caffè letterari a milano
18 settembre 2018   •   Marcella Scialla

Caffè letterari a Milano: eccone 5 da non perdere

«Sorseggiare un caffè o un calice di vino in compagnia di un buon libro? Ecco dove nei caffè letterari a Milano, veri e propri centri culturali che uniscono alla passione per la lettura quella per il buon cibo»

Cosa c’è di meglio dell’aroma del caffè che si mischia con quello di libri freschi di stampa? Solo gli amanti della lettura e i frequentatori assidui dei caffè letterari potranno capire di cosa stiamo parlando. Luoghi intimi, silenziosi e accoglienti dove spesso ci si rifugia per una pausa di relax in solitaria, con una tazza fumante e un buon libro alla mano, estraniandosi totalmente dal caos cittadino. Ma non solo: itinerari di lettura, presentazioni, mostre, dibattiti sono solo alcune delle attività culturali che vi si svolgono, diventando veri e propri centri di scambio e condivisione. Se a tutto questo aggiungiamo poi la possibilità di consumare ottime colazioni, pranzi o aperitivi, l’esperienza diventa ancora più interessante. A questo proposito, dopo avervi parlato dei caffè letterari della Capitale, Snap Italy ha selezionato per voi 5 caffè letterari a Milano che fanno del binomio cibo&cultura la propria filosofia. Ecco tutti gli indirizzi da non perdere!

Gogol & Company

Partiamo subito da Gogol & Company, la libreria, caffetteria e spazio espositivo in via Savona. Nato nel 2010, si configura tra i caffè letterari a Milano come uno spazio di cultura indipendente, con una delle migliori selezioni di libri della città. Sviluppato su due piani e con uno spazio esterno con tavolini circondati dal verde, è il luogo ideale per sorseggiare un caffè in poltrona, gustare un pranzo in compagnia di un buon libro o lavorare nello spazio dedicato al coworking con wifi gratuito, il tutto in un’atmosfera rilassante e amichevole. Ottimo il cappuccino e le brioches farcite al momento con creme e marmellate per colazione, mentre taglieri di formaggi e bruschette, accompagnati da birre, vino e cocktails, la fanno da padrone all’ora dell’aperitivo. Da provare anche i dolci fatti in casa e i centrifugati di frutta fresca.

Scriptorium Cafe

Tra i caffè letterari a Milano, altro indirizzo da non lasciarsi sfuggire è Scriptorium Cafe, il book bar in via Sant’Agnese che unisce la cultura alla ricchezza gastronomica. Un locale curato e accogliente con una microlibreria con vendita di volumi di piccole case editrici indipendenti aperto tutto il giorno, a due passi dall’università del Sacro Cuore. Che sia per la colazione, dolce o salata, che per l’aperitivo, dalle 18 in poi, a base di cocktails, taglieri e stuzzichini di vario genere, è forse tra i caffè letterari a Milano quello preferito dagli studenti, che vi si rifugiano per una pausa all’insegna del relax, a prezzi più che onesti. Piatti caldi, insalate, toast e panini preparati al momento dell’ordine con ingredienti freschi e selezionati, sono alcune delle proposte per il pranzo. Da provare assolutamente anche i dolci e il caffè.

Walden

Aperto ques’’anno in via Vetere, il Walden si è già ritagliato uno spazio d’onore tra i caffè letterari a Milano. Fondato da quattro giovani amici e ispirato al romanzo di Thoreau, questo caffè-bistrot ha come filo conduttore il verde, che lo caratterizza sia nel design, fatto di scaffali in legno e piante, che nella cucina con proposte veg molto ricercate. Uno spazio culturale aperto dalla colazione all’aperitivo dove leggere, mangiare, bere, dialogare e pensare per poi tornare a casa con un libro, una rivista o una bottiglia di vino. Musica, editoria indipendente, ambiente accogliente e creativo lo rendono un piacevole rifugio dalla città in cui rilassarsi e concedersi una pausa gustosa e salutare.

Libreria Verso

Nata da un gruppo di amici con anni di esperienza nel mondo dell’editoria, la Libreria Verso in Corso di Ripa Ticinese rientra a pieno titolo tra i caffè letterari a Milano che vale davvero la pena visitare. Selezione accurata di marchi editoriali indipendenti di qualità, rinnovamento continuo, itinerari di lettura, eventi culturali e occasioni di incontro di varia natura ne fanno infatti lo spazio  prediletto per tutti gli amanti del mondo del libro e della cultura più in generale. Il tutto accompagnato dalle piacevoli proposte del bar da gustare in un’atmosfera rilassante in divano o ai tavolini del bar. Per un tè o una tisana, così come per una birra o un calice di vino al momento dell’aperitivo, è sicuramente tra i più piacevoli caffè letterari di Milano, grazie anche alla gentilezza e alla competenza del personale.

Lapsus Caffè Libreria

Per finire, ci fermiamo in via Giuseppe Meda da Lapsus Caffè Libreria, la libreria indipendente specializzata in editoria per l’infanzia e attività creative e manuali per i più piccoli. Non mancano comunque presentazioni di libri, serate e tema e degustazioni di caffè, tè, vini e birre. Un piacevole luogo di incontro e scambio di idee dove poter approfittare anche delle proposte della caffetteria, per lo più a base di prodotti biologici e a filiera corta. Centrifugati, zuppe e piatti freddi preparati al momento si alternano nel menu in base alla stagionalità delle materie, al fine di offrire pranzi e aperitivi sempre freschi e genuini.

Foto copertina: Walden Milano

Marcella Scialla