02 Settembre 2016   •   Snap Italy

Becoming Barbie: la bambola più famosa del mondo diventa italiana

«Chiara Ferragni, la fashion influencer più famosa del mondo, diventa bambola, quella per eccellenza. Insieme a Barbie già scatta selfie e fa shopping per le vie di Beverly Hills.»

Semplice come una rimpatriata tra due vecchie ricche amiche, la foto che preannuncia su Instagram la creazione di Barbie Chiara. La bionda più famosa del mondo alla veneranda età di 57 anni è sempre in forma smagliante, nel corso degli anni ha cambiato look, acconciatura, si è persino ispirata alle principesse del mondo dei cartoni animati. Tra ville extralusso, camper, costumi e qualche ritocchino che, come dire, non guasta mai, si è sempre tenuta al passo coi tempi e oggi si arricchisce anche di una nuova amica alla quale rubare i vestiti dall’armadio, chi? Niente meno che Chiara Ferragni.

La fashion influencer che con il suo “The blonde salad” ha spopolato in tutto il mondo, ha creato una “crew”, poi un marchio e infine è diventata un’icona non senza poche polemiche. Da qualche anno si è trasferita negli States, raggiungendo un successo planetario tanto che la Mattel, l’azienda produttrice delle Barbie, gliene dedica una tutta sua.

Il lancio con il prototipo non poteva che avvenire su una delle piattaforme più importanti per la blogger: Instagram, ed eccole dunque insieme mentre si scattano una foto, si provano vestiti e fanno shopping proprio come due “BFF”. L’una con un vestitino azzurro, “effettivamente ceruleo” e occhiali da sole dall’iconico taglio Dior, l’altra con t-shirt, denim strappati e un chiodo di pelle. Immancabile la borsa che riflette in qualche modo l’inseparabile “Classic Chanel” tanto cara alla Ferragni. Se le cose vanno fatte, allora, che siano fatte alla perfezione, oltre che con ottime doti di marketing certo. Non potevano mancare infatti le scarpe modello slipper, glitter con l’occhiolino, il logo della linea di moda della blogger, e la cover dello smartphone che riprende molto della creazione di Chiara Ferragni.

«Il mio sogno da bambina diventa realtà: sono diventata una Barbie!». Un sogno dunque, come quello di milioni di bambine poi ragazze, di diventare una Barbie che, per Chiara Ferragni si realizza, magari a dispetto di quelle persone che come Valeria Lukyanova ricorrono a vere e proprie operazioni chirurgiche per assomigliarle il più possibile, per personificarla e renderla reale, vivente.

Chiara… adesso manca solo Ken.