alice nel paese delle meraviglie
29 Maggio 2016   •   Verdiana Cavezzan

Fashion e glamour a Milano per la première di “Alice attraverso lo specchio”

«Fashion e magia a Palazzo Reale a Milano con una serata all’insegna del cinema ma soprattutto della moda e del glamour!»

Il 25 maggio è uscito nelle sale “Alice attraverso lo specchio” e il 24 maggio nella suggestiva cornice del Palazzo Reale di Milano si è tenuta la première nazionale del sequel di Alice dove la parola d’ordine è stata “Moda”. Una serata svolta nel cuore della città italiana simbolo del fashion system, nella Sala delle Cariatidi, tutta impreziosita da oggetti e richiami che creavano l’atmosfera del sottomondo  per celebrare la creatività e il design. Numerosi volti noti del mondo della moda e dello spettacolo hanno sfilato sul red carpet cercando di immedesimarsi nel  fantastico mondo di Alice con l’aiuto dei loro outfit.

L’evento è stato presentato dalla webstar Tess Masazza mentre la regia è stata affidata alla mano magica di Sergio Salerni, l’eccellenza italiana nella direzione dei più importanti Fashion shows. Caratteristica della serata è stata la presentazione, prima della proiezione del film, di un esclusivo show durante il quale hanno sfilato 10 outfit creati appositamente per l’evento da 6 studenti dell’Istituto Marangoni di Milano “The Milano fashion school of fashion ” del corso master fashion elite. Hanno rappresentato una collezione sia da giorno (5 outfit) che da sera (5 outfit) cercando di ispirarsi ai costumi dei protagonisti del film come Alice, la Regina Bianca, il Cappellaio matto, la Regina rossa e il Tempo. Il tutto con un ottimo risultato! Questi 6 studenti sono stati scelti tramite un contest e si sono sfidati a colpi di outfit partendo dall’immagine della sognante e romantica Alice affiancata dai personaggi più o meno eccentrici del film. Già da qualche settimana sul sito Alicelook.it era possibile seguire tutte le fasi della creazione degli abiti dei talentassi studenti, dalla presentazione dei bozzetti alla scelta delle stoffe fino alle prove con i modelli e alla consegna dei capi. Negli anni passati tantissimi stilisti si sono ispirati all’immagine di Alice, come l’anno scorso ha fatto Mark Jacobs con la collezione “I’m not like other girls” composta di capi d’abbigliamento e accessori con stampe che richiamavano i personaggi folli del film, oppure le eccentriche calzature di Irregular Choice e i tacchi scultura con i protagonisti di questo cult della Disney, ed ancora gli outfit di Thomas Wylde presentati durante la scorsa Fashion week a New York alcuni dei quali rendevano omaggio ai costumi della Regina bianca, della Regina rossa e un look di ispirazione maschile per il Tempo.

Ma non è finita qui perché durante la première milanese le indossatrici dello show sono state truccate e acconciate dallo staff di l’Oreal Paris , marchio che ha realizzato un’esclusiva collezione limited edition color riche “Alice attraverso lo specchio” con 6 rossetti ognuno dedicato ad un personaggio del film. Snap vi presenterà la galleria delle magiche e fantastiche creazioni dei 6 talenti italiani!  Ma una domanda sorge spontanea: che cosa se non la moda è il vero paese delle meraviglie?!?

Verdiana Cavezzan