agenzie di viaggio
13 Gennaio 2021   •   Redazione

Agenzie di viaggio oggi, tra difficoltà e opportunità

«Tra web e nuovi media ecco come stanno cambiando le agenzie di viaggio oggi, divise tra grandi sfide e nuove opportunità da cogliere.»

Il ruolo delle agenzie di viaggio è cambiato in modo importante negli ultimi tempi, dunque è assolutamente interessante chiedersi quale possa essere il ruolo di queste aziende nei tempi odierni e soprattutto come possano, quest’ultime, riuscire a sviluppare un buon business.

Sicuramente la concezione classica dell’agenzia viaggio, intesa come un ufficio in cui il turista si reca per poter organizzare la propria vacanza, oggi merita di essere rivisitata; le agenzie viaggio “fisiche” continuano ad esistere, sia chiaro, ma non c’è dubbio alcuno sul fatto che oggi il cuore del business di queste aziende faccia rima con Internet.

Il web ha profondamente cambiato l’operatività delle agenzie viaggio

Il primo, interessante fenomeno che va sottolineato se si parla del ruolo odierno delle agenzie viaggio è dunque il boom del web, canale grazie a cui il viaggiatore può strutturare la sua vacanza in modo rapido, efficiente ed immediato. Oggi, in rete, si possono individuare tantissime OTA, acronimo che indica le cosiddette Online Travel Agency. Questi siti web, i quali sono dei veri e propri portali, sono assai apprezzati dai viaggiatori soprattutto per le opportunità di comparazione: è sufficiente specificare le proprie esigenze per visualizzare una serie di opportunità in linea con quanto desiderato, opportunità che, di norma, sono visualizzate a partire dall’offerta più conveniente fino a quelle più costose.

A completare l’efficacia di questi siti web vi sono anche molte informazioni preziose per chi si appresta a prenotare, senza trascurare la possibilità di effettuare il pagamento comodamente online utilizzando le metodologie più diffuse, e anche questo è un punto di forza da non trascurare. Il web ha sicuramente spalancato grandi orizzonti verso le agenzie viaggio propense ad innovare, ovvero quelle che sono riuscite ad offrire dei servizi online di grande avanguardia; alcune di queste aziende, d’altronde, riescono a sviluppare dei fatturati davvero altissimi che non potrebbero essere neppure paragonati a quelli dell’agenzia viaggi tradizionale che, giocoforza, si rivolgeva esclusivamente ai viaggiatori della zona in cui aveva sede.

Il rischio odierno: l’intermediazione è meno indispensabile rispetto al passato

Il boom del web, però, ha anche dei risvolti potenzialmente negativi per le agenzie viaggi, e il perché è presto detto: tramite Internet, infatti, il viaggiatore odierno ha meno difficoltà ad organizzare la propria vacanza in maniera autonoma, senza intermediazioni. Molte strutture ricettive, infatti, curano il proprio marketing autonomamente, ad esempio accogliendo delle prenotazioni sul proprio sito Internet ufficiale ed effettuando investimenti pubblicitari e di promozione online, di conseguenza il canale agenzia può essere bypassato senza troppe difficoltà. Come si può fronteggiare, dunque, questa nuova sfida che si presenta al cospetto delle agenzie viaggio?

Le agenzie altamente specializzate sono quelle più competitive

Per rendere cruciale il proprio ruolo di intermediazione anche in un’epoca come questa, le agenzie viaggio devono saper offrire qualità e una grande specializzazione. Se la OTA generalista si limita a fornire informazioni essenziali quali prezzi delle strutture ricettive, servizi offerti e quant’altro, l’agenzia viaggio competitiva deve saper andare oltre offrendo al cliente una gamma di informazioni estremamente approfondita. Ovviamente le informazioni realmente utili al navigatore non sono quelle che si possono banalmente ricercare online, bensì quelle che nascono da una reale ed approfondita conoscenza del territorio.

agenzie di viaggio

Un esempio lampante può essere il sito web www.hotelischia.org: questo portale opera a tutti gli effetti come una OTA, ma fornisce al lettore una gamma di informazioni estremamente approfondita, corredata da guide dedicate e da informazioni specifiche sulle diverse zone del territorio. Agenzie viaggi che operano in questo modo, e che dimostrano dunque una notevole specializzazione nei confronti dell’area di competenza, oggi sono sicuramente molto più competitive rispetto a quelle generaliste.