ristoranti ad assisi
31 Ottobre 2018   •   Manuela Ciliberti

Ristoranti ad Assisi: i migliori 5 da non perdere

«Ristoranti ad Assisi: tra i luoghi di San Francesco, i posti migliori dove poter mangiare la cucina tipica regionale umbra. Tra vicoli, colline e antiche ricette potete respirare i sapori di una volta.»

Dopo avervi portato alla scoperta dei luoghi del gusto ad Ischia e delle migliori strutture dove mangiare tartufo in Italia, il nostro tour alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche fa tappa ad Assisi, città d’arte per eccellenza e un’ottima idea per una gita fuori porta. Neanche a dirlo la tradizione umbra non offre che l’imbarazzo della scelta in tema di buon cibo, ma anche in questo caso si può incappare in qualche errore. Per evitare questo piccolo ma fastidioso imbarazzo vi portiamo alla scoperta di alcuni dei migliori ristoranti ad Assisi, location da sogno dove la tradizione incontra la bontà tipica del Made in Italy.

Trattoria degli Umbri

Situato nella piazza del comune centrale di Assisi la Trattoria degli Umbri offre una cucina tradizionale e tipica regionale. Tavoli all’interno e all’esterno in un piccolo locale per cui si consiglia la prenotazione. Tutto estremamente delizioso dagli antipasti ai dolci. Le lasagne, le tagliatelle fatte in casa, la carne, salumi e formaggi ottimi. Il piatto da ordinare? Sicuramente gli strangozzi umbri con spinaci, guanciale, erbette, grana e briciole di pane. Come dolce è consigliata la rocciata un dessert tipico umbro composto da uvetta, noci e mele. Prezzi accessibili e servizio accogliente e disponibile. Il ristorante ad Assisi tradizionale che cercavi.

Ristorante degli Orti

Il Ristorante degli Orti apre dal 1985, mentre ora in gestione alle figlie del proprietario, eredi della cucina tipica umbra da portare avanti rispettando i canoni tradizionali. Nel centro storico di Assisi, tra i vicoletti caratteristici è possibile ammirare questo meraviglioso posto a due passi dalla piazza di Santa Chiara. La cucina è semplice, genuina e rispetta l’ambiente. La pasta fatta rigorosamente a mano tipica umbra come gli strangozzi con funghi, olive e panna oppure con semplici pomodorini, prezzemolo e peperoncino. Così come d’inverno si possono assaggiare le gustose zuppe e minestre con i cappelletti tipici fatti in casa. Non possono mancare le verdure nei contorni e le insalate dell’orto. (il nome deriva proprio da qua ndr) La carne è pregiata e di altissima qualità e varietà, si può mangiare un ottimo maialino al forno, salsicce, faraona e coniglio. E per chiudere in bellezza, i dolci anche questi fatti in casa, tutto accompagnato da ottimi vini locali che provengono dalle cantine di Montefalco, Torgiano, Cannara, Spello e Orvieto.

Trattoria Pallotta

La trattoria Pallotta vanta tradizioni da generazioni sin dal 1860. Uno dei più tipici ristoranti ad Assisi. Nella piazza del Comune si apre un arco chiamato della Volta pinta, proprio dove sorge questa tipica trattoria. Cucina tradizionale e selezionata con i migliori ingredienti biologici. La signora Margherita si occupa personalmente dei piatti come gli strangozzi, gli gnocchi fatti in casa, le tagliatelle, le torte e tantissime altre pietanze cucinate con tanto amore e passione. Qui l3atmosfera è casalinga e sana e se preferite riposare dopo aver mangiato è possibile anche pernottare presso il loro hotel a fianco il ristorante, luogo ideale trovare un momento di totale relax e gusto.

Baccanale

In Via del Comune vecchio, il cibo è arte. Il Baccanale è un mix tra arte, cibo e tradizione. Una parte del locale è infatti interamente dedicata alla cultura, alla presentazioni di libri, attività ricreative e tour di arte, storia, archeologia ed enogastronomia. Il menù nell3area ristorante è variegato e biologico con possibilità di mangiare senza lattosio e senza glutine. La Norcineria è la parte degli antipasti più succulenta del menù, che prevede taglieri spettacolari e ricchi di gusto con ampia scelta di salumi, formaggi e stuzzichini vari di verdure. Le carni provengono dagli allevamenti di Pila di Perugia, il pesce di lago dalle acque del Trasimeno. Tra i primi piatti da provare gli Umbricelli con salsicce, funghi, zafferano e crema di latte. Il coperto non si paga. Il servizio è ottimo. Da provare assolutamente e, senz’altro, tra i migliori ristoranti ad Assisi.

Gli Eremi

Gli Eremi è uno dei ristoranti ad Assisi più particolari, soprattutto per la sua posizione. Situato in Via Eremo delle Carceri, poco distante da quello stesso Eremo delle Carceri, il luogo dove San Francesco e i suoi seguaci si riunivano in preghiera alle pendici del Monte Subasio. Luogo molto suggestivo e immerso nel silenzio della natura. Il ristorante è estremamente semplice e genuino non solo nei piatti ma anche nel servizio. Anche nel modo di mangiare si riscontra questa semplicità nel condividere il pasto insieme ad altri su dei lunghi tavolacci in legno. Dal menù possiamo scegliere le pappardelle al sugo di cinghiale, gnocchi di patate a peperoni, strangozzi, lo spezzatino di cinghiale e ottimi antipasti di salumi. L’atmosfera francescana è tipica in questo ristorante dai toni molto sobri e semplici.

Manuela Ciliberti