Hotel libreria
14 Giugno 2019   •   Argia Renda

Hotel libreria, la bellezza di dormire in mezzo alla cultura

«In Italia ci sono tantissimi Hotel libreria in cui vi consiglio di soggiornare, dedicata a tutti gli appassionati di lettura e non solo.»

Mentre organizzate la vostra vacanza, cercate tutti gli Hotel libreria presenti in Italia e se avete voglia di vivere immersi nella cultura, vi consiglio di prenotare. Moltissime sono le persone che amano leggere e l’odore dei libri ed è anche per questo che sono sempre più in aumento le strutture, chiamate appunto: Hotel libreria. L’atmosfera è suggestiva e magica e tenetevi forte: la camera da letto è immersa di libri.

Hotel libreria a Firenze

Prima meta è il Salviatino a Fiesole: si tratta di una sontuosa villa rinascimentale, che risale al XV secolo, completamente restaurata. All’interno suite e camere tutte decorate e arredate con artigianato locale e lenzuola fatte a mano, opere d’arte scelte con cura.

La cucina, poi, è legata al territorio e al cambio delle stagioni, senza dimenticare l’attenzione al biologico quando si tratta di verdure, frutta e erba aromatica. Quello che certamente colpisce, però è la sala biblioteca che una volta era uno dei salotti frequentati da Gabriele D’Annunzio e Salvador Dalì, piena di volumi antichi e bellissimi.

Mooks Mondadori a Napoli

È proprio dei giorni scorsi la notizia dell’apertura di un Book&Bed vicino il Vomero, la location è quella della Mooks Mondadori, in via Luca Giordano. Al piano superiore della libreria, sono state inaugurate due suite destinate agli ospiti della notte, che vorranno fare un bel riposino immersi nella cultura. Insomma sarà possibile consultare i libri in qualsiasi momento, ma per chi volesse, ci sono a disposizione delle cuccette per poter fare un sonnellino.

Hotel Libreria a Roma

Ci spostiamo nella capitale, all’interno dell’hotel Eden in via Ludovisi, la sua particolarità risiede nell’eleganza del salotto. La Libreria si trova sopra alla dinamica lobby, in una posizione comodamente raggiungibile in qualsiasi momento del giorno, per partecipare alla vibrante vita dell’hotel o per rilassarsi in un angolo tranquillo.

Ovviamente, il posto è composto da numerose camere e suite, oltre che da un bar segreto strutturato con delle porte a specchio, che nascondono delle ricche e belle delizie. Infine una curiosità: l’hotel due volte al mese accoglie l’illustratore di moda Andrea Ferolla che con la sua arte cattura lo spirito del posto.

Argia Renda