina con le radici ben piantate in Piemonte, tramite l’utilizzo di materie prime locali e la proposta di classici piatti tradizionali, ma che al contempo ben accoglie rivisitazioni e contaminazioni, sia italiane che straniere. Ecco allora che nel menu potrete trovare fantasiose proposte come l’uovo croccante su spinaci, fonduta di cheddar e pancetta croccante o il piccione con radicchio al barbaresco chinato e foie gras, insieme a piatti classici come gli agnolotti e il brasato di fassona. Da segnalare anche la cantina, ricca di etichette piemontesi e con un’attenzione particolare ai vini naturali.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB RISTORANTE CONSORZIO

Magorabin

Su Corso San Maurizio, Magorabin è il ristorante dallo stile elegante e minimal guidato dal creativo chef Marcello Trentini e dalla sua compagna sommelier, Simona Beltrami. Quello che troverete nella carta sarà una chiara impronta piemontese, ma tutt’altro che tradizionalista: accostamenti estrosi, proposte intriganti e giochi di sapori la fanno infatti da padrone. Ben quattro menu degustazione e un menu à la carte dove trovano posto animelle, cappellacci, plin, agnolotti, anatra presentati con creatività e raffinatezza, in un perfetto mix armonico di sapori e consistenze. Se non volete consumare una semplice cena, ma vivere piuttosto una vera e propria esperienza sensoriale, tra i ristoranti a Torino non potete certo farvelo sfuggire.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB MARCELLO TRENTINI MAGORABIN

Spazio 7

La Fondazione Sandretto Re Rebaudendo, uno dei più importanti centri dedicati all’arte moderna, ospita Spazio 7, il ristorante gourmet che fa dell’incontro tra tradizione e sperimentazione la sua mission. Lo chef Alessandro Mecca continua in cucina la commistione tra arte e cibo, proponendo un menu originale che spazia dai piatti più tradizionali a quelli più insoliti e innovativi. Il ristorante, infatti, propone oltre alla carta un menu della tradizione composto da grandi classici come agnolotti gobbi, burro e salvia e riso giallo e ossobuco, un menu creativo tra cui spicca il porro ricostruito con lumache e Patanegra e un menu contemporaneo che propone piatti come il bottone d’ostrica, cipollotto e burro affumicato ai ricci di mare o il raviolo aperto, omaggio a Gualtiero Marchesi. Sperimentazione, contaminazione e massima cura nella selezione delle materie prime fanno di Spazio 7 senza dubbio uno dei migliori ristoranti a Torino.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB SPAZIO 7

Vinolento

In via Corte d’Appello, appena dentro il cosiddetto Quadrilatero, Vinolento è il ristorante, enoteca e winebar perfetto per pranzi o cene più informali in famiglia o con gli amici, grazie all’accoglienza cordiale e all’atmosfera rilassata e confortevole che vi si respira. Diverse proposte gastronomiche sfiziose e preparate con materie prime di qualità rendono il menu ricco e ricercato. Tomino rucola e pistacchio, ravioli robiola e menta risottati al porro, sarde “a beccafico” e chips sono solo alcune delle voci che troverete sulla carta. Quanto alla cantina, vero punto forte del locale, oltre 500 etichette provenienti da Italia, Francia, Germania, Slovenia, Portogallo, Austria, con un’attenzione particolare ai vini biodinamici e naturali. Vinolento, inoltre, dalle 18.00 alle 20.00 è perfetto anche per l’aperitivo grazie alla proposta di taglieri con salumi e formaggi, da poter accompagnare con una ricca selezione di vini in mescita.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB VINOLENTO

Scannabue

Nel cuore di San Salvario, in via Saluzzo, Scannabue è una tipica trattoria di quartiere che offre eccellenze piemontesi con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Vera e propria pietra miliare dei ristoranti a Torino, è il posto giusto per scoprire i sapori autentici della cucina piemontese, sapientemente proposti dagli abili chef. Tra le specialità della casa sicuramente i tajarin e tutta la pasta fresca ripiena, la tagliata con carne di fassone, il brasato alla piemontese e le pesche al cioccolato, per concludere in dolcezza.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB SCANNABUE

La gallina scannata

Spostandoci di pochi passi troviamo La Gallina Scannata, il ristorante di pesce nato dalla collaborazione tra il sopracitato Scannabue e la storica Pescheria Gallina. Materie prime di qualità ineguagliabile, creatività negli accostamenti e ambiente accogliente lo rendono senza dubbio un indirizzo da tenere d’occhio tra i ristoranti a Torino. Sebbene offra anche buoni piatti di carne, quello su cui vale davvero la pena puntare sono le portate a base di pesce: crudité, risotto alla bisque con tartare di gambero rosso e ricciola con salsa di peperone sono solo alcune delle specialità che potrete gustare nella saletta del ristorante, nel dehor o accomodati al banco con vista sulla cucina dove vengono servite anche ottime tapas.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB LA GALLINA SCANNATA

La Casa del Demone

Se vi trovate a Torino e avete voglia di carne alla griglia, l’insegna da ricordare è La Casa del Demone, il cocktail bar & grill in via San Domenico, in pieno centro a Torino, che vi farà respirare appieno l’atmosfera misteriosa e macabra della città più esoterica d’Italia. L’ambiente infatti, in perfetto stile gotico e del tutto originale, è curato nei minimi dettagli e vi accoglierà tra scheletri, teschi, tombe e presenze demoniache, facendovi sentire totalmente catapultati in un film horror.  Per quel che riguarda la cucina, come già accennato il pezzo forte è la carne alla griglia: filetti, costate, entrecôte di Angus di prima qualità. Da segnalare anche i cocktail, da sorseggiare fino a notte fonda tra luci e ombre del bancone bar.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB LA CASA DEL DEMONE

La Capannina

Se oltre ai piatti tipici piemontesi avete voglia di gustare anche un’ottima pizza, l’osteria La Capannina, in via Vitaliano Donati, è tra i ristoranti a Torino quello che sicuramente fa più al caso vostro. Grandi classici come tajarin, brasato, bollito e fritto misto si accompagnano infatti nel menu a piatti più attuali e a pizze napoletane realizzate con impasto sia normale che integrale, leggere e digeribili. Tantissimi i gusti da provare, tra cui le intramontabili margherita, diavola e 4 formaggi e la Capannina, specialità della casa, con pomodoro, mozzarella, peperoni arrostiti, acciughe e prezzemolo.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB LA CAPANNINA

Al Gatto Nero

Sotto il porticato di corso Turati si trova il ristorante Al Gatto Nero, il più antico locale di Torino gestito da sempre dalla stessa famiglia. Fondato nel 1927 da Settimio Vannelli ed oggi gestito dal nipote Andrea, questo ristorante è particolare innanzitutto nel design: arredi  anni ’60, cucina a vista, statue e dipinti di felini che affollano le pareti conferiscono un aspetto retrò e caratteristico all’ambiente. Andando invece sulle cucina, potrete trovare sia piatti tradizionali riprodotti seguendo fedelmente le antiche ricette come nel caso dell’insalatina di pesce, specialità della casa dalla ricetta segreta, sia piatti più al passo con i tempi, tutti realizzati con le migliori materie prime e offerti in porzioni abbondanti. Nota di merito a parte per la carta dei vini curata dal proprietario Andrea, sul quale potrete fare affidamento nella scelta della giusta etichetta da abbinare ai vostri piatti.

RISTORANTI A TORINO

PAGINA FB AL GATTO NERO

Marcella Scialla