outfit comunione
19 maggio 2018   •   Raffaella Celentano

Outfit comunione: quali sono i migliori brand italiani?

«Siete alla ricerca del perfetto outfit comunione? Come sempre, il Made in Italy non delude. Ecco la nostra TOP 5 dei migliori brand italiani per creare un look perfetto per qualsiasi stile»

Primavera tempo di cerimonie… Con l’arrivo della bella stagione i nostri impegni aumentano, e gli inviti a feste e ricevimenti si moltiplicano. Abbiamo già parlato del perfetto look da cerimonia, ma anche per i più piccoli è importante seguire regole ben precise, soprattutto se sono loro i festeggiati! Ecco, dunque, che la scelta dell’outfit  comunione può rivelarsi più difficile del previsto. Dopo tutto si sa, i bambini amano scegliere da soli i loro abiti, anche se a volte i loro gusti non combaciano con quelli dei genitori. Per fortuna, però, ci sono tantissimi brand Made in Italy che arrivano in nostro soccorso, offrendo numerose possibilità per far si che i nostri bimbi siano sempre alla moda ed eleganti.

Ma quali sono le regole da seguire per creare un outfit comunione impeccabile? Per prima cosa, per le bambine evitate “l’effetto meringa”: è giusto farle sentire speciali per un giorno, ma intrappolarle sotto strati di tulle vaporoso e fiocchi improponibili non è assolutamente consigliato. Altro punto interrogativo riguarda l’acconciatura: il velo (molto usato in passato) è ormai considerato antiquato ed eccessivo, mentre riscuotono sempre molto successo le coroncine di fiori. Per i maschietti, invece, ricordate di scegliere completi eleganti (potete optare anche per accessori particolari come papillon, cravatte e panciotti) ma comodi e leggeri, altrimenti finiranno per sentirsi impacciati e non si godranno la giornata.

Ma vediamo adesso quali sono i brand italiani più indicati per ottenere un perfetto outfit comunione.

Nato e cresciuto nel cuore della Toscana, il marchio produce meravigliosi abiti da cerimonia seguendo la tradizione sartoriale italiana. La loro cura “maniacale” per i dettagli e l’attenzione alla qualità hanno reso questo brand uno dei più amati dalle famiglie italiane, alla ricerca di abiti eleganti, sofisticati e di alta qualità. Le loro collezioni Bambina sono caratterizzate da abiti incredibilmente romantici, con dettagli floreali o in pizzo, e dalle tonalità pastello. Per i bambini, invece, Aletta propone completi classici, arricchiti con dettagli e accessori più sbarazzini, ideali per mettere d’accordo grandi e piccini.

Calore e raffinatezza sono i valori-guida di questo marchio italiano, che ormai è presente in tutti i guardaroba d’Italia. Pioniere nell’abbigliamento per bambini, ha aperto punti vendita in numerosi paesi del mondo diventando un punto di riferimento non solo per le famiglie italiane, ma anche per quelle straniere. Forte dell’unità familiare e del suo patrimonio storico, il brand offre collezioni che siano vicine alle esigenze dei più piccoli, senza dimenticare la qualità e l’impegno sociale. I suoi abiti propongono uno stile elegante e sbarazzino allo stesso tempo: tessuti semplici e tagli puliti, arricchiti da piccoli dettagli che riescono a fare la differenza e a rimarcare l’eleganza e il gusto Made in Italy.

Passiamo ad un brand principesco, perfetto per le bimbe più romantiche. Nel cuore di Firenze, la maison Lesy è attiva da oltre quarant’anni e le sue numerose collezioni offrono innumerevoli possibilità per creare tanti outfit comunione diversi, ma uniti dal fil rouge della raffinatezza. Toni pastello, tessuti preziosi, ricami ed eleganti accessori renderanno le vostre bambine in vere principesse per un giorno. Il tutto, ovviamente, senza sfociare nel pacchiano! Perché il punto di forza di questo marchio è proprio quello di sapersi bilanciare, creando capi estremamente eleganti ma di gran classe.

Un brand romantico, caratterizzato dall’alta finitura sartoriale. Le creazioni Mamemì sono preziose ma disinvolte e si prestano ad essere indossate in numerose occasioni. Nato nel 1996, il marchio punta sull’ottimo rapporto qualità-prezzo, usando materiali di ottima qualità e curando, oltre alla bellezza, anche la vestibilità dei capi. In pochi anni Mamemì è diventata un’azienda importante in Italia nel segmento Luxury dell’abbigliamento bambino, con uno stile riconoscibile e molto apprezzato dalle famiglie italiane.

Concludiamo con uno dei brand per bambini più amati d’Italia. Monnalisa nasce nel 1968 su iniziativa di Piero Jacomoni, presidente dell’azienda, e della moglie Barbara Bertocci responsabile dell’ufficio stile. Nel corso degli anni l’azienda assume la struttura di un gruppo composto da 5 imprese, tutte correlate all’attività principale della Monnalisa S.p.A. e localizzate nella provincia di Arezzo, nel cuore della Toscana, culla del Made in Italy e di lunghe tradizioni artistiche e culturali. La sua linea dedicata alle cerimonie propone ogni anno creazioni eleganti e raffinate, caratterizzate da particolari come fiori, inserti in pizzo e stampe romantiche. Insomma, uno stile classico e ricercato, ma sempre al passo con le ultime tendenze del kidswear.

 

Foto: Facebook

Raffaella Celentano