Nuovo album di Piotta
24 settembre 2018   •   Cecilia Gaudenzi

Nuovo album di Piotta? Citofonare “Interno 7”

«Interno 7 è il nuovo album di Piotta. Diviso in lato A e lato B, le prime sei tracce sono disponibili già dal 21 settembre mentre per le altre sette dobbiamo aspettare il 28. Scopriamone di più!»

A Piotta (Facebook, IG) noi ci siamo particolarmente affezionati, non solo perché è uno dei rapper italiani di maggiore successo e talento, tra i padri della scena romana; perché la sua Grande Onda è una delle case discografiche italiane più attive e interessanti o perché 7 vizi Capitale è tra le canzoni più fighe di questi tempi, tra le sigle serie tv (Suburra- La serie) più apprezzate e ascoltate. Noi ci siamo affezionati perché è proprio un grande e dopo averlo intervistato insieme a Brusco ha saputo lasciarci molto di più, con i suoi racconti, i suoi approfondimenti, la sua conoscenza della quale non si vanta ma che anzi cerca di condividere il più possibile. Inutile dire che stavamo aspettando con ansia il nuovo album di Piotta da quel dì e finalmente ci siamo, o quasi.

L’indirizzo giusto

Interno 7, così si chiama il nuovo album di Piotta è suddiviso infatti in lato A e lato B, come a rimarcare il tempo delle musicassette e tanto per farci tribolare hasta el final, è uscito suddiviso in due parti. Le prime sei tracce sono disponibili nelle piattaforme digitali già dal 21 settembre, mentre per le restanti sette dobbiamo ancora aspettare, usciranno il 28 settembre sempre negli store online. Il CD fisico invece sarà disponibile sempre dal 28 settembre in tutti i negozi di dischi, e conterrà entrambi i “lati”, per un totale di 13 tracce più la bonus track Di Noi – original version.

Alla genesi del disco

Interno 7 è il nuovo album di Piotta, il suo nono per la precisione. Un capitolo della sua carriera che rappresenta un concept sul tempo, la memoria, i ricordi, come quelli custoditi nella vecchia casa di famiglia, nei cassetti della stanza dove è cresciuto, in quell’Interno 7 che dà il titolo al disco. Una galleria di emozioni, di foto, di frammenti, di paesaggi, di storie, di volti, in un gioco continuo di luci e di ombre, e di quel “tempo ritrovato” di proustiana memoria. Il tempo passa, i ragazzini diventano grandi, i sogni si dileguano nel mondo reale, le persone care scompaiono, e indietro non si può tornare. Per questo – da tempo – il protagonista, che poi è Tommaso, non tornava in quell’Interno 7.

Era il suo modo di restare felice, finché un trasloco forzato non l’ha costretto a fare i conti con il passato, e con tutto ciò che è stato. Di lui, di noi. Una produzione molto attuale, con il ritorno – già dalla composizione dei brani – del pianoforte e delle chitarre acustiche, unite a quegli elementi musicali urban da cui Piotta proviene, in un mix di melodia e rap che attraversa tutta la stesura del disco. Un album molto meno rock rispetto al passato recente, con una cifra artistica e cantautorap che dialoga, in una riflessione profonda, tra sentimenti universali e introspezione personale. “lato A” è pubblicato in contemporanea con il video Solo per noi, un suggestivo clip realizzato da Glauco Citati, dove scorrono i luoghi dell’adolescenza, che siano il “prato arrugginito di città” o il litorale del proprio cuore.

Presto saranno annunciate anche le date del tour che vedrà Piotta in concerto assieme alla sua band, con la prima data il 27 ottobre al The Cage Theatre di Livorno.

Cecilia Gaudenzi