Efisio Marras
08 novembre 2018   •   Raffaella Celentano

Efisio Marras: «Ecco come sono approdato sulla mia Isola»

«Si è tenuta allo IED di Roma una special lesson di Efisio Marras, direttore creativo di Isola Marras. Ecco cosa ci ha raccontato…»

Ricominciano gli appuntamenti speciali dell’Istituto Europeo di Design di Roma. Questa volta a raccontare la sua storia e le sue esperienze è Efisio Marras, il giovanissimo direttore creativo di I’M Isola Marras, una delle linee più interessanti e innovative del panorama moda italiano.

A soli 26 anni Efisio Rocco Marras, figlio del noto stilista Antonio, è alla guida della linea contemporary della maison di famiglia. Un progetto innovativo fortemente voluto dal padre, che nelle mani del giovanissimo creative director ha imboccato una strada nuova e dallo stile contemporaneo. In linea con i codici dello sportswear, I’M Isola Marras riprende l’idea cosmopolita del suo nuovo direttore, e la unisce alla tradizione della casa Marras.

Gli inizi di una grande avventura

Un’avventura iniziata per caso, quasi senza volerlo, che ha portato Efisio Marras a scoprire un mondo che, in qualche modo, era già suo.

Ho sempre cercato di tenermi lontano dal mondo della moda, perché il mio cognome mi risultava pesante, era come una responsabilità che non ero ancora pronto ad avere. Per questo ho intrapreso studi diversi da quelli del fashion design, ma poi il destino ha fatto il suo corso.

Laureatosi in Fotografia e Scrittura Creativa a Parigi, ha avuto modo di lavorare a New York con uno dei più grandi e geniali fotografi contemporanei, Mario Sorrenti. Quell’esperienza, a suo dire, ha avuto un forte impatto sulla sua vita e sulla sua carriera, aprendolo a nuove possibilità e sviluppando in lui un nuovo senso estetico. Tuttavia, Efisio Marras continuava a mantenere le distanze dalla maison del padre, evitando di proposito il temuto confronto con il genitore. Fin quando, nel marzo 2017, accade l’inaspettato…

Mio padre era stato chiamato alla Triennale di Milano per organizzare una mostra di tutti i suoi lavori (non di moda), e questo lavoro lo impegnava davvero tanto. Per questo mi chiese di sostituirlo e prendere in mano le redini di I’M Isola Marras.

La risposta iniziale è negativa. Il giovane Marras non voleva tornare a casa a occuparsi della maison del padre, ma preferiva di gran lunga continuare la sua carriera nella Fotografia all’estero. Nonostante il suo iniziale rifiuto, ben presto il padre lo convince e annuncia il cambio di direzione della sua seconda linea.

Fu una cosa del tutto inaspettata. Iniziarono ad arrivarmi messaggi e telefonate, e poi finalmente lessi io stesso la notizia sui giornali. Si annunciavano alcuni importanti cambiamenti nella direzione di importanti case di moda, e ad un tratto vidi anche il mio nome in mezzo a tanti grandi della moda internazionale.

La moda secondo Efisio Marras

Così, pian piano, Efisio si è lasciato alle spalle le paure e i timori giovanili, dando nuova vita a Isola Marras, che oggi considera “la sua Isola”. Supportato dalla famiglia e dagli amici ha iniziato a lavorare alla prima collezione, che è stata una sorta di unione tra il suo mondo e quello del padre, le sue origini e la sua vita all’estero. La sua Isola è cosmopolita e contemporanea, ma conserva quel pizzico di tradizione che non guasta mai. La moda di Efisio Marras è una moda alla moda, di tendenza, che le persone possano e vogliano indossare quotidianamente. Niente eccessi, ovviamente! Non dimentichiamo che l’occhio vigile dei genitori rimane, ma uno stile più vicino alle nuove generazioni, che sappia ascoltarne i bisogni ed esaudirne i desideri.

Foto: I’M Isola Marras Facebook Official Page

Raffaella Celentano