Viaggi culturali
28 Marzo 2019   •   Argia Renda

Viaggi culturali, il vostro 2019 in giro per l’Italia

«I Viaggi culturali potrebbero essere il vostro nuovo proposito per questo nuovo anno. Le proposte sono tante: l’Italia e le sue bellezze vi aspettano.»

In attesa della settimana di Pasqua, i Viaggi culturali da poter fare nel weekend sono veramente tanti. Per chi non lo sapesse il FAI, Fondo Ambiente Italiano, ha come obiettivo quello di diffondere la conoscenza e l’amore per la bellezza, con un calendario che anno dopo anno si aggiorna con nuove mete. E allora, cosa state aspettando, i Viaggi culturali in giro per l’Italia vi aspettano e vi aiuteranno a imparare tante cose nuove.

Carrara

Il primo dei vostri weekend dedicati ai Viaggi culturali potrebbe fare tappa in provincia di Massa Carrara, in Toscana. Ad esempio potreste scegliere il tour il fascino del Marmo di Carrara, per scoprire le cave del marmo e le Grotte di Equi Terme e allo stesso tempo sapere da dove venga estratto questo materiale prezioso, che i Romani chiamavano il marmo dei Luni. Con l’occasione potrete anche andare a visitare la Piazza del Duomo, unica nella sua forma trapezioidale, contornata di edifici più volte ristrutturati.

Milano

Una bella occasione tra i Viaggi culturali, potrebbe essere quella di visitare la città meneghina con un punto di vista totalmente diverso da quello pensato fino ad ora. Esiste, infatti un tour chiamato A Kind of blue in Milano, pensato per portare i turisti all’interno di una città dai mille colori. Ad esempio la luce che filtra dalle vetrate del Duomo rendono blu anche la Chiesa Rossa, cosi come l’azzurro che si intravede negli spazi tra i palazzi della città o nel manto delle Madonne delle collezioni d’arte.

Napoli

Concludo il tour dei Viaggi culturali all’Isola di Ischia, situata a poca distanza dalle Isola di Procida e Vivara. Prima colonia della Magna Grecia è un vero e proprio patrimonio artistico e naturalistico, il simbolo che la identifica è il Castello Aragonese, che a partire dagli anni Settanta ha fatto da palcoscenico a tantissime mostre di artisti famosi, come Giorgio Morandi, Filippo De Pisis, Giorgio De Chirico, Pablo Picasso e Salvador Dalì.

Argia Renda