Fabio Guaglione
07 giugno 2018   •   Snap Italy

Fabio Guaglione e Fabio Resinaro tornano con Ride: online il primo teaser trailer!

Ne abbiamo parlato tantissimo, Mine è stato uno dei film rivelazione del 2016, un caso esemplare di rinnovamento e rinascita del cinema italiano. Ora Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, in arte Fabio&Fabio sono pronti a tornare con un altro emozionate progetto cinematografico che promette meraviglie. Per la regia di Jacopo Rondinelli e con la supervisione dei registi di Mine e di Marco Sani, ecco Ride, il primo film italiano girato con le telecamere GoPro.

Gustatevi il teaser trailer ufficiale qui sotto:

Ride ruota attorno a Max e Kyle, due riders acrobatici sempre in cerca di soldi ed esperienze estreme. Quando ricevono l’invito a partecipare a una misteriosa gara di downhill con in palio 250.000$ accettano senza esitazione per poi scoprire, ormai troppo tardi, di doversi spingere oltre i limiti delle loro possibilità fisiche e psicologiche. Quella che affronteranno sarà così una corsa estrema per la sopravvivenza.

Il film, girato tutto in inglese e in soli 30 giorni, ha scatenato fin dall’inizio la curiosità di tutti, grazie anche alla segretezza del progetto, camuffato inizialmente come una semplice gara di cross, con tanto di sponsor e con un nutrito pubblico di appassionati del settore con i quali sono state scambiate foto che in realtà si riferivano al backstage del film. Il cast vede tra i protagonisti Ludovic Hughes, Simone Labarga, Matt Rippy e Lorenzo Richelmy, che torna protagonista dopo la serie Netflix Marco Polo e dopo l’esperienza cinematografica coi fratelli Taviani (qui il nostro incontro col cast).

Ecco due teaser poster del film, presentati sulla pagina Facebook con l’hashtag #RideOrDie.

Il film è prodotto da Lucky Red, Mercurious con TIM Vision e con il contributo di Trentino Film Commission, mentre la distribuzione internazionale è affidata a True Colours. Nelle sale il prossimo 18 settembre. Fabio Guaglione e Fabio Resinaro ci hanno già emozionato con Mine. Ora siete pronti per questo mix di horror, sport estremi, adrenalina e scene mozzafiato?

Serafina Pallante