Parchi divertimento
14 maggio 2018   •   Snap Italy

Parchi divertimento italiani: eccone 13 da provare assolutamente

READ ME IN enEnglish

«Ecco tredici parchi divertimento italiani dove andare almeno una volta nella vita per tornare bambini e per vivere un paio di giorni all’insegna del divertimento.»

Oggi parliamo di parchi divertimento, ovviamente italiani, dove passare una giornata all’insegna dell’adrenalina, dove portare i più piccoli e dove, diciamocelo, anche noi adulti andiamo per tornare un po’ bambini e per lasciare a casa i problemi. Sono senza dubbio i bambini quelli più esperti, quelli che potrebbero stilare una classifica ad hoc, perché sono gli unici che riescono a percepire nella loro ingenuità il divertimento, quello vero, quello che non tutte le strutture riescono a regalare. I parchi divertimento sono sparsi da Nord a Sud, attraversano l’ntero stivale, e permettono a tutti di godere dei propri servizi, senza lasciare scoperta nessuna zona d’Italia.

Vogliamo portarvi alla scoperta dei parchi divertimento meglio attrezzati, di tipologie diverse, ma dai quali grandi e piccini non potranno che uscire con un grande sorriso sul volto.

Cinecittà World

Iniziamo da uno dei parchi divertimento più recenti, inaugurato solo il 24 luglio del 2014. Nato da un’idea di Luigi Abete, Aurelio De Laurentiis e Amedeo Della Valle, in breve tempo Cinecittà World ha acquisito sempre più consensi, puntando tutto sul mondo del cinema e della televisione. Al suo interno troverete 30 attrazioni, 6 aree tematiche e 4 ristoranti, senza dimenticare i 7 spettacoli cui poter assistere ogni giorno. Tra le novità più attese di questa stagione il Jurassic War, un’attrazione in 4D in cui ogni vettura (3 in totale da 90 posti l’una, ndr) è completamente circondate da uno schermo su cui viene proiettato un filmato con i dinosauri protagonisti, e l’I-Fly, una montagna russa in realtà virtuale che potremmo definire “da salotto”. Aperto praticamente tutto l’anno (al di là di Febbraio ci sono eventi in tutti i mesi) vi consigliamo di non perdere altro tempo e di correre a comprare un biglietto ad un prezzo scontato: dalle 11.00 alle 23.00 il divertimento è davvero assicurato!

a

Gardaland

Si tratta di uno dei parchi divertimento più conosciuti, si trova al nord, a Castelnuovo del Garda, vicino Verona e ospita quasi tre milioni di visitatori all’anno. È entrato a far parte della classifica di Forbes nel 2005 come quinto tra i parchi divertimento con miglior fatturato al mondo. Al suo interno è possibile trovare attrazioni di ogni tipo e destinate a diverse fasce d’età, nonchè un acquario per prendere parte alla “vita marina”. È aperto tutti i giorni da fine Marzo a Settembre, tutti i weekend di Ottobre e durante tutte le festività di Dicembre e Gennaio. Resta chiuso da metà Gennaio a metà Marzo.

Mirabilandia

Segue, tra i parchi divertimento migliori dello Stivale, Mirabilandia. Parco più grande d’Italia, presenta anche una zona acquatica. Si trova a Ravenna, si sviluppa intorno a tre laghi, è immerso nel verde e dà l’opportunità ai visitatori di sentirsi come al mare: a Mirabeach, l’area acquatica, sono state adibite vere e proprie spiagge artificiali, piscine che simulano le onde del mare, e ombrelloni. La zona tematica invece è suddivisa in sette aree, con una quantità di giochi che regalano l’imbarazzo della scelta. È aperto tutti i giorni, da Pasqua al 2 di Novembre.

Aqualandia

Uno dei parchi divertimenti più “acquatici” che ci sia. Si trova a Jesolo ed è stato eletto diverse volte Miglior parco acquatico d’Italia. È diviso in otto aree tematiche, tra le quali troviamo anche un mini-golf e un discobar. Inoltre può vantare uno degli scivoli più alti del mondo, di 42 metri, e la torre più alta d’Europa dalla quale cimentarsi col Bungee Jumping, di 60 metri. All’interno del parco tutto è in stile caraibico e c’è una zona adibita agli spettacoli.

Leolandia

Tra tutti i parchi divertimento, questo è il primo in assoluto, a livello storico, dedicato a famiglie con bambini. È stato inaugurato nel 1971 come Minitalia e negli anni si è trasformato in Leolandia. Al suo interno sono presenti oltre quaranta attrazioni, spettacoli e i personaggi più amati dei cartoni animati come Peppa Pig, Masha&Orso, Il Trenino Thomas e Geronimo Stilton. Inoltre, per gli appassionati di natura e animali, ci sono la fattoria didattica, l’acquario e il rettilario, un orto didattico, e, per chi invece è un esperto di geografia e cultura, ecco la storica Minitalia con le sue 160 riproduzioni di monumenti in miniatura. Il parco è aperto da Marzo a Novembre.

Etnaland

Si tratta del più grande tra i parchi divertimento del Sud Italia. Oltre alla zona ludica con giostre, chiamata Themepark, e alla zona con gli scivoli, chiamata Aquapark, c’è anche la possibilità di fare un giro nel giardino botanico o di dare uno sguardo al Parco della Preistoria. Il numero di attrazioni totali è di cinquantotto. Themepark è aperto tutti i weekend di Aprile, Maggio, Giugno e Settembre e tutti i giorni di Luglio e Agosto. L’Aquapark, invece, è aperto solo nei mesi di Luglio e Agosto.

Aquafan

Un altro tra i parchi divertimento acquatici più conosciuto di sempre. Parliamo dell’Aquafan di Riccione, inaugurato nel 1987, aperto tutti i giorni da Giugno a Settembre e con un numero di diciassette attrazioni all’interno. Per vivere le emozioni sugli scivoli di Aquafan di Riccione, bisogna aspettare il primo giugno. Il parco acquatico più famoso in Europa, grazie ai suoi spettacolari giochi d’acqua, agli innumerevoli eventi e alla sua capacità di essere luogo di moda e tendenza, coinvolgerà quest’anno il pubblico in nuove entusiasmanti giornate estive. Il divertimento è assicurato con i fantastici scivoli, lunghi oltre 3 chilometri: dal Kamikaze all’Extreme River, dallo Speedriul al River Run, dal Surfin’hill al Twist e ai Tobogas, dallo StrizzaCool -l’attrazione formato famiglia – all’ultimo arrivato Black Hole per gli amanti del brivido.

Quest’anno le vere sorprese saranno tutte nella grande Piscina a Onde che riproduce vere onde oceaniche ogni ora. Qui l’appuntamento con la Maxi Onda quest’anno sarà la più colorata di sempre. Tre le aree attrezzate per i più piccoli: Focus Junior Beach, la Piscina dell’Elefante e l’Antarctic Baby Beach, con scivoli e piscine a misura di bimbo. Ma per chi ama il relax l’attrazione giusta è il Poseidon, con cascate e vasche idromassaggio.

Immancabili, come ogni anno anche gli appuntamenti con l’animazione quotidiana, le dirette dagli Aquafan Studios di Radio Deejay e un fitto calendario di eventi. Riconfermate anche le amatissime giornate no stop con parco aperto dalla mattina fino a dopo il tramonto. I nomi degli artisti della scena musicale nazionale e internazionale, ospiti in Aquafan, sono ancora top secret… restate connessi per le scoprire la line up.

Le Cornelle

Per gli amanti degli animali, soprattutto di quelli in via di estinzione, ecco uno dei parchi divertimento consigliati. Parliamo di Le Cornelle, vicino Bergamo. È stato inaugurato nel 1981 ed è aperto tutti i giorni, da Febbraio a Novembre. Questo parco faunistico, ha come scopo la salvaguardia delle specie selvatiche. Si trovano animali da qualunque parte del mondo, la rara tigre bianca è il simbolo del parco e da poco è stato introdotto il leone bianco. Al suo interno è possibile trovare anche un rettilario e la voliera più grande d’Italia in cui gli uccelli vivono in uno stato di semilibertà.

Safari Park

Ancora uno dei parchi divertimento preferiti da chi è appassionato di animali. Parliamo del Safari Park, vicino Novara. È stato inaugurato nel 1999, al suo interno ci sono trenta attrazione ed è aperto tutti i giorni. È composto da due aree ben distinte: la zona giostre con gli animali in gabbia e la zona safari, dove gli animali sono liberi, ed è possibile avvicinarsi solo entrando con il proprio veicolo, come se davvero si stessa facendo un safari. Un mix di divertimento e cultura per famiglie e ragazzi di tutte le età.

Fiabilandia

Si tratta di uno dei primi parchi divertimento aperti in Italia e offre soprattutto attrazioni per i più piccoli. È diviso in tre diverse aree tematiche: westernorientale e medievale. Non mancano spettacoli, mascotte e la possibilità di entrare gratis il giorno dopo. Questo parco ha una storia lunga più di 50 anni e si sviluppa intorno al lago Bernardo, che ospita diverse specie di uccelli migratori. Con oltre trenta attrazioni, è sempre aperto da Maggio a Settembre, tutti i weekend di Ottobre e Aprile. Chiuso, invece, da Novembre a Febbraio.

Zoomarine

Ancora uno dei parchi divertimento dedicati all’acqua. Parliamo di Zoomarine. Qui gli animali la fanno da padrone: spettacoli, acquari, aree di cultura zoologica in cui capire qualcosa in più sui nostri amici. Dai dinosauri ad oggi. C’è anche un cinema 4D e giostre per grandi e piccini, montagne russe e piscine di ogni tipo. È aperto tutti i weekend di Aprile e Maggio, Giugno/Luglio/Agosto e fino a metà Settembre aperto tutti i giorni. Chiuso invece da Novembre a Marzo.

Rainbow Magicland

Uno dei parchi divertimento più recenti, inaugurato nel 2011 einteramente dedicato alla magia. Rainbow MagicLand, è il più grande tra i parchi divertimento del Centro e Sud Italia, caratterizzato da una forte tematizzazione che rende la struttura unica nel suo genere. La varietà di attrazioni per tutte le fasce d’età e la molteplicità di servizi offerti sono tra gli elementi che rendono questo Parco una delle mete più ricercate dal pubblico. Ad oggi Rainbow MagicLand offre oltre 40 attrazioni originali, tra montagne russe e torri di caduta in linea con i più alti standard internazionali.

Frutto dell’esperimento folle di alcuni scienziati pazzi, solo qui potrete provare Shock, uno dei launch coaster più divertenti d’Europa, capace di lanciare chiunque da zero a cento chilometri in soli 2 secondi; o il salto di 72 metri dalla torre Mystika, una prova di coraggio che attende i più temerari. Attenti a non perdere il senso del tempo e dello spazio entrando nel castello del Conte Cagliostro, inizierete un viaggio vorticoso, buio e inaspettato in uno dei luoghi più stravaganti che abbiate mai visto. Rovine Maya, antichi talismani, titani paurosi e rapide acquatiche dalle quali non uscirete asciutti, vi attendono in questa avventura con lo spill water per tutta la famiglia: Yucatan. L’antica abitazione del leggendario Houdini diventa il luogo perfetto per testare le proprie abilità, scoprendo i segreti nascosti dietro agli esperimenti che hanno reso celebre il grande mago. Dopo aver provato l’adrenalina a 360 gradi, sul Virtual Coaster vincitore dei Parksmania Awards, a bordo di antichi galeoni pirata oppure lanciati nello spazio, potrete viaggiare nel tempo con Huntik, il più grande videogame d’Europa in 5D, alla ricerca di antichi talismani e, al termine, potrete acquistare anche la foto ricordo. E se l’acqua è il vostro elemento, a Rainbow MagicLand potrete affrontare una vera Battaglia Navale, a bordo di un galeone nelle acque incantate del lago, dove si trova Miogar, un mostro marino che distrugge ogni imbarcazione. Per i bambini un’intera area dedicata “Il Regno dei Piccoli”, con tanti giochi e attrazioni tematiche uniche: da Pianeta Winx, alla Ruota Magica, alle Tazze Pazze per un divertimento in tutta sicurezza.

Anche nelle aree show non mancheranno grandi novità, tra eventi e spettacoli fissi tra cui: al Gran Teatro – Tutti in scena con CirCuba, un eccezionale riadattamento per Rainbow MagicLand. Reduce dai grandi successi in tournee in Italia, è un inno alla gioia tra danza, folklore e discipline aeree; si esibiranno i migliori artisti della più famosa scuola di circo a L’Avana, in un mix di arte circense e atmosfere caraibiche. In Main Street (nella Piazza centrale), Welcome In MagicLand/Goodbye MagicLand: un’animazione di benvenuto e una di arrivederci per gli ospiti del Parco. Magic Show al Piccolo Teatro, uno spettacolo dedicato a tutta la famiglia, in cui le bolle di sapone sono le vere protagoniste in tutte le loro declinazioni più suggestive. Nell’Area Stunt, per i più temerari, Extreme Stunt Live Show, un nuovo spettacolo di auto e moto ancora più emozionante con rocambolesche evoluzioni e veicoli speciali. Le grandi emozioni non sono certo finite: tornano le proiezioni del Cinema 4D nella magica location del Planetario, dove potrete vivere l’emozione di essere dentro la storia a 360 gradi.

Movieland

Infine, per chi appassionati di cinema, ecco uno dei parchi divertimento più adatti. Parliamo di Movieland. Vicino Verona, inaugurato nel 2002, questo parco tematico vi farà immergere nel cinema, vi sentirete dei veri registi di Hollywood. Ci sono ventuno attrazioni e spettacoli di intrattenimento per grandi e piccini. È aperto tutti i weekend di Aprile e di Ottobre, da Maggio a Settembre tutti i giorni. Chiuso da Novembre a Marzo.

Calcutta in concerto

Chiara Rocca

READ ME IN enEnglish