Stilisti italiani emergenti: l’Italia che ci piace!

18 maggio 2017 • Fashion & Lifestyle • Di: • Visto: 299

«Un esercito di nuovi talenti è pronto a varcare le grandi passerelle! Sono gli stilisti italiani emergenti, in cerca di una popolarità che, sicuramente, non tarderà ad arrivare.»

La moda che vasto mondo! Un mondo che tanti di noi vogliono vivere in prima persona e soprattutto modificarlo in base alle proprie attitudini. Chi fa parte di quest’ultima categoria sono gli stilisti italiani emergenti che hanno la voglia e il talento necessario per trasmettere la loro personalità e il loro mood di vita attraverso  delle creazioni e delle collezioni da urlo. Giovani stilisti che hanno uno stile particolare e che basano tutto il  lavoro sulla creatività e sulla sicurezza verso quello che vogliono raggiungere. Ci sono coloro che cercano di restare nella loro nazione e tentano in tutti i modi di realizzare il loro sogno senza scappare all’estero. E allora perche non apprezzare i frutti delle nostre terre?! Ovviamente ci si augura che dall’Italia il successo si espandi anche oltre confine. Alcuni di questi brand emergenti sono stati scovati da noi di Snap Italt. Ecco alcuni di loro, marchi nuovi ma da apprezzare e da seguire totalmente:

  • APNOEA: marchio 100% made in italy che propone la sua prima collezione di abiti ed accessori femminili per affermare la sua identità. Apnoea deriva dal greco e significa “interruzione di respiro”, sta a rappresentare una sorta di bolla d’aria attraverso cui puoi vedere ed essere visto. Ed è proprio per realizzare una collezione che dà il senso di questa idea astratta si è scelto come materiale il pvc con il quale sono stati creati tutti i capi con accorgimenti e dettagli particolari. Gonne, impermeabili, abiti monospalla ed anche eleganti. Caratteristica principale di questo brand è il Betta Splendens, il pesce combattente, che si trasforma in base al capo di riferimento. Capi ampi ma femminili, dati da piccole rouche inserite nei tagli. Molto originale!
  • GRETA BOLDINI: il nuovo concetto dell’eleganza moderno, questo è il marchio italiano Greta Boldini, nato a Roma nel 2014 da due stiliste italiane emergenti: Alexander Flagella e Michela Musco. Avevano il desiderio di creare dei capi adatti alla donna moderna e forte, retrò e nostalgica. L’ispirazione deriva dalla diva Greta Garbo e dal periodo della Belle Èpoque attraverso il ritratto di Giovanni Boldini. Da questa unione deriva il nome del marchio. Drappeggi, linee pure, glamour e utilizzo di preziosi materiali fanno di questo brand un grandissimo mix di identità e personalità.
  • ROSE MARI: è un brand nato proprio nel 2017, made in italy proveniente da Napoli. Si è sviluppato grazie al bisogno dello stesso stilista di esprimersi attraverso i suoi capi. È unione tra cultura e strada, un mondo semplice ed elegante. La collezione è stata creata dalla sua immaginazione verso i capi iconici, che lui stesso rende contemporanei, capi colorati di diversi materiali e anche con gusto un pò retrò. In bocca al lupo!
  • GROUNG GROUND:  “Groung Ground ha scelto di non seguire il ciclo delle stagioni. La moda, come tutte le idee migliori non ha bisogno di scadenze ma di spazi di libertà. Pensiamo e creiamo i nostri capi quando è aria di cambiamento. Il bisogno di cambiare è umano, imprevedibile, e dirompente e allora lo seguiamo quando è  il suo tempo”. Questo l’ideale del brand. Nasce nel sud Italia con milioni di idee ma zero regole. Difficile da definire ma facile da indossare. Ogni vestito racconta una storia e rappresenta un viaggio attraverso la nostra personalità. Insomma un marchio emergente, giovanile ed anche ricco di contrapposizioni. A noi piace!
  • ANNAGIULIA FIRENZE: è un brand made in italy nato nel 2016 da Giulia, una degli stilisti italiani emergenti che ha deciso di creare  una linea d’abbigliamento dalla femminilità eterea. Il nome del marchio deriva dall’unione del suo nome e quello della sorella. L’obiettivo è quello di creare outfit che uniscano novità e sapore cosmopolita  alla tradizione e alla cultura.

Verdiana Cavezzan

Tags: , , , ,

Comments are closed.