Film da vedere a halloween
27 Ottobre 2019   •   Argia Renda

Film da vedere ad Halloween, ecco la top-4 tutta italiana

«Film da vedere ad Halloween tutti italiani? Scopriamo insieme quale potrebbe essere la lista perfetta per una serata da paura.»

Oggi vi portiamo alla scoperta di quali sono i film da vedere ad Halloween, perfetti per trascorrere una serata all’insegna della paura con tutti i tuoi amici. È vero: questa è una festa molto popolare Oltreoceano, ma da qualche anno, anche qua da noi sta prendendo sempre più piede, trasformando almeno i più attenti in compulsivi compratori di zucche da scavare e esporre in casa. Quindi, per prepararci al meglio alla notte più spaventosa dell’anno, ecco la mia top-four.

Suspiria

Diretto da Luca Guadagnino e basato sull’omonimo film di molti anni fa di Dario Argento, la pellicola uscita nel 2018 vede tra le protagoniste una fantastica Dakota Johnson. Il film, che come dichiarato dal regista non è un vero e proprio remake, è diviso in atti, precisamente sei, cui aggiungere l’epilogo finale; presentato per la prima volta alla Mostra d’arte cinematografica di Venezia, ha ricevuto quattro candidature ai Nastri d’argento, vincendo quella per i miglior costumi.

Film da vedere ad Halloween: The end, l’inferno fuori

Noto anche con il titolo Un giorno la fine, il film è diretto da Daniele Misischia, è di genere horror, uscito nel 2017 e presentato al Festival del Cinema di Roma. La storia è quella di un giovane economista rampante, Claudio, alle prese con un importante appuntamento di lavoro. Peccato che prima di giungere al piano, l’ascensore del suo ufficio decida di bloccarsi. Intrappolato in quella scatola, Claudio capirà ben presto che quello è l’ultimo dei suoi problemi: una misteriosa epidemia ha infatti colpito l’intera città di Roma e, da lì a poco, un’orda di zombie scatenerà il panico in ogni angolo della capitale.

Mad in Italy – Birth of a Serial Killer

Torniamo indietro fino al 2009, con la pellicola diretta da Paolo Fazzini, presentato in Italia all’evento Fantafestival e in seguito nel 2012 anche negli Stati Uniti. Il protagonista del film, interpretato da Gianluca Testa, è un trentenne che vive in una casa isolata persa tra le colline del centro Italia. Licenziato dal lavoro, Davide si mette alla ricerca di un modo per sfogare con violenza tutte le frustrazioni di una vita trascorsa tra occupazioni precarie e la rigida educazione di un padre-padrone.

Dracula 3D

Concludiamo con la pellicola del 2012 diretta da Dario Argento, rifacimento cinematografico del romanzo di Bram Stoker. Una curiosità: è il primo film horror in 3D diretto dal regista italiano. La trama è quella classica, ma ciò che certamente non è passato inosservato è stata la cattiva accoglienza da parte delle critica: su alcuni siti di settore, infatti, la percentuale di gradimento è stata molto bassa, facendone un film da vedere ad Halloween un po’… inatteso!

Argia Renda