ristorante km 0
04 Aprile 2018   •   Monica Mariani

Ristorante km 0, l’etica della cucina sostenibile e genuina

«La moda sana del ristorante km 0, un modo nuovo di fare ristorazione nel rispetto dell’etica culinaria. Ecco i migliori locali che puntano sulla “filiera corta” produttore – consumatore »

“Sostenere l’agricoltura locale, tutelare l’ambiente e far mangiare sano” , sono queste le prerogative di un ristorante km 0. Tipo di impresa dal mercato in notevole crescita, un ristorante km 0 è apprezzato dai clienti per la qualità controllata e la freschezza dei prodotti utilizzati. Le materie prime di stagione, arrivano al consumatore senza percorrere lunghe distanze. Questo permette ai ristoratori di rispettare la tradizione culinaria della zona di appartenenza. La Coldiretti Veneto attraverso il “Progetto Chilometro Zero” mira a convincere mense, chef e grande distribuzione a proporre ai consumatori preferibilmente prodotti stagionali del territorio. Obiettivi di questo progetto sono il cambiamento dello stile di vita e la promozione del patrimonio agroalimentare regionale. Nel 2008, il km zero è diventata la prima legge regionale (la n.7 del 25/07) per la valorizzazione della produzione regionale. Andiamo a scoprire uno ad uno il ristorante km 0 che fa per voi!

Km.0 Ristorante Catania

Sito in Via Antonino Longo 26, a Catania, il Km.0 Ristorante Catania nasce dal progetto dei fratelli Cannizzaro. Valorizzazione del territorio e cucina innovativa: sono questi gli obiettivi dello Chef Marco e del gestore della sala Fabio. Solo due anni fa i due imprenditori hanno ideato un posto dove creare piatti gourmet con prodotti tipici locali. Piatti come il riso e gambero in Smoking, il filetto di cernia e la piccola pasticceria, solo solo alcune delle prelibatezze inserite nel vastissimo menù. Portate apparentemente semplici, ma ricercate nei minimi dettagli. Questo ristorante km 0 presenta anche i menu degustazione carne e pesce. Cucina del territorio sì, ma mai scontata nella combinazione dei sapori.

Tastevere KmZero

Il ristorante Tastevere KmZero si trova in via vicolo de cinque 30/a  a Roma. Piccolo locale che offre la bontà tipica del ristorante km 0, con prodotti freschissimi e biologici, mantenendo un buon rapporto qualità-prezzo. I piatti caserecci e genuini trasmettono la sensazione di essere ospiti in casa dello Chef. I giovani proprietari, imprenditori agricoli, fanno assaggiare i prodotti del Lazio, accompagnandoli da un buon vino. Proprio questa è la filosofia di Tastevere, che nella libera traduzione dall’inglese, da “taste”, ci porta ad un inequivocabile “assaggio sul Tevere”. Oltre a pranzi e cene, è possibile ordinare aperitivi o effettuare spese bio.

Ristorante KmZero Trani

Il Ristorante KmZero Trani, si trova in Via Arcangelo Prologo 16-18, a Trani, ed è aperto dal 2012. Il proprietario Cosimo, pescatore e sub della città, offre ai propri clienti un menù variabile in base al pescato del giorno, rispettando la stagionalità. Si posso gustare antipasti, primi, secondi e fritti di mare, accompagnati da ottimi vini. Gli amanti della cucina genuina troveranno questo ristorante km 0 ideale per soddisfare la loro voglia di cibo fresco. Gli amanti del pesce potranno regalarsi un’abbuffata divina dal costo abbordabile. Non mancano inoltre l’accoglienza e la cordialità dei gestori del locale.

Osteria Chilometro Zero by Tom e Cicio

L’Osteria Chilometro Zero by Tom e Cicio si trova in via Don Grazioli 33/b, a Gavassa, frazione di Reggio Emilia. La mission del locale è cucinare in modo tradizionale, mantenendo i sapori ed i profumi della nostra terra, utilizzando i prodotti a km 0. Puntando sulle materie prima della terra, di cui vanno fieri, Tom e Cicio offrono piatti semplici ma di alta qualità. Sapori di una volta e prezzo modesto, sono sicuramente i punti forti del ristorante. Must dello Chef solo le Barzigole,  ottenute dalla selezione di tagli come spalla o pancia di una pecora adulta o di un agnellone, a cui viene aggiunta la “concia”, preparata amalgamando sapientemente olio, aglio, alloro, salvia, rosmarino e sale.

Ristorante Nives

Nel centro di Selva di Val Gardena, nell’omonima piazza, si trova il  Ristorante Nives. “Mantenere la tradizione e tentare qualcosa di nuovo”, è questo il motto del locale. Offre ai propri clienti piatti tradizionali dell’Alto Adige e specialità regionali fatte in casa. Qualità, sostenibilità e genuinità sono le caratteristiche riconoscibili nei sapori e nei colori dei piatti dello Chef. Piatti unici come il risotto alle erbe, fondo di capriolo e verdurine e il carpaccio di cervo leggermente scottato, mele caramellate, mousse di foie gras. Non mancano infine i dessert dal sapore fresco e dalle mille decorazioni.

Monica Mariani