pantaleo
05 dicembre 2018   •   Marcella Scialla

Pantaleo: la 10ª tappa di Cucinema, in modalità food pairing

«Cucinema 2018 è approdato da Pantaleo con il suo contest dedicato a chef e mixologist. Ancora una volta una competizione da film avvincente e golosa. Snap Italy vi racconta tutti i dettagli sul decimo episodio in modalità food pairing»

Prosegue con enorme successo Cucinema, il contest da film dedicato a chef e mixologist, giunto ormai alla sua decima tappa. Dopo l’ultimo episodio svoltosi da L’Apulia nel quartiere di San Lorenzo, stavolta è stato Pantaleo – Food Wine Mixology ad ospitare la semifinale della sezione mixologist, in modalità food pairing con due chef che hanno invece concorso per la tappa di qualificazione. Come di consueto Snap Italy era presente e vi racconta qui tutti i dettagli sulla serata!

Marzio Troiano e Bruno Rocco – Film d’ispirazione Blade Runner

Ad avviare la gara facendo gli onori di casa è stato il duo composto dai resident di Pantaleo: lo chef Marzio Troiano e il mixologist Bruno Rocco. Ispirandosi liberamente alla pellicola Blade Runner, lo chef ha proposto il piatto Blade Ramen 2049: spaghetti di patata americana, straccetti di fesa, peperoni gialli, verdi e rossi, alghe nori, verza, broccolo romanesco, uova di quaglia e sesamo, su cui è stato versato davanti agli occhi degli ospiti brodo caldo di pollo con aggiunta di zenzero e coriandolo, componevano il piatto che giocava sulla famosa scena presente nel primo film con Harrison Ford e sui colori (l’arancione e il blu) ricorrenti nel recente sequel diretto da Denis Villeneuve. Bruno Rocco ha proposto in abbinamento Il replicante, un drink fresco e dalla giusta gradazione alcolica composto da gin infuso alla curcuma, sakè, Campari, succo di limone, zucchero e spuma di Cointreau blu. Anche in questo caso la preparazione giocava molto sul contrasto di colori, tramite la sovrapposizione del blu e dell’arancione, e sul tema dell’Oriente.

Alberto Esterini e Jordy Di Leone – Film d’ispirazione Harry Potter

A seguire è  stata la volta dello chef ospite Alberto Esterini e di Jordy Di Leone di Botaniko, secondo semifinalista per la categoria mixologist. Ripercorrendo la trama e le ambientazioni di Harry Potter, lo chef si è messo in gara con il suo Pollo alla Hogwarts, un piatto composto da pollo affumicato con schiacciata di patate al burro d’arachidi, maionese, scalogni arrostiti, tartufo, crema di zucca e polvere di cavolo viola. A conferire il tocco magico al piatto la vaporizzazione di consommé acida a base di limone, ispirata alla pietra filosofale, che istantaneamente e in maniera del tutto naturale ha acceso il colore del cavolo viola, rendendolo come per magia più vivido e brillante. A proseguire l’interpretazione del film sulla scia dell’elisir di lunga vita Jordy Di Leone, che per il suo Patronum sceglie come elemento chiave l’oro di Zeus: il miele. Crusta di miele al tartufo, sale affumicato, tequila infuso allo jalapeno, mezcal, albume d’uovo e sciroppo di zafferano compongono il drink, servito in barattolino vintage. Un cocktail studiato e preciso; lo si percepisce anche dalla ripresa dei quattro elementi (dell’aria, ad esempio, attraverso l’affumicatura, o della terra con l’utilizzo del mezcal), dalla rappresentazione della parte animale presente in ogni pozione  magica, resa qui tramite l’utilizzo dell’albume, e dal modo in cui riprende e sposa bene l’affumicatura del piatto a cui si abbina.

And the winners are…

Ad aggiudicarsi la tappa in modalità food pairing di Cucinema 2018 è stato proprio il duo composto da Alberto Esterini e Jordy Di Leone che, con le loro creazioni ispirate a Harry Potter, sono riusciti ad  avere alla meglio sui resident di Pantaleo. La giuria, infatti, presenziata da Francesco Spenuso (brand ambassador Jack Daniel’s e proprietario della scuola Flair Project), ha premiato il cocktail di Jordy Di Leone, che vola direttamente alla finalissima di gennaio, insieme allo chef Esterini, che entra invece di diritto alla semifinale che si terrà il 10 novembre al Pigneto da La Santeria di mare. Cucinema 2018 intanto vi da appuntamento il 5 dicembre da Il Maritozzo Rosso (vicolo del Cedro, 26) con l’undicesima tappa, ancora una volta in food pairing.

Marcella Scialla