Weekend in bicicletta
21 Gennaio 2019   •   Argia Renda

Weekend in bicicletta, 3 itinerari adatti a tutti

«Ci pensate mai a un Weekend in bicicletta o credete che sia troppo faticoso? Vi proponiamo degli itinerari facili e adatti a tutta la famiglia»

Per un weekend in bicicletta non serve per forza aspettare la bella stagione, basta coprirsi bene, armarsi di buona volontà e dimenticare anche solo per due giorni le fatiche della vita quotidiana. Come fare? È presto detto: basta mettersi alla ricerca dei luoghi e degli organizzatori giusti e degli itinerari perfetti per un lungo e rilassante Weekend in bicicletta.

Weekend in bicicletta: Langhe

Prima tappa del vostro Weekend in bicicletta è la regione piemontese, tra Cuneo e Asti, divisa in Bassa Langa, Alta Langa e Langa Astigiana. Quello che subito colpirà i vostri occhi sono i vigneti che hanno reso famosa questa parte della nostra Italia con il Barolo e poi i Filari di Nebbiolo che regalano favolosi panorami, senza dimenticare le colline con tantissimi borghi e castelli che vale la pena visitare. Per la sosta, invece, vi consiglio accanto a un bicchiere di vino, anche un assaggio dei tanti formaggi locali o della nocciola che nell’Alta Langa viene coltivata e riconosciuta come migliore al mondo. Se non vi dovesse bastare dovreste sapere che avrete anche l’occasione di vedere il pino silvestre, fossile vivente della vegetazione. Inoltre è utile sapere che dal 2014 le Langhe sono diventata Patrimonio dell’Umanità per volere dell’UNESCO.

Weekend in bicicletta: Fiuggi

Per un secondo perfetto Weekend in bicicletta ci spostiamo in provincia di Frosinone, nella perla della Ciociaria, il paese sorge su una collina circondato da boschi di castagni e da tanta bella natura, che offre panorami spettacolari e ricchi di storia. Quello che la vostra pedalata potrebbe regalarvi è vedere il Lago di Canterno: originariamente si riempiva quando un inghiottitoio, attraverso il quale le acque defluivano nel terreno, era ostruito da detriti; questo ciclo naturale è stato interrotto con la chiusura artificiale dell’inghiottitoio per la produzione di energia elettrica. Oppure la vostra vista potrebbe essere deliziata dal borgo di Torre Cajetani che prende il nome dalla famiglia proprietaria di questo territorio.

Weekend in bicicletta: Maremma

Per concludere, la vostra terza tappa per un perfetto Weekend in bicicletta è fra la Toscana e il Lazio, a contatto con la vera natura che specialmente nel periodo primaverile regala il meglio, grazie ai suoi colori e agli animali che abitano il posto. La Maremma, però è anche la terra delle tradizione. Tra le tante vi cito quella che incredibilmente, mi tocca particolarmente e che fino ad oggi ignoravo: Argia, personaggio evocante una donna degli Anni ’30 della Maremma amara, povera e condottiera, di forte supporto all’uomo contadino. È stata colei portatrice del vernacolo maremmano nel mondo.

Argia Renda