brunch a firenze
08 novembre 2018   •   Marcella Scialla

Brunch a Firenze: eccone 5 da provare assolutamente

«Il capoluogo toscano è il luogo ideale per chi ama il rito del brunch della domenica. Snap Italy ha selezionato per voi 5 tra i migliori brunch a Firenze dove, in un perfetto connubio tra buona cucina e atmosfera familiare, consumare il tipico pranzo della domenica in chiave diversa»

Ben lontano dal classico pranzo domenicale della nonna, il rito del brunch è sempre più in voga anche tra gli italiani. Ecco perché, dopo avervi parlato dei migliori brunch a Roma e a Milano, Snap Italy stavolta vi porta in un’altra bellissima città italiana, alla scoperta dei migliori posti dove consumare il tipico american brunch a Firenze, ma non solo. Ecco i 5 da provare assolutamente!

Il Palagio

Punto di riferimento indiscusso del brunch a Firenze è Il Palagio, il raffinato ristorante dell’hotel Four Seasons. Nelle eleganti sale, tra soffitti a volte e tende a drappi, l’appuntamento domenicale del brunch qui è assolutamente imperdibile. A deliziare gli ospiti lo chef Vito Mollica che, con la sua brigata di cucina, propone un ricco buffet a base di sapori autentici della cucina fiorentina e italiana, creati  attraverso l’utilizzo di materie prime accuratamente selezionate. I migliori prodotti enogastronomici italiani uniti all’arte culinaria, un’area dedicata i più piccoli e la formula della cucina “aperta” che permette di essere serviti e intrattenuti direttamente dagli chef, rendono l’esperienza senza eguali. Il costo del brunch va dai 100 euro, vini inclusi per gli adulti, ai 55 euro peri teenagers, fino ad arrivare ai 30 euro a persona per i bambini dai 5 ai 15 anni.

@fourseasonsfirenze

Caffè dell’Oro

Sul Lungarno degli Acciaiuoli, il brunch a Firenze da non perdere è quello offerto dal Caffè dell’Oro, il bistrot stellato dal sapore vintage con vista sul Ponte Vecchio. Ogni domenica dalle 12.30 alle 16.00, l’executive chef Peter Brunel racconta, attraverso il suo brunch a base di prodotti tipici regionali, il gusto e la tradizione italiani. Carni toscane, verdure di stagione, formaggi freschi e stagionati, pescato, primi e secondi piatti, oltre ad insalate e un ricco  buffet di dolci, sono solo alcune delle proposte per il brunch domenicale, tutte squisitamente italiane e preparate “in casa”. Il costo qui è di 62 euro per gli adulti, acqua e caffè inclusi, e di 30 euro per bambini dai 5 ai 12 anni.

@caffèdell’oro

Villa Cora

Location elegante e sofisticata e ottimo brunch anche a Villa Cora, la storica dimora toscana oggi divenuta un lussuoso resort. Il ricco buffet per il brunch, curato dall’executive chef Alessandro Liberatore, è accompagnato da musica dal vivo e attività per bambini che contribuiscono a rendere l’esperienza ancora più piacevole e rilassante. Deliziose le pietanze, dal pesce alla carne, dai salumi alle verdure, dai primi alle zuppe. Dulcis in fundo, una sala completamente dedicata ai dolci! Una carrellata di leccornie da gustare tra stucchi e specchi, per un brunch a Firenze sicuramente tra i più degni di nota.

@villacora

MOMIO

In via Pisana, assolutamente imperdibile è il brunch del Momio, la caffetteria e ristorante che offre un menu ricercato con un tocco internazionale. Eggs royale, eggs benedict, pancakes, muffins, english breakfast con salsiccia sono solo alcune delle prelibate e ben eseguite pietanze con cui è possibile consumare il brunch domenicale. Tuttavia, nonostante la proposta culinaria britannica, al Momio non può che respirarsi anche tradizione italiana, sia nella scelta degli ingredienti, sia nella stagionalità di alcuni piatti. Accoglienza, ricercatezza negli accostamenti, ambiente curato e rilassante contribuiscono a rendere l’esperienza gastronomica indimenticabile.

@momio

Amblé

Concludiamo la nostra rassegna sul brunch a Firenze da Amblé, un delizioso bistrot in stile anni ’50 in Piazzetta dei Del Bene. Al riparo dal caos della città, questo ristorante si configura come un vero e proprio angolo di relax in cui poter mangiare, fare shopping, sorseggiare un thé o, ovviamente, consumare un ottimo brunch. Oltre al  fiore all’occhiello del locale, il tramezzino “espresso”, realizzato sempre al momento e con ingredienti freschi e genuini, il brunch è qui composto da assaggi, zuppette e ricette realizzate con ingredienti a km 0. Da non perdere anche le spremute e le centrifughe, per un brunch leggero ma gustoso al tempo stesso.

@amblé

Marcella Scialla