luigi biasetto
08 Febbraio 2021   •   Monica Mariani

Luigi Biasetto: il pasticcere campione del mondo presenta la nuova collezione

«Le frittelle ripiene con nuove farciture, anche acquistabili nell’eshop in una speciale confezione degustazione, sono le golose ed eleganti novità della Pasticceria di Luigi Biasetto.»

Mai come quest’anno il Carnevale in pasticceria vuole essere un omaggio all’ottimismo, un inno di speranza per il futuro. La Collezione Carnevale 2021 della pasticceria Luigi Biasetto di Padova guarda a tutto questo con qualche novità. Il pasticcere Campione del Mondo ha selezionato i gusti dei dolci più amati degli ultimi anni e li ha declinati in proposte di frittelle di eccellenza e all’avanguardia produttiva. Cose che da sempre contraddistinguono la pasticceria firmata Biasetto. Perfettamente sferiche, per farle a regola d’arte Luigi Biasetto ha scelto la ricetta veneziana con metodo bignè (ovvero con lievito e vuota dentro). Le propone tradizionali o in un’ampia gamma di farciture dai gusti più classici a quelli più originali:

  • Frittelle tradizionali con uvetta e pinoli
  • Frittelle alla crema pasticcera
  • Frittelle allo zabaione
  • Frittelle alla crema chantilly
  • Frittelle al tiramisù
  • Frittelle al pistacchio
  • Frittelle alle mele
  • Frittelle al riso
  • Frittelle alla ricotta
  • Frittella alla panna (Novità 2021).

Le altre grandi novità

La novità è che ora queste prelibatezze non sono riservate in esclusiva ai clienti abituali della pasticceria Biasetto: per la prima volta le frittelle sono disponibili nello shop online di pasticceriabiasetto.it. È stato messo a punto un sistema di confezionamento che da la possibilità di spedirle in sicurezza in tutta Italia: una elegante scatola che contiene un mix di 16 frittelle (tradizionali, uvetta e pinoli, crema, zabaione, mele, pistacchio, tiramisù). Una volta ricevute è sufficiente rigenerare le frittelle appoggiandole su una fonte di calore (termosifone) per 20’ o riscaldarle in forno ventilato a 50°C per qualche minuto. Infine, spolverarle con zucchero a velo.

Le rinomate proposte di Carnevale della pasticceria Biasetto includono anche i galani, i dolci tipici della città di Venezia, detti in dialetto galan e noti nel resto d’Italia con il nome di chiacchere o frappe. I galani sono leggeri come la carta e fragranti come pochi. Per farli Luigi Biasetto ha scelto una forma stretta e lunga che permette di poterli mangiare senza sporcarsi. I delicatissimi galani sono disponibili solo nelle pasticcerie di Padova e Udine o su MYMenu Padova con consegna a domicilio su Padova.

luigi biasetto

Il carnevale della Pasticceria Biasetto

Immancabili nel repertorio carnascialesco della pasticceria Biasetto sono anche le golose castagnole che vengono proposte in comode confezioni trasparenti. Anche queste sono disponibili solo nelle pasticcerie di Padova e Udine o su MYMenu Padova con consegna a domicilio su Padova.

Per friggere i dolci di carnevale nel laboratorio di produzione Luigi Biasetto ha scelto di usare solo olio d’oliva microfiltrato italiano, rispettando una procedura rigorosa di frittura in grado di garantire al prodotto il minimo assorbimento d’olio e la massima fragranza. L’olio d’oliva è particolarmente indicato per le fritture dolci perché ha una buona tenuta del punto di fumo in cottura. «Ecco che la parola “fritto” fa meno paura se accompagnata dal mio metodo perché un fritto fatto bene fa davvero la differenza» spiega Biasetto. I dolci di carnevale sono anche il tema della #pilloladibiasetto per il mese di febbraio. #pilloladibiasetto è la rubrica settimanale di approfondimento edita sulla pagina facebook ufficiale del maestro Luigi Biasetto.