Ariano Folkfestival, worldmusic nel cuore dell’Irpinia

Ariano Folkfestival

7 agosto 2017 • Music • Di: • Visto: 410

«Sei amante del sound internazionale e ti appassionano i festival di sperimentazione musicale? Ariano Folkfestival è esattamente l’evento che fa per te.»

Dal 17 al 20 agosto ad Ariano Irpino si terrà l’ormai famosissimo Ariano Folkfestival (sito della kermesse), che arriva quest’anno alla sua XXII edizione. Il festival è riuscito a distinguersi negli anni per la sua capacità di riunire migliaia di amanti della musica, lontani dal mainstream e più vicini ai suoni dei popoli piuttosto che a quelli delle regole del mercato discografico. Tra cumbia sudamericana, sonorità jazz, incursioni di elettronica, follie gipsy e ovviamente tanto, tanto folk, l’Ariano Folkfestival rappresenta un immancabile momento di aggregazione non solo locale.

Questo perché il palco del suggestivo Ariano Folkfestival sfoggia ogni edizione un ventaglio di musicisti dal background culturale e musicale più che variegato. Nei suoi vent’anni e più di musica il Folkstage, infatti, ha ospitato band e artisti provenienti da venti diverse nazioni, e quest’anno non sarà da meno. Si inizierà in pieno clima sudamericano il 17 agosto: a far ballare la cumbia in tutte le sue varianti saranno LA YEGROS, travolgente musicista argentina, a cui faranno seguito La Inédita, band di Lima che mescola dancehall, hip hop e chicha (cumbia in stile peruviano), e i Puerto Candelaria, che da Medellin porteranno ad Ariano l’atmosfera magica della cumbia rebelde colombiana.

Si proseguirà il 18 con le sonorità brasiliane dei Bixiga 70, in arrivo sul palco dell’Ariano Folkfestival direttamente da San Paolo. Insieme a loro l’afro-beat di Orlando Julius, e il folk russo degli Oligarkh. Il 19, invece, sarà il momento dell’arte drammatica di Moni Ovadia, seguito dallo swing di Emanuele URSO, dagli OT VINTA e dai ritmi ska-reggae dei Kumpania Algazarra. Gran finale in stile funky-balkan il 20 agosto con Shantel, accompagnato dalla Bucovina Brass Orchestra, seguito a ruota dal soul degli Ephemerals e dalla rumba catalana dei La Pegatina.

Una grande festa all’insegna della multi-etnicità per questo festival di world music , che per quattro giorni rappresenterà il centro del mondo musicale e non solo. Diverse anche le attività collaterali organizzate dall’Ariano Folkfestival, a partire dall’ospitalità. Durante il festival, infatti, sarà possibile campeggiare presso l’area boschiva della città. Da sottolineare anche il potenziamento del cinema: dal 17 al 20 agosto, grazie ad un cineforum strutturato ad hoc, si potrà assistere alla proiezione di film su tematiche legate alla cultura del territorio e alle tradizioni popolari. Grande spazio sarà poi dedicato alla promozione del territorio, obiettivo di primaria importanza per il festival, che guarda anche allo sviluppo turistico, incentivato grazie ad un autobus speciale che porterà gli amanti della natura e della storia in giro tra le suggestioni di Ariano Irpino.
Ariano Folkfestival è dunque un’occasione perfetta per ballare al suono di ritmi internazionali immergendosi nella natura e nelle tradizioni irpine.

Rita Sparano

Tags: , , , , ,

Comments are closed.