Les Copains
19 Ottobre 2018   •   Verdiana Cavezzan

Les Copains incanta la Milano Fashion Week per i suoi 60 anni

«Il suggestivo Palazzo Reale nella Sala delle Cariatidi si è svolto il magico evento del brand made in italy Les copains, in occasione della Milano Fashion Week e del suo 60esimo compleanno»

SÌ! 60 anni di Les Copains, 60 anni di storia, 60 anni di eccellenza Made in Italy. Qualche giorno fa si è tenuta la sfilata di questo grande marchio italiano con un evento che ha unito i 60 anni di Les Copains, la Milano Moda Donna e l’apertura del monomarca in via Manzoni 21 nel quadrilatero della moda.

Un evento pazzesco e fiabesco dove a grandi personaggi dello spettacolo si è unita la magia della moda portando in passerella la nuova collezione Primavera/Estate 2019. Una collezione che la Creative Director Stefania Bandiera e il CEO Alessandro Mariani hanno scelto per far risaltare un nuovo corso di questo brand, creando capi che utilizzano il tempo come protagonista, cioè recuperando capi iconici del passato proiettandoli nel presente e anticipando il futuro. Capi madre del brand rivisitati con materiali e tessuti innovativi, divenendo, come viene definito da loro, un “Lusso del terzo millennio”.

Tra presente e futuro

La raffinatezza del bianco, che da sempre rappresenta questo brand, apre la passerella, passando al beige e ai bagliori d’oro, che fanno emergere la texture soft del suede. Non mancano effetti ultra-mat e metallescenti. La varietà dei look ci trasportano in un’era sospesa nel tempo, tra passato, presente e futuro. Si passa da uno smoking tra il femminile e il maschile a long dress e mini dress, ma non mancano anche camicie morbide e tute sport da sera.

Il risultato è impeccabile, anche in virtù della grande qualità Made in Italy e dal grande lavoro del team che fa parte di questo brand. Squadra composta da personaggi storici che sono cresciuti in questo brand.

It’s my dream, molto più di un progetto

Les Copains quest’anno ha introdotto anche una novità perché ha coinvolto gli studenti dell’istituto Marangoni nel progetto “It’s my Dream”. Un progetto che comprendeva una capsule collection di 12 outfit scelti tra le migliori proposte dei giovani designer. Grazie a questo progetto sono stati individuati tre allievi che sono riusciti ad esprimere nel meglio l’ideale di questo marchio. Orkun Sevin con un look elegante, Junjie Liu mette in passerella un look romantico black and white e infine Eva Adamyan, che propone un look del mondo yatching con motivi classici come le righe. Bisogna dire che non può che essere una proiezione che anticipa il domani.

Non si può far altro che augurare buon compleanno a questo brand che rende ancora piu orgoglioso il Made in Italy.

Verdiana Cavezzan