Shopping a Roma
21 Novembre 2016   •   Raffaella Celentano

Shopping a Roma: una passeggiata tra negozi, storia e curiosità

«Oggi Snap Italy vi porta a fare shopping a Roma! Tra boutique prestigiose e marchi di fama mondiale, le strade della Città Eterna sono ricche di storia e curiosità. Scopriamole insieme…»

Roma, città di storia, arte, cultura… e non solo! La Città Eterna è anche una delle capitali della moda e dello shopping. Da sempre considerata seconda rispetto alla più cosmopolita Milano, Roma, in realtà, è testimone e portavoce dei grandi cambiamenti e delle tradizioni della moda italiana. Che siate malati di shopping o appassionati di moda, turisti in visita o cittadini della capitale, non potete assolutamente perdere l’occasione di fare un po’ di shopping a Roma e riscoprire la storia e le tradizioni del nostro Belpaese.

Tra le zone più conosciute e frequentate, soprattutto dai turisti, c’è la zona del Tridente (che già dopo l’Unità d’Italia ospitava le più importanti botteghe di lusso e della moda), con le famose Via del Corso e Via dei Condotti, passando per la splendida Piazza di Spagna,  fino a raggiungere Via Borgognona, Via Frattina e Via del Babuino, che conduce dritta a Piazza del Popolo. Una passeggiata tra queste storiche strade significa perdersi tra fascino, imponenza e shopping esclusivo. È proprio qui, tra queste strade, che lo shopping a Roma è nato e si è evoluto. A partire dalla fine dell’Ottocento, infatti, sulla scia dei grandi magazzini francesi, a Via del Corso le vecchie botteghe iniziano a fare spazio ai nuovi negozi con vetrine e ai distretti dello shopping, come Palazzo Bocconi, primo grande magazzino italiano (inizialmente chiamato Alle Città d’Italia), per molti anni sede della Rinascente e che oggi ospita il brand spagnolo Zara. Accanto al Palazzo Bocconi, impossibile non notare la meravigliosa Galleria Alberto Sordi (già Galleria Colonna), che ospita celebri brand come Furla, Coccinelle, Trussardi e Massimo Dutti.

Proseguendo lungo Via del Corso, incontriamo innumerevoli negozi e boutique dei maggiori brand italiani: Benetton e Sisley, Calzedonia, Intimissimi e Tezenis, oltre che Sandro Ferrone, Max Mara e Marella, Diesel, Miss Sixty, Elisabetta Franchi e Twin-Set di Simona Barbieri. Insomma, impossibile rimanere a bocca asciutta. Lo shopping a Roma accontenta proprio tutti! Arrivati a metà di Via del Corso, l’occhio è catturato dall’imponente Palazzo Fendi, sito in Largo Carlo Goldoni, proprio di fronte Via dei Condotti. Si tratta della storica sede del brand romano, recentemente ristrutturata e che ospita anche uno dei ristoranti più caratteristici della capitale, il ristorante Zuma.

Piccola curiosità, per gli appassionati di storia della moda: accanto Palazzo Fendi si trova Via della Fontanella Borghese, altra strada storica di Roma. Qui troviamo il negozio Schostal, brand storico della capitale che fino al 2010 era in Via del Corso, oltre che la sede della Fondazione Sorelle Fontana, uno dei fiori all’occhiello della moda capitolina. Ancora, segnaliamo il meraviglioso negozio di moda eco-sostenibile RE(F)USE, giovane brand fondato da Ilaria Venturini Fendi.

Ma proseguiamo, ora, lungo la strada dello shopping per eccellenza: la prestigiosa Via dei Condotti. Che vogliate (o meglio, possiate) fare acquisti o solo dare un’occhiata, questa strada è una tappa fissa per tutti i visitatori della capitale. Il suo successo, in realtà, è dovuto per lo più al bisogno di alcune boutique di allontanarsi dal caos di Via del Corso. All’inizio del Novecento, infatti, vista l’enorme affluenza di pubblico nei negozi (più commerciali) di Via del Corso, molti marchi di lusso decisero di spostarsi verso la più interna Via dei Condotti, per mantenere uno stile ricercato ed elitario. E, infatti, è qui che risiedono ancora i maggiori luxury brand italiani ed internazionali: da Dolce e Gabbana Gucci, passando per Alberta Ferretti, MaxMara, Salvatore Ferragamo, Brioni, Ermenegildo Zegna e Giorgio Armani. 

Arriviamo, così, alla splendida Piazza di Spagna. Qui, tra luoghi storici (come la casa del poeta inglese John Keats) e meravigliosi monumenti (come la Barcaccia del Bernini), fanno capolino altre boutique di lusso, che hanno ottenuto un posto d’onore in una delle più belle piazze del mondo intero. Parliamo di Missoni, Emilio Pucci Valentino, che proprio qui (accanto al suo Palazzo in Piazza Mignanelli) ha aperto il suo store più grande al mondo. La nostra passeggiata, però, non si ferma qui. Roma nasconde, infatti, altre vie dello shopping e tanti altri negozi: tornando indietro, possiamo percorrere Via Frattina – che ospita le boutique di Cesare Paciotti, Patrizia Pepe e Trussardi – e Via Borgognona – dove possiamo trovare gli store di Brunello Cucinelli, Roberto Cavalli e lo storico brand fiorentino Il Bisonte. Ancora, possiamo proseguire verso Piazza del Popolo, percorrendo Via del Babuino (da molti considerata la nuova Via dei Condotti), con i suoi negozi di Armani Jeans, Hogan, AltAlAna e Moschino.

Raffaella Celentano