D&G
18 Settembre 2017   •   Verdiana Cavezzan

D&G, la moda e l’amore per la loro patria!

«Palermo non è stata solo il palcoscenico, ma ha rappresentato il senso autentico dell’alta moda D&G firmata da Domenico Dolce e Stefano Gabbana.»

L’eccellenza del marchio Made in Italy D&G (sito ufficiale) ancora una volta ha scelto come luogo per le nuove collezioni Palermo, ormai simbolo di rappresentanza per Domenico Dolce e Stefano Gabbana (qui il nostro speciale). La città siciliana, quindi, non si limita ad essere il palcoscenico selezionato, ma diventa anche il motto degli eventi targati D&G Alta Artigianalità. Una serie di incontri in cui gli stilisti presenteranno le novità più importanti in tema di abiti e gioielli. Il primo evento si è tenuto a Palazzo Valguarnera Gangi, una location fiabesca caratterizzata  da pareti maestose, lampadari luminescenti e teche debordanti alta gioielleria femminile. Piazza Pretoria, invece, è stata selezionata per ospitare le sfilate d’alta moda, con le sale del municipio divenute camerini e laboratori di sartoria. Per l’alta sartorialità maschile, al contrario, la scelta è ricaduta su Piazza Duomo, trasformata in una passerella circolare accompagnata dal sottofondo musicale di un quartetto d’archi e di un pianoforte.

Dolce e Gabbana hanno rivestito le piazze con limoni, arance, fichi d’india e fiori ovunque. Colori che richiamano la luce dell’alba e del tramonto, vivaci come quelli dei carretti dipinti a mano e delle lunghe tuniche di Palermo. Il nero, invece, è presente solo per i giochi di trasparenza e nel pizzo, utilizzato anche per solleticare le fantasie dei presenti. Grazie alle collezioni di D&G si è ricreata un’idea ed un’immagine di una Sicilia nel pieno delle sue particolarità e bellezze, l’esaltazione di una regione forse troppo trascurata, che diventa un luogo tutto da esplorare. Grazie a loro la moda si fonda con la bellezza tutta Made in Italy di un luogo ricco di potenzialità, messe in scena attraverso abiti di lusso.

È un amore smisurato quello di Dolce e Gabbana per la loro patria. Il loro motto è quello di far parlare tutto il mondo di Palermo e delle sue bellezze, mai pubblicizzate ed esaltate a dovere. Ogni stagione, infatti, partono nuove iniziative che riguardano il promulgare simboli Made in Italy, come per la campagna pubblicitaria dell’estate 2016, dove ogni outfit viene indossato da modelli immersi in un tipico villaggio italiano.

L’italianità è la caratteristica principe di questo marchio, che ama far esaltare il sud come affermano loro: «quello che vogliono le nostri clienti dalla nostra sfilata e un’esperienza unica, un ricordo, un’atmosfera, qualcosa di molto personale, il nostro DNA. È il Sud e tutti i simboli che lo rappresentano: fiori, pasta, pane, portafortuna, conchiglie, pesci, musica, gelati, cucchiai, pizza e mandolino».

Verdiana Cavezzan