vestiti delle winx
14 Novembre 2018   •   Verdiana Cavezzan

Vestiti delle Winx: anche le fatine scelgono il Made in Italy

«Sono proprio le sei fatine più famose in tutto il mondo a vestire con un Made in Italy da far paura. I vestiti delle Winx nascono nel cuore delle Marche tra i vigneti di Loreto. Un posto magico tutto da scoprire!»

Tutti, chi per un motivo chi per un altro, conoscono le 6 fatine che sono entrate nelle nostre tv nel 2004 ed hanno appassionato tutte le bambine che ancora oggi attendono con ansia le nuovi stagioni. Ma oltre il cartone in se per se, quello di cui bisogna parlare sono le creazioni degli outfit dei protagonisti, i veri e propri vestiti delle Winx che nascono nell’ufficio stile di Loreto dove lavorano quattro designer fissi e diversi freelance, un hand maker e anche una sarta. Una vera è proprio boutique di un grande marchio! Stiamo parlando della Rainbow, una struttura futuristica adagiata sulla campagna marchigiana con fama mondiale, luogo di nascita delle Winx.

Successo planetario al passo con la moda

I vestiti delle Winx, i loro look a differenza di altri cartoni cambiano in base alla stagione e in base alle tendenze della moda! Questo il fulcro del successo delle Winx le quali hanno degli abiti rubati dalle diverse fashion week di Milano, Parigi e New York. Ma non solo: anche dal Pitti e da Tokyo per gli accessori girlie pop.

Descrivono il loro lavoro in questa maniera: “prima si individua la tendenza, poi gli abbinamenti cromatici e infine si passa al computer. Le coloriste personalizzano le stoffe e provano nuove  sfumature per dare materia alla texture. Per una collezione servono due anni di lavoro. Bisogna intercettare le tendenze e calibrarle sui gusti delle bambine.” Un vero e proprio brand Made in Italy, ma che crea i vestiti delle Winx! Ed è proprio per questo che molti stilisti di questo “brand” vengono da case di moda come Gucci o Dolce & Gabbana, ed è grazie a loro che si hanno anticipazioni dei colori che andranno di moda nella prossima stagione.

Il look di Bloom

Una delle protagoniste principali è Bloom ed è proprio lei che ha indossato nella settima stagione un outfit ricoperto da tulle rosa e da 5mila swarovsky, proprio come un bozzetto di haute couture. Insomma i vestiti delle Winx sono Made in Italy e come vuole la tradizione non possono che seguire le tendenze della moda!

Verdiana Cavezzan