pasta alla gricia
31 Luglio 2018   •   Marcella Scialla

Pasta alla gricia: ecco dove mangiare la migliore a Roma

«Carbonara, cacio e pepe, amatriciana… cosa manca nella rassegna di Snap Italy sui primi piatti romani? Ovviamente la pasta alla gricia! Continuiamo allora il nostro tour e scopriamo subito dove mangiare la migliore gricia di Roma»

Parente stretta dell’amatriciana, la pasta alla gricia rientra a pieno titolo nel gotha dei piatti sacri romani. Come potevamo quindi, dopo le migliori cacio e pepe, carbonare e amatriciane, non parlarvi dei locali dove mangiare la pasta alla gricia migliore di Roma? Snap Italy prosegue allora la sua rassegna sui primi piatti romani, seppur a ritroso. Già, perché a dirla tutta e volendo essere precisi, la pasta alla gricia è l’antenata dell’amatriciana. Nata nella cittadina di Amatrice come piatto povero consumato dai pastori nei pascoli, la gricia altro non è, infatti, che una pasta condita con guanciale, pepe e pecorino. Solo nell’Ottocento la ricetta vide l’aggiunta del pomodoro, dando vita così alla famosa amatriciana. Curiosi quindi di scoprire dove mangiare la migliore pasta alla gricia a Roma? Eccovi 5 indirizzi da non perdere!

Osteria Bonelli

Iniziamo subito dall’Osteria Bonelli, una vivace trattoria in Viale dell’Acquedotto Alessandrino. Famosa oltre che per i suoi piatti anche per l’imbattibile rapporto qualità/prezzo, quello che troverete in quest’osteria spartana e dagli arredi retrò sarà una bella proposta di piatti, esposti sulla lavagna del locale, che spazia dai classici romaneschi alle portate a base di pesce. La vera specialità della casa è però la pasta alla gricia, preparata con tonnarelli freschi e abbondante condimento. Sicuramente una delle migliori della capitale.

https://www.instagram.com/p/BcIhfy2DwUg/?hl=it&taken-at=333653708

Gino al Parlamento

Nato nel 1963, Gino al Parlamento è uno dei ristoranti storici di Roma. Situato nel centro storico, tra Piazza del Parlamento e via Campo Marzio, offre piatti tipici della tradizione in un ambiente davvero particolare, caratterizzato da un finto pergolato con archi e travi e da soffitti affrescati. Il menu cambia continuamente in base alle stagioni al fine di garantire il massimo della freschezza e propone ogni giorno una zuppa, oltre a primi, secondi e piatti sempre presenti nel menu. Fiore all’occhiello del ristorante sono proprio l’amatriciana e la pasta alla gricia, preparata con i rigatoni ed eseguita in maniera impeccabile. Senza dubbio tra le più apprezzate dai buongustai romani e dai turisti che affollano la zona.

https://www.instagram.com/p/BklW_NhlJIw/?hl=it&taken-at=240985263

Trattoria da Francesco

Conosciuta anche come “da Francesco er laziale”, la Trattoria da Francesco sulla Casilina, a pochi passi dal Pigneto, è considerata da molti come una delle ultime vere e proprie trattorie di una volta. Sapori genuini, piatti caserecci, tradizione a volontà sono infatti quello che troverete in questo piccolo e rustico locale a gestione familiare. Fiore all’occhiello del ristorante sono proprio i primi piatti della tradizione romana, saporiti in tutta la loro semplicità. La pasta alla gricia, servita con abbondante guanciale e pecorino, è sicuramente tra le migliori di tutta Roma.

https://www.instagram.com/p/BhZvHezARYs/?hl=it&taken-at=304970169

Ristorante Pecorino

Guidato da 40 anni da Alfredo Lucarini, il Ristorante Pecorino offre la cucina romana in tutta la sua semplicità e tradizione. Grazie ad un’accurata selezione delle materie prime, reperite giornalmente al mercato rionale, e grazie al prezioso aiuto della moglie e delle figlie, i piatti di Alfredo si contraddistinguono oltre che per la loro qualità, per il sapore caratteristico della vera cucina romana. È proprio il caso, tra le altre specialità, della pasta alla gricia, servita qui nella versione con le fettuccine, in porzioni generose e caratterizzata dal ricco condimento. Oltre alla versione classica, è da provare anche quella che vede l’aggiunta di fave.

https://www.instagram.com/p/BiNBzvxnUjJ/?hl=it&taken-at=250725609

Da Otello

Spostandoci a Trastevere, troviamo il ristorante-trattoria Da Otello, un locale molto caratteristico dagli arredi in legno e con utensili appesi al soffitto. Nato circa 40 anni e portato avanti tutt’oggi con la stessa passione per la cucina romana, offre diverse specialità tra cui non si possono non menzionare la pajata, la carbonara “bona bona” e la coda alla vaccinara. La pasta alla gricia viene qui preparata e servita “a mestiere”, come decanta il menu stesso del locale, nella versione con i rigatoni. Perfetta da annaffiare con una fiaschetta di buon rosso della casa.

Marcella Scialla