colore blu
30 novembre 2018   •   Federica Portoghese

Colore blu: ecco il nuovo must have di questa stagione

«Ha le qualità del nero, ma è più luminoso. Sta bene con tutto e rende sofisticato ogni outfit, da giorno o da sera. Vi presentiamo il colore blu, il nuovo evergreen per eccellenza».

Nel blu dipinto di blu… È sicuramente questo il ritornello più adatto ad accompagnare la palette di colori per l’autunno/inverno 2018. E non tanto per quello che riguarda i trend del momento più fugaci, dove il colore blu è comunque presente con una nuance “elettrica” molto particolare, quanto per quello che riguarda la conferma di un inedito evergreen, di un nuovo grande classico destinato a risolvere qualsiasi situazione con un colpo di mano indiscutibile.  Di un nuovo nero, per dirla in parole povere!

Le versioni più “classiche” del colore della notte e del mare si rivelano come un autentico new black della moda in generale. La conferma ci arriva dalle passerelle, dove i lampi blu comparsi qua e là sono decisamente piccole sorprendenti parentesi, in controtendenza con l’esplosione dei colori di tendenza, vivaci e caldissimi che costituiscono la main palette delle collezioni autunno inverno 2018/2019, come il color whisky, l’arancio o il lavanda.

Abbinare il blu

Facile da abbinare e dotato di tutte le qualità del nero, ma con una luce calda e avvolgente in più, il blu va praticamente su tutto. Si sposa bene con quasi tutti i colori, ma per questa stagione non ci sono dubbi: le tendenze del momento lo impongono in combinazione al burgundy, una gradazione molto luminosa di vinaccia, o con il giallo nelle sue sfumature più calde, come il curry o l’ocra.

L’accostamento più hot dell’inverno però è rappresentato da quella che è decisamente la combo più controversa della storia della moda: blu e nero, un abbinamento che (fortunatamente) da qualche anno a questa parte ha dismesso i panni del tabù, diventando un autentico must! Molto sofisticato anche l’abbinamento con il tortora e, più in generale, con tutta la palette di tinte neutre. Infine, chi preferisce outfit più frizzanti non potrà resistere al color mix con fucsia, arancio o aragosta, per riportare un po’ d’estate anche nelle giornate più grigie in pieno inverno.

I capispalla

Tanta la voglia di blu scuro o petrolio sui cappotti più classici, in versione lunga alla caviglia, oppure sui modelli più corti e dall’animo bon ton, con dettagli deluxe come bottoni metallici o ricami jaquard in velluto. Ma non è tutto, perché i pezzi più hot della stagione vogliono ardentemente il bluette cangiante ed elettrico, quello che ha stregato i designer e contaminato le collezioni con lampi che sanno decisamente di futuro. Lo troviamo su parka, su giubbotti in stile nineties e su capispalla tecnici rubati allo sportswear da sfoggiare nel tempo libero o per una gita fuori porta, in combinazione a capi senape o marrone whisky.

Gli accessori

Non di solo abiti vive il blu. Il colore della notte si posa infatti anche sugli accessori must have, di stagione e non. Tra le tendenze del momento troviamo ovviamente tutti quelli in blu elettrico: dalle borse alle scarpe flat, dai bijoux agli ankle boots, non esiste davvero accessorio in cima alla lista dei desideri di una it-girl che non sia stato toccato da questa tinta vellutata e intrisa di glamour. Sempre tra i trend di stagione troviamo la stampa animalier… anche tinta di colore blu navy, of course.

Un guardaroba di colore blu

Una cosa è certa: nel guardaroba – quest’anno come ogni anno – non può certo mancare qualcosa di colore blu. Già, ma esattamente, se sbirciassimo nell’armadio di una it-girl già pronta ad affrontare la stagione invernale 2018, dove (e come) troveremmo proposta la nuance più raffinata di sempre? Te lo sveliamo subito! I blazer classici si tingono di blu scuro e si fanno molto bon ton, tra linee asciutte e bottoni gioiello. Non rinunciano alla sfumatura della notte neanche i capi in velluto, il tessuto che si conferma tra i più chic e glam della stagione, a costine o liscio. Lo troviamo infatti spesso proposto nelle sfumature più intense di blu, specie su flared pants o su tailleur giacca e pantalone dal sapore spiccatamente seventies.  I maglioni di lana intrecciati vengono infine proposti con tinte vivaci e ricami tridimensionali dal piglio nordico, per contrasti sorprendenti che interpretano con grande personalità la cosiddetta millennials generation. Inutile dire che tra le sfumature più usate sui capi più cool c’è proprio lui: il blu digitale, il bluette più hot degli ultimi anni.

Federica Portoghese