Weekend 2 giugno
30 Maggio 2019   •   Argia Renda

Weekend 2 giugno, ecco dove andare in Italia

«Quali sono le mete perfette per il Weekend 2 giugno in giro per la penisola? Scopriamolo insieme.»

Il tempo stringe e nessuna idea su cosa fare durante il Weekend 2 giugno in Italia, quel che è certo è che nonostante le previsioni portino brutto tempo, nessuno di noi è intenzionato a restare chiudo a casa a guardare la tv sul divano. Le occasioni potrebbero essere tante: trekking in montagna, visita a uno dei tanti borghi d’Italia, un primo veloce bagno in una località marittima… insomma ad essere sinceri le scelte non mancano. Qui di seguito trovate qualche idea su un perfetto Weekend 2 giugno.

Weekend ad Agrigento

La prima tappa potrebbe essere alla ricerca della cultura e dell’arte, a Sciacca, ad esempio sorge il Castello Incantato: luogo di indescrivibile atmosfera, un museo-giardino dove si trovano migliaia di sculture realizzate da Filippo Bentivegna. Uno spettacolo creato dall’inventiva dell’uomo e della natura, dove, oltre agli ulivi e ai mandorli, sorgono le teste scavate e scalpellate nella roccia da Filippu di li testi.

L’artista, da tanti viene considerato come un contadino folle e matto, aveva subito un trauma durante gli anni trascorsi in America. Ha realizzato il suo regno in quel podere, scolpendo decine di teste, ma non sapeva contrapporre i colori, se non quelli base come il rosso e il nero. Era un metodico e questa sua meccanicità si ipotizza fosse dovuta ad un trauma del lobo frontale di destra.

Weekend 2 Giugno a Ischia

Per una due giorni in completo relax, vi consiglio le Terme di Cavascura a Ischia: sono sorgenti naturali conosciute fin dal periodo della colonizzazione greca dell’isola d’Ischia, un vero bacino idrologico allo stato naturale scavato nella pietra viva di un vallone. La grotta è situata a circa 300 metri dalla spiaggia dei Maronti e si accede seguendo un rivoletto di acqua calda che si apre su un piccolo letto tra le pareti tufacee della collina.

Al suo interno sono presenti i vapori che provengono dalle antiche stufe, inalando esalazioni gassose direttamente dalla profondità del bacino idrotermale. Presso questa sorgente è nato un centro di benessere dove si possono fare fanghi, bagni e docce termali, sauna naturale e massaggi.

Ponte del 2 Giugno in Umbria

Concludiamo a Montegabbione, in provincia di Terni, il comune fa parte della Comunità Montana Monte Peglia e Selva di Meana. Per chi avesse voglia di visitarla, tra le sua attrazioni, vi consiglio la Torre, che risale al quattrocento e nei pressi di Montegiove il complesso architettonico, conosciuto con il nome di Scarzuola, edificato dall’architetto milanese Tommaso Buzzi.

Il nome deriva dalla città in cui si trova questa frazione ed è molto conosciuta per la presenza dell’antico convento, dove secondo la tradizione, avrebbe dimorato san Francesco d’Assisi.

Argia Renda