gina lollobrigida
02 Febbraio 2018   •   Argia Renda

Gina Lollobrigida, arriva la stella della Walk of Fame

«Gina Lollobrigida è solo l’ultima in ordine di tempo tra gli italiani ad aver ricevuto la stella sulla Walk of Fame

Gina Lollobrigida è l’ultima tra le star italiane a ricevere la stella che vale l’ingresso nell’Hollywood Walk of Fame, la passeggiata hollywoodiana cui ambiscono le star di tutto il mondo. L’annuncio è stato dato in occasione del compleanno dell’attrice, il 4 Luglio scorso, mentre la posa ufficiale della stella avverrà il 1 Febbraio a Los Angeles, sul marciapiede lungo l’Hollywood Bolulevard e la Vine Street.

In questo percorso sono incastonate 2623 stelle a cinque punte in una piastrella color carbone, con sopra tutti i nomi delle celebrità onorate e premiate in base alla carriera e al conseguimento di grandi obiettivi nel cinema, radio, televisione, teatro e musica. Ma torniamo a Gina Lollobrigida, che oltre alla stella, riceverà anche il Filming On Italy Award e il premio IIC Los Angeles Creativity Award da parte dell’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles come riconoscimento all’eccellenza italiana nel mondo.

Gina Lollobrigida, però, è solo il quattordicesimo personaggio italiano a ricevere questo ambito premio. Prima di lei ci sono riuscite autentiche icone come Sophia Loren e Anna Magnani , seguite a loro volta da tantissime altre personalità di assoluto spicco e prestigio. Scopriamo insieme quali sono gli altri 11…

Bernardo Bertolucci, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico, tra i suoi lavori più famosi: L’ultimo Imperatore, che gli valse l’Oscar al miglior Regista e alla migliore sceneggiatura non originale. Nel 2008 vide stampata la sua stella sulla Walk of Fame per celebrare la sua storia e i molti Academy Awards vinti.

Ennio Morricone (ve ne abbiamo parlato qui), compositore, musicista, direttore d’orchesta e arraggiantore, dopo aver ricevuto nel 2007 un Oscar alla carriera, ottiene nel 2016 il secondo Oscar per la colonna sonore del film di Tarantino The Hateful Eight. Il Maestro, ha ottenuto la sua stella (nr. 2574, ndr) il 26 febbraio del 2016, situata più precisamente al 7065 di Hollywood Boulevard.

«Devo cercare di realizzare una colonna sonora che piaccia sia al regista, sia al pubblico, ma soprattutto deve piacere anche a me, perché altrimenti non sono contento. Io devo essere contento prima del regista. Non posso tradire la mia musica.»
Ennio Morricone

 

Andrea Bocelli, cantante e interprete crossover dalla popolarità internazionale ha ricevuto la stella nel 2010 per la categoria “live performance”.

Arturo Toscanini, direttore d’orchestra di Parma, è stato uno dei primi a incidere sistematicamente musica classica con la NBC Symphony Orchestra, contribuendo energeticamente alla discografia dell’epoca. È l’unico italiano ad avere due stelle nella Walk of fame, una per la discografia (6725 Hollywood Blvd.), l’altra per il contributo all’industria radiofonica (6336 Hollywood Blvd).

Licia Albanese, soprano italiana naturalizzata statunitense, di Torre a Mare in provincia di Bari. Dopo il debutto in Italia il successo negli States, dove diventerà una delle cantanti di punta della San Francisco Opera House. La sua stella per la discografia si trova al 6671 di Hollywood Blvd.

Per concludere Amelita Galli-Curci, soprano di Milano esordì in un teatro pugliese, per poi trasferirsi in Sud America dove cominciò un’incredibile carriera. A causa di una formazione quasi totalmente da autodidatta per quanto riguarda il canto, subì dei notevoli problemi con le corde vocali. Anche lei è stata premiata per il contributo alla discografia con una stella sulla Walk of Fame, situata al 6821 di Hollywood Blvd.

Foto copertina: Credit @Christian Haugen via Flickr

Argia Renda