24 Marzo 2017   •   Snap Italy

Gioielli italiani: i nuovi nomi del Made in Italy della gioielleria

«Un gioiello è eterno ed è per questo motivo che sono tanti i giovani che hanno la passione verso il settore dell’artigianato e della gioielleria»

I nuovi talenti sono giovani creativi e originali ed è dalle loro mani che vengono prodotti gioielli italiani unici e di qualità. Il mondo della gioielleria ha aperto i suoi orizzonti nell’arco del tempo. Si è evoluto e non è solo perline e diamanti ma ha diverse sfaccettature che puntano all’originalità e alla modernità. E’ giusto aprire le porte a coloro che vogliono intraprendere la carriera di designer di gioielli perchè possono arricchire il Made in Italy grazie al loro talento e alla loro autenticità.

Nessuno di noi può rinunciare al fascino dei gioielli italiani che derivano dalla lunga preparazione dipesa dalla dettagliata cura dei particolari e dall’eccellenza del prodotto. Tra i brand di gioielli italiani nati da poco ma già famosi nel mondo, ne mostriamo sei che, secondo noi, non passano inosservati:

MVP CREATION è un brand di Maria Vittoria Paolillo, una ragazza che si è avvicinata a questo mondo grazie all’influenza del nonno. Il suo sogno sin da bambina era toccare da vicino le pietre preziose e dopo gli studi in gemmologia e gli svariati viaggi, ha trovato l’ispirazione per fondare un nuovo brand. MVP diversamente dall’azienda di famiglia (Paolillo), unisce la tradizione artigianale con l’originalità e la vivacità dell’estetica giovanile. “Disegno a mano libera le mie idee e poi vengono realizzate dai nostri maestri orafi. Fondamentale per  me la qualità e la rifinitura , solo cosi è possibile salvaguardare il nostro Made in Italy. Amo considerare i miei gioielli non solo come accessori ma come dei veri e propri capi che formano uno stile”. Anche Trussardi ha scelto i gioielli di MVP per la sfilata della P/E 17 per completare i look proposti.

CAROLINA BUCCI: “il più grande errore anche nello scegliere i gioielli è vestirsi per gli altri. Bisogna sentirsi bene con il proprio stile personale e non indossare ciò che pensiamo possa essere apprezzato dagli altri. Il mio materiale preferito è la seta. Anche nella gioielleria”. Queste le sue parole. Carolina la donna fiorentina che ha portato lo stile dei gioielli italiani a Londra. Catene personalizzate, bracciali di diamanti con elastico tennis anni venti, gioielli mai forzati, un’ossessione per i colori e una passione per il celeste. Proprio lei ha avuto il compito di rileggere in chiave moderna il Royal Oak Lady. Il risultato è stato un orologio fedele alla versione originale da un punto di vista  del design ma con l’aggiunta del tocco Made in Italy. Gioielli chic e vicìvaci nelle colorazioni.

EMANUELE BICOCCHI: anche  lui fiorentino e designer di gioielli italiani, creativo sin da bambino a tal punto da far nascere il suo omonimo brand. Già tante le collaborazioni con grandi nomi delle case di moda e dei più prestigiosi stores italiani ed esteri. Dice di lui:” non mi ritengo un vero e proprio semplice designer, mi sento un artigiano imprenditore. Gestisco insieme a mia moglie un’intera azienda, ogni gioiello è creato, prodotto e commercializzato dalla mia azienda, che ho ideato e costruito negli anni con estrema dedizione e fatica. Niente di regalato, tutto sudato”. Eleganza e personalità nei suoi gioielli.

MARIA FRANCESCA PEPE: “se penso a  cosa mi faccia svegliare la mattina per darmi da fare, penso a questa frase di Walt Whitman: tutto ciò che faccio lo faccio con amore e credo che nulla sia impossibile”. Ecco la  sua descrizione. Maria Francesca Pepe designer di gioielli italiani, fondatrice del suo omonimo brand, totalmente fashion e innovativo. Ispirato al simbolismo e alla pop-art. Frizzante, colorato e creato da  artigiani italiani. Design caratterizzato da forme geometriche, famosa  già in tutto il mondo e testimonial di diverse campagne pubblicitarie e cinematografiche. Brava Maria!

LEDAOTTO: nasce dall’unione di due designer italiane Simona Cassai e Marta Saletti dopo gli studi e le  loro esperienze nel mondo della moda  e del gioiello fondano questo marchio con un concept unico ed originale grazie al quale ogni singolo pezzo diventa un’icona storica e artistica. C’è un’accurata ricerca e selezione nella scelta dei materiali. Per riassumere la loro idea utilizzano le loro parole. ” lo stile Ledaotto è un mix di cultura e design dove la tradizione delle costruzioni si sposa con l’innovazione dei materiali: il nostro modo di comunicare attraverso un’architettura, per cosi dire, da indossare.”

Verdiana Cavezzan