Milano-Sanremo
10 marzo 2018   •   Snap Italy

Milano-Sanremo: storia e curiosità della primavera ciclistica italiana

«Fra gli eventi più attesi dell’anno, la Milano-Sanremo è la prima corsa nel calendario ciclistico stagionale dal 1907. Scopriamo insieme la storia, le tappe e le numerose curiosità».

L’evento targato NamedSport è parte integrante dell’identità ciclistica del nostro paese. La Milano-Sanremo (sito ufficiale) giunge alla 109esima edizione e come ogni anno i preparativi mirano alla perfezione per uno degli eventi Made in Italy più importanti del mondo del ciclismo internazionale. Il 17 marzo 2018 prenderà il via la prima corsa stagionale, ma nell’attesa scopriamo più a fondo la storia e ciò che rende veramente speciale questa competizione.

Milano-Sanremo

STORIA

Nota con il nome di Classica di Primavera o Classicissima, la Milano-Sanremo è riservata esclusivamente a ciclisti di sesso maschile, si svolge nell’arco di una sola giornata e prevede un percorso di 298km. Nel 1906, il tratto che collega la città lombarda a quella ligure, vide svolgersi una competizione podistica che ebbe uno scarso successo. Fu il giornalista Tullo Morgagni, ideatore del Giro di Lombardia, che decise di utilizzare quel tracciato per una corsa ciclistica. Il progetto venne accettato dall’allora presidente de La Gazzetta dello Sport, Eugenio Costamagna, e il 14 aprile 1907 ebbe luogo la prima corsa della Milano-Sanremo.

Per diversi anni il successo della Classicissima venne compromesso dalle avverse condizioni metereologiche, caratterizzate dal freddo e dalla pioggia. Seguì un dominio azzurro da parte di atleti come Costante Girardegno che vinse per sei anni consecutivi, Gino Bartali e Fausto Coppi, che però ebbe vita breve. Dal 1953, infatti, nessun azzurro vide più il podio per ben 16 anni consecutivi. Il tracciato nel corso degli anni subì delle modifiche. Vennero aggiunte le salite di Poggio (1960), quella di Ponte di Merlo (1965) e apportate modifiche temporanee. Nel 2008 la Milano-Sanremo è uscita dal circuito ProTour e ora fa parte del calendario UCI.

PERCORSO

A rendere unico il tracciato della Milano-Sanremo sono gli ineguagliabili panorami mozzafiato in cui ci si imbatte nel corso della competizione. Le tappe però sono tanto belle quanto ardue. Famosi per la loro difficile percorribilità sono il Passo del Turchino, le ascese della Cipressa (IM) e del Poggio (IM). Spettacolare il percorso sulla Riviera ligure di ponente, sulla Via Aurelia e il superamento dei tre capi che precedono Imperia: Capo Mele, Capo Cervo e Capo Berta.

SPONSOR

La realizzazione della Milano-Sanremo e il suo mantenimento nel corso degli anni è stata possibile grazie e soprattutto al sostegno da parte di sponsor. Tra i principali abbiamo il già citato main sponsor NamedSport, fra quelli ufficiali GLS corriere espresso, Pinarello, i partner ufficiali Fiat, Sportful, Sangemini e tanti altri.

Non prendete impegni per il 17 marzo 2018! Per tutti gli aggiornamenti seguite la pagina Facebook dell’evento.

Foto:https://www.facebook.com/misanremo/

Elisa Malomo