dove mangiare a verona
04 Giugno 2018   •   Monica Mariani

Dove mangiare a Verona: le nostre tappe del gusto

«La città degli innamorati è perfetta per una vacanza di coppia, alla scoperta di tantissime bellezze artistiche. Le tappe gastronomiche, però, sono altrettanto importanti per “gustare” al meglio questa romantica città… Snap Italy oggi vi consiglia dove mangiare a Verona»

Vi portiamo alla scoperta di una tappa per ogni momento della giornata. Ce n’è davvero per tutti i gusti! Dalla prima colazione, al pranzo seduti comodamente al tavolo, o da asporto per continuare a visitare la città. Per poi passare all’aperitivo, all’apericena, o alla cena romantica di coppia. Per finire non può mancare un locale per chi ha voglia di gelato, soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Scegliere dove mangiare a Verona dopo averla visitata in largo ed in lungo non è mai stato così facile. Ecco le tappe del gusto da non farvi scappare!

Tosca Cafè

Cosa c’è di meglio che iniziare la giornata con una buona colazione ? Tra i nostri consigli su dove mangiare a Verona, Tosca Cafè è il bar perfetto per iniziare la giornata. A due passi da Ponte Nuovo e dalla Casa di Romeo. Caffetteria classica e speciale, ma anche centrifughe e pasticceria per soddisfare tutti i palati. Inoltre è possibile ordinare il caffè da asporto e gustarlo in totale relax sul vicino Adige o ovunque vogliate. Il locale inoltre possiede tavoli esterni, perfetti per un’ottima colazione all’aria aperta.

Ristorante Maffei

Nel cuore di Verona all’interno di uno dei palazzi più noti dell’antica aristocrazia veronese, con vista su Piazza delle Erbe, si trova il rinomato Ristorante Maffei. Questo locale offre un menu à la carte o menu degustazioni. Piatti come tortelli ripieni di coniglio e tartufo su fonduta di monte veronese mezzano, oppure guancetta all’amarone, purea di patate allo zafferano, porro fritto, con prodotti tipici regionali nel rispetto della tradizione veneta. Inoltre, proprio perché Verona è la città dell’amore, questo locale propone la possibilità di prenotare il Tavolo Giulietta e Romeo nei mesi da Marzo a Ottobre. Per regalare un’atmosfera magica e romantica viene proposto un menu degustazione di carne o di pesce, un cameriere personale e un allestimento floreale e accompagnamento musicale di sottofondo. Scegliere dove mangiare a Verona per una cena di coppia perfetta, non è mai stato cosi semplice.

La bottega della Gina

Aperta dal 2009 in pieno centro cittadino, La bottega della Gina  è il locale perfetto per respirare la tradizione casalinga. In questo locale è possibile acquistare tortellini da passeggio di vari gusti, da assaporare mentre si passeggia per le strade veronesi. Oppure pasta fresca da portare a casa già pronta, o cruda da cucinare a proprio piacimento. Tortellini con tantissimi tipi di ripieno, dal pesto alla genovese DOP alla parmigiana di melanzaneDa non dimenticare le varianti dolci come quelli al cioccolato o ai frutti. Una cucina estremamente genuina e dai sapori delicati.

Osteria del Bugiardo

Non può mancare di certo una tappa per l’aperitivo. Se vi state chiedendo dove gustarne uno tra i più buoni a Verona, la risposta è all’Osteria del Bugiardo. Rimanendo in centro, è possibile trovare questo locale, punto di riferimento per cittadini e turisti, per incontri di lavoro e per tutti coloro che desiderano gustare un ottimo bicchiere di vino, accompagnato a piatti tipici della tradizione veronese. L’imprenditore Alfredo Buglioni, dopo aver acquistato campagna in Valpolicella, la zona collinare in provincia di Verona, ha deciso di aprire un’osteria per promuovere la cultura del vino. La scelta del calice, sempre consigliata, viene abbinata a stuzzichini perfetti per aperitivi o apericene gustosissime.

La Piazzetta Ristorante Enoteca 

A pochi passi da Piazza delle Erbee a 5 minuti dall’Arena si trova La piazzetta. “Una riproposizione in chiave moderna e tipicamente veronese della tradizione e della storia della cucina italiana”. Piatti come i bigoli con le sarde su spuma di burrata accompagnati da vini autentici provenienti da cantine veronesi ed italiane. In questo ristorante è inoltre possibile scoprire uno scorcio della Verona Medioevale, con il pavimento della sala inferiore datato almeno 800 anni. La cucina va incontro a tutte le esigenze con possibilità di menu vegetariani, vegani o nel rispetto di intolleranze alimentari.

Gelateria Ponte Pietra

E se avete voglia di un gelato durante un caldo pomeriggio? Uno dei migliori della Città Scaligera lo potrete gustare alla Gelateria Ponte Pietra. Sita vicino all’omonimo ponte, offre gelato rigorosamente artigianale, con proposte anche vegane e senza glutine. Tanti gusti originali, come Kinder, miele e noci, Sacher e Mon chèri. Ma anche i classici al cioccolato, nocciola, o alla frutta, come quello ai lamponi freschi. Una tappa di gusto che non può mancare nella bella stagione, soprattutto per gli amanti del dolce.

Monica Mariani