deliveroo Restaurant Awards 2021
27 Maggio 2021   •   Marcella Scialla

Deliveroo Restaurant Awards 2021: premiati i ristoranti più gentili con i rider

«Deliveroo, nell’ambito dei Deliveroo Restaurant Awards 2021 ha premiato con un attestato di merito i migliori ristoranti di Roma, Milano, Cagliari e Firenze, in base alle indicazioni dei rider

Ristorante gentile non si cambia. Questa regola, che sembra parafrasare un vecchio motto calcistico, vale per i consumatori ma anche per i rider. Sono loro, infatti, ad aver deciso il risultato dell’edizione 2021 di Restaurant Awards, il premio assegnato da Deliveroo in base alle indicazioni dei rider ai ristoranti che si sono distinti per alcuni, importanti, criteri di qualità: cortesia e sorriso, spazi di accoglienza, distanziamento anticovid e tempi di attesa per il ritiro. I risultati vedono la conferma di alcuni brand della ristorazione italiana, che anche negli anni scorsi si sono distinti per l’apprezzamento ricevuto dai rider.

Nello specifico, a Firenze il premio resta nelle mani di Pokéria by NIMA, ma trasloca dal ristorante di Via Enrico Finzi, vincitore lo scorso anno, a quello di Piazza Nazario Sauro. Conferma anche per Daruma Sushi a Roma, dove a ricevere il premio è il ristorante di Via dei Serpenti, nel rione Monti. Bissa il successo dello scorso anno anche Makito Casteddu di Via Giovanni Maria Dettori, a Cagliari. Prima volta, invece, a Milano per Poke House di Arese in Via Giuseppe Eugenio Luraghi.

Collaborazione a 360°

«Dai dati analizzati dice Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italia emerge che i rider di Deliveroo collaborano più volentieri con i ristoranti che rispettano i tempi di attesa preventivati e che mostrano attenzione, cortesia e rispetto nei loro confronti. Anche quest’anno abbiamo voluto premiare i nostri migliori ristoranti tenendo in considerazione aspetti che sono centrali per il lavoro dei rider. Per farlo, non potevamo che affidarci al giudizio dei rider stessi». «Ricevere un premio è sempre una soddisfazione. Essere premiati dai rider è davvero molto importante per noi. Nel corso della pandemia la collaborazione con Deliveroo e con i rider è stata preziosa. Essere stati gentili con loro, lavorando con il sorriso nonostante le difficoltà ci ha aiutato ad affrontare una fase che speriamo di superare definitivamente» ha detto Nicolò Caparra titolare di Pokéria by NIMA.

«Qui da Daruma lavoriamo ogni giorno per fornire la migliore accoglienza non solo ad i nostri #darumalovers ma anche ai rider di Deliveroo. Per loro, che quotidianamente consegnano il vostro sushi preferito, è garantito dal nostro staff non solo cortesia e gentilezza ma anche il rispetto dei tempi di preparazione ed i tempi di ritiro forniti dal tablet. Siamo orgogliosi di essere stati selezionati dai Rider come Restaurant of the Year e siamo pronti ad un nuovo anno di avventure insieme» ha detto David Da Costa di Daruma Sushi di Via dei Serpenti a Roma «Vincere è difficile, confermarsi è ancora più complesso specie in un anno così delicato come quello che stiamo vivendo. Confermarsi come ristorante più gentile con i rider che collaborano con Deliveroo a Cagliari ha, per questi motivi, un valore doppio» ha detto Luca e Claudio, i due titolari di Makito Casteddu, di Via Giovanni Maria Dettori a Cagliari. «Dopo un anno di pandemia, ricevere questo premio rende noi e tutto il nostro staff molto orgogliosi. La collaborazione con Deliveroo, infatti, ci ha permesso di continuare ad operare nonostante tutte le limitazioni. E i rider sono stati davvero dei validi alleati. Continueremo ad impegnarci per dimostrare ulteriormente di aver meritato questo premio» ha detto Vittoria Zanetti, cofounder & Executive Director di Poke House