ricette per bambini
22 Maggio 2020   •   Monica Mariani

Ricette per bambini: frutta e verdura diventano più buone

«La disperazione di mamma e papà è spesso far accettare cibi sani ai loro figli, ma come si può fare? Ecco alcune ricette per bambini semplici e gustose per la gioia di tutti!»

Almeno una volta nella vita a tutti voi sarà capitato di vedere qualche parente, amico o conoscente alle prese con una lunga ed estenuante trattativa con il suo bambino per riuscire a fargli mangiare un po’ di mela. Per quanto sia vero cheuna mela al giorno toglie il medico di torno, nella maggior parte dei casi quei poveri genitori che non sanno più cosa inventarsi oltre a fare il gioco dell’aeroplanino aspettano con ansia che vengano inventate delle patatine fritte sane come la frutta! Per evitare di farsi sputare addosso o trovare nascosti dietro al divano altri pezzi dell’indesiderata frutta, ecco qui alcune utili e semplici ricette per bambini, perfette per rendere il tutto più accettabile con facilità.

Le sostanze importanti per la crescita

In età prescolare e scolare il ritmo di crescita fisica dei bambini è molto elevato, con un assoluto bisogno di un corretto equilibrio fra macronutrienti (cioè proteine, grassi e carboidrati che forniscono la necessaria energia per ogni attività), vitamine e minerali. Sostanzialmente tutti questi componenti si possono ottenere dalla scelta delle giuste ricette per bambini, da una corretta alimentazione e uno stile di vita sano che, però, oggi anche per i più piccoli non è sempre facile da seguire. Ma siccome le vitamine sono fondamentali per lo sviluppo degli organi, delle ossa, della vista e persino del cervello è opportuno intervenire con un integratore multivitaminico contro carenze dovute, ad esempio, a:

  • rifiuto totale di frutta e verdura
  • scarsa esposizione al sole e ridotto esercizio fisico
  • intolleranze alimentari o disturbi metabolici
  • dieta vegana.

ricette per bambini

Ricette e trucchi per giocare con la frutta

  • Vellutata di frutta mista: frullate insieme la frutta di stagione e un pochino di miele, aggiungete alcuni frutti di bosco spezzettati e lo yogurt greco. Servita in un piatto piano può essere usata come lavagnetta su cui disegnare in superficie, oppure da servire in barattolo come un drink da grandi;
  • Confettura di pesche: prelibatezza per tutte le occasioni. Prendete 1 kg di pesche mature, 350 g di zucchero semolato. Mettere a cuocere in una casseruola le pesche a pezzettini, dopo 20 minuti aggiungere lo zucchero, mescolare e far cuocere ulteriori 30-40 minuti a fuoco vivo. È possibile aromatizzare aggiungendo il succo di mezzo limone oppure mezza bacca di vaniglia. Ora potete mettere il composto bollente dentro i vasetti sterilizzati;
  • Ghiaccioli di frutta: frullate semplicemente la frutta fresca di stagione con un po’ di miele, aggiungete un po’ di latte a piacere e congelate all’interno di stampini appositi con lo stecchino. Giocate con i vari frutti per creare alternanze di colore e magari aggiungete qualche goccia di cioccolato;
  • Spiedini di frutta mista: tagliate i frutti di stagione più vari in forme e dimensioni differenti, infilzate negli stecchini senza punta e magari passateli nella fontana di cioccolato per la gioia di adulti e bambini;
  • Frutti appassiti in forno: tagliate a spicchi mele, pesche, albicocche, spolverate con un po’ di zucchero di canna e cannella e infornare alcuni minuti per far “appassire”. Una volta pronte potete spolverare con granella di amaretti e servite con stuzzicadenti-ombrellini, creando disegni con l’impiattamento.

La preparazione può trasformarsi in un piacevole momento giocoso, facendo partecipare i bambini nel dare forma alla frutta con gli stampini. Un’ottima occasione anche per preparare insieme da mangiare, seguendo le ricette antispreco più facili e divertenti.