superluna
14 Novembre 2016   •   Snap Italy

Superluna: i 5 luoghi in Italia dai quali ammirarla

«E la luna bussò alle porta del buio… così cantava Loredana Bertè nella sua famosissima canzone, ma da stasera si potrebbe parlare di profezia considerano che c’è la Superluna»

Stasera basterà alzare il naso all’insù per ammirare la Superluna, un fenomeno astronomico che consiste nella coincidenza di due avvenimenti: il primo quello della Luna piena, il secondo quello della distanza tra la Terra e la Luna che stasera sarà al minimo.

In media il fenomeno, così come è descritto dagli scienziati, avviene tra le 3 e le 4 volte all’anno ma la Superluna di oggi è particolarmente  interessante considerando che è la più grande e luminosa degli ultimi 68 anni. Lo spettacolo sarò visibile non solo in Italia ma diciamocelo, qui sarà tutta un’altra cosa. Volete mettere la Superluna che fa da sfondo ai Fori Imperiali a Roma, o che sovrasta Piazzale Michelangelo a Firenze, o ancora che fa da sfondo al Duomo di Milano o che si specchia nel mare pugliese?

Se proprio non sapete dove andare, e volete un posto speciale dove guardare la Superluna, vi aiutiamo noi.

Roma – Via Nicolò Piccolomini

Per chi non lo sapesse Via Piccolomini è una delle mete turistiche più interessanti della Capitale. Questa strada infatti è caratterizzata da un particolare effetto ottico che riesce a far percepire la cupola di San Pietro più grande o più piccola a seconda della posizione dalla quale la si guarda. Più ci si avvicina, più la cupola sembrerà lontana mentre al contrario diventerà grandissima. Pensate con la Superluna cosa potrebbe accadere. L’effetto magico è assicurato

Napoli – Castel dell’Ovo

superluna

Questo castello è il più antico della città di Napoli. Il suo nome deriva da un’antica leggenda secondo la quale il poeta latino Virgilio – che nel medioevo era considerato anche un mago – nascose nelle segrete dell’edificio un uovo che mantenesse in piedi l’intera fortezza. La sua rottura avrebbe provocato non solo il crollo del castello, ma anche una serie di rovinose catastrofi alla città di Napoli. Per fortuna tutto questo non è accaduto ed oggi questo luogo sarà il posto perfetto per osservare la Superluna.

Saltara (PU) – Museo del Balì

Situato a 15 km da Fano, il Museo della Scienza, inaugurato nel 2004, ospita una bellissima manifestazione che consentirà dalle 17.00 alle 21.00 di vedere il fenomeno della Superluna dall’osservatorio. Durante la serata sarà possibile fare le vostre domande all’astronomo del museo. Una serata tra magia e scienza. Provare per credere!

Trani – Cattedrale Santa Maria Assunta

La cattedrale di Trani venne costruita nel 1099 e venne edificata su quella più antica di Santa Maria della Scala. La costruzione è situata in una posizione suggestiva a picco sull’Adriatico ed è un punto di riferimento sia per gli abitanti che per chi arriva dal mare. Solitamente illuminata dal caldo sole pugliese, stasera sarà la superluna a renderla ancora più speciale. Un vero spettacolo.

Venezia – Piazza San Marco

È una delle piazze più importanti del territorio italiano ed è l’unica che prende la denominazione di “piazza” nella città di Venezia, considerando che tutte le altre sono conosciute come “campi”.

In origine, la zona era destinata ad orto e attraversata dal rio Batario e dagli attuali rii della Zecca e del Cavalletto. Nell’826, con l’arrivo a Venezia del corpo di San Marco e l’edificazione della prima basilica di San Marco, l’area iniziò ad assumere la sua caratteristica di cuore monumentale della città. Fu tra il 1050 e il 1094 che la basilica venne ultimata ma fu nel 1722 che la piazza assunse l’attuale aspetto. Chissà quante volte questa piazza sarà stata sormontata dalla Superluna, e allora perché non essere tra i fortunati che potranno dire io c’ero?

Lorenzo Bianchi