spaghetti aglio e olio
27 agosto 2018   •   Monica Mariani

Spaghetti aglio e olio, il lusso della semplicità a tavola

«Per le cene estive, gli spaghetti aglio e olio sono un must che non manca mai nelle tavole degli italiani. Scopriamo insieme la ricetta originale del piatto partenopeo e i locali dove mangiare i più buoni»

Può sembrare un piatto estremamente facile e veloce da realizzare, eppure non tutti sanno cucinarli davvero. Gli spaghetti aglio e olio sono un piatto povero tipico della cucina napoletana, che è diventato un classico dell’italianità. Nonostante servano pochi ingredienti per realizzarlo, a non tutti viene bene. Di sicuro l’aglio, l’olio e il peperoncino, se scelti di qualità fanno la differenza. Per non parlare della pasta da utilizzare, anche quella dev’essere di buona qualità. Vengono utilizzati o gli spaghetti o i vermicelli, infatti nell’800 questo piatto veniva chiamato  “uermiculi aglio e uoglie. Non ci resta che scoprire insieme la ricetta originale e i locali dove mangiare alcuni tra i migliori, con alcune gustose varianti.

La Ricetta Originale 

Ingredienti per 4 persone:

400 grammi di spaghetti
6-8 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
2 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo fresco
2 peperoncini freschi
Sale per l’acqua degli spaghetti

Preparazione:

Riscaldare l’acqua per la pasta. Deve essere abbondante e salata. Buttare gli spaghetti nell’acqua bollente. Prendere l’aglio (che può essere usato in camicia o spellato e tritato) e i peperoncini, che vanno tagliati nel senso della lunghezza per eliminare i semi. Infine, tagliarli a listarelle. Una volta finito, va tritato al coltello anche il prezzemolo. A questo punto versare l’olio extra vergine d’oliva in una capiente padella, unire l’aglio tagliato e farlo rosolare a fiamma media. L’importante è NON BRUCIARLO. Quando l’aglio comincia a dorarsi, aggiungere anche il peperoncino. Abbassare la fiamma e far proseguire la cottura per circa un minuto. Dopo di che spegnere il fuoco. Scolare la pasta al dente, ma tenere da parte un mestolo della sua acqua di cottura. Versare la pasta scolata nella padella con olio e peperoncino e riaccendere il fornello. Mescolare rapidamente e versare l’acqua di cottura tenuta da parte. Rimescolare il tutto ed aggiungere il prezzemolo tritato.

Dove provarli assolutamente:

Non è peccato 

Spaghetti aglio e olio, peperoncino e mollica croccante li troverete a Milano presso la Trattoria Non è Peccato. Sito in via dell’Orso, 4 , questo è uno dei locali in cui un piatto di pasta così semplice vi farà leccare i baffi. Un bistrot contemporaneo in cui lo chef Emanuele Riccio si sbizzarrisce preparando piatti della cucina tipica napoletana. Raffinatezza ed eleganza sono le parole d’ordine del ristorante milanese in cui probabilmente un solo piatto di spaghetti aglio e olio non vi basterà e ne desidererete un altro.

Piccolo Buco 

E per una versione di spaghetti aglio e olio gourmet? La risposta è da Piccolo Buco a Roma. Qui potrete assaggiare questo classico piatto, realizzato con colatura di alici di Cetara, aglio rosso di Nubia, pangrattato Roscioli e olio extravergine di oliva di ItriSito a due passi dalla Fontana di Trevi, questo ristorante pizzeria utilizza solo ingredienti di qualità e freschi, motivo per cui questo piatto curato nei minimi dettagli è uno dei più buoni della Capitale. Da provare assolutamente in questo locale anche la pizza napoletana.

Tufò Trattoria Gourmet 

A Napoli uno dei piatti più buoni di spaghetti aglio e olio potrete mangiarlo da Tufò. In questa trattoria bistrot, oltre al peperoncino usano aggiungervi il tarallo sbriciolato. Un locale accogliente e intimo dove mangiare piatti tipici della cucina napoletana e italiana in generale. Questo primo piatto dall’estrema bontà, viene cotto alla perfezione e solo dall’aspetto vi farà venire l’acquolina in bocca. In più non manca la simpatia e la cordialità dello staff che renderanno il clima familiare.

Monica Mariani