pandoro veronese
17 Dicembre 2018   •   Marcella Scialla

Pandoro veronese artigianale: i migliori per questo Natale

«Preferite burro e zucchero a velo a canditi e uvetta? Il pandoro veronese è il dolce natalizio fatto apposta per voi! Ecco 5 indirizzi dove trovare i più gustosi da mettere a tavola il giorno di Natale»

Il Natale è alle porte e come ogni anno tornano i grandi classici lievitati e con essi l’annoso dilemma su cosa portare a tavola: panettone o pandoro? Una sfida che affonda le sue origini nella notte dei tempi e che da sempre divide gli italiani in due grandi categorie: fans vs haters di canditi e uvetta. Bene, se anche voi rientrate nella seconda categoria e al panettone preferite un burroso pandoro spolverato con zucchero a velo, tirate un sospiro di sollievo perché siete capitati nel posto giusto! Niente uvette da scartare, soffice, dorato e dolce: è il pandoro veronese, brevettato da Domenico Melegatti nel 1884. Insieme al nadalin (antesignano del pan de oro, più basso e ricoperto di mandorle) è senza ombra di dubbio il dolce natalizio veronese per eccellenza. Ma dove trovare il miglior pandoro veronese? Snap Italy vi suggerisce 5 indirizzi dove lo preparano artigianalmente e secondo la ricetta tradizionale.

Pasticceria Perbellini

Se siete alla ricerca del miglior pandoro veronese, non potete non fare un salto alla Pasticceria Perbellini, sita in via Vittorio Veneto a Bovolone, circa ad una ventina di km dal centro. Fondata a metà dell’Ottocento, ha saputo ritagliarsi un posto d’onore tra le pasticcerie veronesi grazie alla passione per il lavoro artigianale, percepibile ad ogni assaggio. La ricerca continua e il miglioramento della ricetta originale, ha fatto sì che il loro pandoro veronese diventasse uno dei più apprezzati e richiesti. Il tipico dolce natalizio, realizzato con ingredienti freschi e di qualità e caratterizzato dalla consistenza soffice e umida, viene infine valorizzato da un prezioso incarto a mano, rendendolo perfetto come regalo da portare al pranzo di Natale. E visto che ci siete, il consiglio è di non farvi scappare l’Offella d’oro®, specialità assoluta della casa.

@perbellini

Saporè

Altro indirizzo dove poter trovare un ottimo pandoro veronese è Saporè, la rinomata pizzeria di Renato Bosco. Nel periodo natalizio il maestro dei lievitati estende infatti la propria produzione, proponendo panettoni in diversi gusti e il classico  pandoro veronese. Soffice e dall’alveolatura regolare è senza dubbio uno dei più gustosi che possiate assaporare a Verona e dintorni. È possibile trovare i dolci lievitati di Renato Bosco da Saporè PizzaBakery, a San Martino Buon Albergo in via Ponte, 55A.

@renatobosco

Pasticceria Cordioli

In pieno centro, a due passi dalla famosissima casa di Giulietta, la Pasticceria Cordioli è un vero e proprio punto di riferimento per tutti i golosi che vogliono assaporare le tipiche dolcezze veronesi. Fondata nel 1910 e riconosciuta come una delle Botteghe Storiche nel cuore della città antica, la pasticceria propone ricette tradizionali realizzando un’ampia gamma di dolci artigianali: torte, dolci di marzapane, pasticcini e, non potevano di certo mancare, pandoro veronese e il tipico Nadalin, un dolce natalizio lievitato, antesignano del pandoro, dalla caratteristica forma a stella e ricoperto di mandorle e pinoli. Una tappa assolutamente imperdibile, in via Cappello, 37/39.

@pasticceriacordioli

Pasticceria Tomasi

Sempre in tema di pandoro veronese e dolci natalizi, altro must a Verona è Tomasi, la pasticceria sita su Corso Milano 16/a. A Gianni Tomasi, dell’omonima e rinomata pasticceria, va anche il merito di aver riscoperto l’antica ricetta del Nadalin, dandole nuovo lustro. Panettone, mandorlato, nadalin leggerissimo e, ovviamente, soffice pandoro, tutti rigorosamente artigianali, sono solo alcune delle specialità con cui stupire gli ospiti al pranzo di Natale.

Pasticceria Davide Dall’Omo

Ultimo, ma di certo non per importanza, il pandoro veronese di Davide Dall’Omo. Fedele alla tradizione veronese, rigorosamente lievitato senza l’aggiunta di mono e digliceridi degli acidi grassi e aromatizzato alla vaniglia, risulta morbido e soffice nell’impasto e delicato al gusto. Tra le specialità natalizie proposte dalla pasticceria sono da provare anche il panettone milanese, il tipico Nadalin e la Piccola Arena, un dolce che riprende nella forma il celebre anfiteatro veronese, ideato nel 2015 da 25 pasticceri tra cui figura anche Davide Dall’Omo. Queste e altre golosità in via Don E. Girardi, 11.

@pasticceriadavidedall’omo

Marcella Scialla