Io sono Mia
07 Marzo 2019   •   Argia Renda

Io sono Mia, ecco tutti i luoghi della fiction

«Io sono Mia è la fiction Rai, campione di incassi nella scorsa settimana, ma dove è stato girata? Quali sono i luoghi simbolo?»

È andata in onda Martedì 12 Febbraio la fiction Io sono Mia, in prima tv su Rai Uno, protagonista una splendida Serena Rossi, che sono la regia di Riccardo Donna, ha ripercorso tutta la carriera di Mia Martini a ventitré anni dalla sua morte. Per poter dire di averla vista e capita al meglio, adesso non ci resta che partire alla scoperta dei luoghi simbolo di Io sono Mia, posti sparsi in tutta Italia e che vale la pena conoscere.

Bagnara Calabra

Questa località in provincia di Reggio Calabria è brevemente stata citata all’interno di Io sono Mia, eppure è il luogo che ha dato i natali alla cantante. Situata a pochi chilometri dallo stretto di Messina e bagnata dal Mar Tirreno; tra le varie architetture, vi segnalo la più interessante, ovvero la Torre Aragonese. Anticamente faceva parte di un sistema di torri che servivano come punti di avvistamento per le scorribande saracene; leggenda vuole che la torre comunicava direttamente con i centri signorili e religiosi, collocati nelle odierne Località Belvedere.

Milano

Con l’età giusta in Io sono Mia, si vede la cantante insieme alla sorella Loredana Bertè, pronta per il trasferimento nella città Lombarda, ma visto che tutti voi conoscete bene Milano, oggi vi regalo solo qualche piccola curiosità. A esempio, qualcuno di voi conosce il quartiere Rebecchino? Era un rione della città costituito da un solo isolato, situato all’interno dell’attuale Piazza Duomo e demolito proprio per allargare la piazza principale. Oppure, sapete come è nato il termine “Milano da bere”? Si tratta di un’espressione giornalistica, originata da una campagna pubblicitaria e serve a definire alcuni ambienti sociali della città durante gli anni ’80, periodo di massimo potere del Partito Socialista e di Bettino Craxi.

Sanremo

Per finire, già dalla prima scena di Io sono Mia, si arriva nella città dei fiori e del Festival, insomma il luogo simbolo della canzone italiana. Mia Martini ha più volte partecipato alle kermesse canora, non raggiungendo mai la vittoria, ma ottenendo per due volte il Premio della Critica, istituito proprio per lei. Anche di Sanremo abbiamo parlato più volte, quindi oggi nello specifico vi farò conoscere l’albergo dove nella fiction la cantante alloggiava, ovvero l’Hotel Londra, situato in Corso Matuzia. Costruito nel 1860, composto sia da Camere Classic e Family, che da Suite splendide e lussuose, di 90 mq, comprensive di zona soggiorno, camera matrimoniale e molto altro ancora.

Argia Renda