ristoranti all’aperto
17 Luglio 2020   •   Marcella Scialla

Ristoranti all’aperto a Roma: 4 posti per 4 cene da sogno

«Con l’arrivo dell’estate torna prepotentemente la voglia di stare al fresco, magari andando a mangiare in uno dei migliori ristoranti all’aperto della Capitale

Come tutti gli anni con l’arrivo dell’estate torna la voglia di starsene al fresco, di mangiare all’aperto e godersi il più possibile anche le prossime serate, certamente un po’ diverse da come le ricordavamo, ma non per questo prive del loro solito fascino. Peraltro, complici le restrizioni portate in dote dalla diffusione del Coronavirus, non c’è niente di meglio che prenotare in uno dei migliori ristoranti all’aperto della Capitale, perché oltre alla brezza serale tipica di Roma potrete ammirare panorami da urlo, in grado di rendere indimenticabili anche le cene più normali.

Ovviamente gli ingressi contingentati rendono la prenotazione d’obbligo, ma seppure doveste trovare tutto pieno passare una bella serata si può ugualmente. Come? Se avete un giardino o un terrazzo bastano un tavolo, un paio di sedie, sbizzarrirsi con alcune delle ricette estive più in voga del momento e, per concludere in bellezza, sorseggiando qualche drink. Avete un amico che ha la location adatta? Potete organizzare una serata, dando magari uno sguardo alle migliori birre artigianali da regalare, per non arrivare a mani vuote. Tuttavia, per quanto allettante come scenario, vi consigliamo comunque di attaccarvi al telefono e prenotare in uno dei migliori ristoranti all’aperto di Roma, perché alla fine dei conti il servizio e la location fanno tutta la differenza del mondo. Quindi, senza perdere altro tempo, prendete carta, penna e telefono, perché con questi 4 indirizzi passerete davvero delle serate da favola.

ristoranti all’aperto

Ristorante Vista – Casina Valadier

Situata tra la scalinata di Trinità dei Monti e la salita del Pincio (più nello specifico in piazza Bucarest), troviamo Casina Valadier e il ristorante Vista, senza dubbio uno dei più conosciuti ristoranti all’aperto di Roma. Ospitata da una palazzina neoclassica, il ristorante sorge all’interno di Villa Borghese, con ampi giardini a completare uno scenario da favola. D’estate, sfruttando le belle giornate, il Vista si sposta sulla terrazza panoramica, regalando al ristorante, come dice il nome stesso, una vista da favola. Non propriamente un ristorante ma ugualmente molto affascinante c’è pure il Caffè del Pincio, che dagli inizi di Giugno, dalla colazione alla cena offre una proposta completa, aggiungendo pure il servizio d’asporto, perfetto per organizzare un pic-nic nelle vicinanze.

Il Palazzetto

Restiamo a Trinità dei Monti, più nello specifico a vicolo del Bottino 8, una stradina che si affaccia proprio su piazza di Spagna. È proprio qui, davanti uno degli scorci più belli della Capitale che sorge il Palazzetto, senza alcuna discussione una delle terrazze più belle di Roma e, neanche a dirlo, uno dei ristoranti all’aperto più suggestivi non solo di Roma ma di tutto lo Stivale. Cocktail & Wine Bar, il Palazzetto ha tutte le carte in regola per offrire un aperitivo da sogno, soprattutto se doveste riuscire a prenotare un tavolo in prossimità del tramonto. In vista della stagione estiva 2020, inoltre, l’offerta gastronomica della struttura è stata ampliata, aggiungendo nel menu i grandi classici della cucina romana, piatti gustosi come pochi altri e una vasta selezione di pizze, che fa de Il Palazzetto uno di quei posti da provare e riprovare assolutamente.

ristoranti all’aperto

Marco Martini Restaurant

Se ci siete già stati troverete un ambiente e un’atmosfera un po’ differente, con i cambiamenti dovuti alla riorganizzazione degli spazi imposti dalle disposizioni ministeriali emanate nei mesi scorsi. Tuttavia quello in viale Aventino 121 resta uno di quei ristoranti più apprezzati della Capitale, non solo per la bellissima vista cui si gode della terrazza, ma anche per l’indiscutibile qualità della cucina, che ha portato il Marco Martini Restaurant a ricevere l’ambitissima Stella Michelin. Per il resto non possiamo che consigliarvi di andare a scoprire il nuovo menu, facendovi solleticare l’appetito dalle nuove tendenze della mixology proposte dal bancone del bar. A completare un quadro estremamente affascinante la terrazza lounge e le finiture del palazzo liberty in cui sorge l’hotel The Corner, neanche a dirlo, una delle strutture più apprezzate della Capitale.

Ristoranti all’aperto da non perdere: Hi-Res

Poco distante da piazza del Popolo, nascosto in via della Fontanella, 15 (una delle traverse più carine e caratteristiche di via del Corso), troviamo lo splendido Hotel Valadier, un 4 stelle decisamente lussuoso che al suo interno ospita addirittura tre ristoranti. Noi vi consigliamo quello sulla terrazza dell’ultimo piano, location da sogno dove sorge Hi-Res, in assoluto uno dei migliori ristoranti all’aperto di Roma. A rendere magico questo posto, oltre alle proposte gastronomiche di Luca Cardinetti, una vista suggestiva, che si sposa al meglio, con le cupole, i monumenti e la cucina estremamente creativa dello chef. Come anticipato uno dei luoghi migliori dove gustare una cena all’aperto durante i mesi estivi, ma grazie al pavimento riscaldato e ad una struttura mobile che copre la terrazza, potrete innamorarvi delle proposte gourmet di Hi-Res anche d’inverno, ovvero durante i mesi più freddi dell’anno.

Foto copertina: Sito Ufficiale – Hotel Hassler Roma