Natale al Sud
24 Dicembre 2019   •   Argia Renda

Natale al Sud, tutte le feste e tradizione più belle

«Natale al Sud ha un sapore diverso rispetto alle altri parti d’Italia, sarà forse per via delle sue tradizioni particolari? Scopriamo insieme quali sono»

Natale al Sud, cosa fare? Le scelte sono veramente tante, è questo il momento più bello dell’anno e non solo per i più piccoli. Ad esempio la nostra bella penisola è piena di mercatini durante il periodo natalizio, questa tradizione arrivata dalla Germania, ormai sta prendendo sempre più piede anche da noi. E allora, senza perdere altro tempo, scopriamo insieme, anche se solo virtualmente quali sono i mercatini al sud da non perdere in questi giorni.

Le tradizioni natalizie a Napoli

Cominciamo il nostro viaggio proprio da Napoli, dove dal 29 novembre fino al 6 gennaio è possibile perdersi tra le luci e i colori dei vicoli della città. Nello specifico vi consiglio di arrivare fino a via San Gregorio Armeno, il cuore pulsante delle tradizioni natalizie: artigiani e bottegai mettono a disposizione il loro lavoro per realizzare presepi con statue piccole e a grandezza naturale. Senza dimenticare che anche per i più pigri ci saranno spettacoli da vedere, intrattenimento, musica e anche tour nei musei.

natale al sud

Natale al Sud: cosa fare ad Erice

Ci spostiamo in Sicilia, più nello specifico nel Borgo dei Presepi, dove lo spirito di Babbo Natale arriva dal 7 dicembre e resta fino al 6 gennaio, con tantissimi mercatini che come ogni anno fanno riscoprire la bellezza del periodo. I veri protagonisti, però, come nel caso precedente sono gli artigiani che con il loro lavoro realizzano presepi artistici e tantissime decorazioni, ad esempio Piazza della Loggia sarà piena di casette di legno con tantissime idee regalo.

Le tradizioni calabresi a Condofuri Martina

Infine come nominare un pezzo della Calabria, precisamente arriviamo in provincia di Reggio Calabria, che ospita come ogni anno il solito mercatino di natale con bancarelle piene non solo di musica e luci, ma anche di tantissimi lavori di maestri artigiani, che fanno conoscere le tradizioni della festa più bella dell’anno. Stessa cosa per Tropea che dall’1 dicembre fino al 6 gennaio apre tutti i chioschi che per l’occasione esporranno tanti oggetti legati al natale, senza dimenticare le bancarelle e la casetta di Babbo Natale.

natale al sud

Argia Renda