Cura dei capelli
31 Agosto 2022   •   Snap Italy

Cura dei capelli: consigli e rimedi per non rovinarli

«Prendersi cura dei capelli sottili: ogni quanto lavarli e come pettinarli per non rovinarli? I consigli degli esperti per un capello sano e forte.»

Chi ha dei capelli sottili sa quanto è difficile prendersene cura. Infatti, i capelli fini sono difficili da gestire, in quanto sono fragili e difficilmente si fissano in un’acconciatura. Pertanto, hanno bisogno di più cura rispetto ai capelli sani e forti. I capelli più delicati rischiano di rovinarsi anche durante le quotidiane pratiche di haircare routine se non effettuate correttamente. È bene capire ogni quanto lavarli e come pettinarli per non danneggiarli, servendosi dell’aiuto di specifici prodotti per capelli fini e senza volume per curarli al meglio.

I capelli fini: le cause

Le cause che rendono i capelli fini possono essere le più varie. Le chiome fragili e prive di volume il più delle volte sono colpite da assottigliamento, fenomeno che riduce il diametro della fibra capillare facendo apparire il capello più sottile. Tra le cause più frequenti, in genere, ci sono:

  • Stress e ritmi frenetici;
  • Esposizione continuata ai raggi UV;
  • Inquinamento atmosferico;
  • Trattamenti chimici aggressivi;
  • Lavaggi troppo frequenti;
  • Fattori genetici.

Consigli per la cura dei capelli fini

Il principale consiglio per cercare di rinforzare i capelli fini è quello di agire dall’interno dell’organismo, apportando attraverso un’alimentazione sana, vitamine e sostanze nutritive come sali minerali, proteine e zinco, elementi indispensabili per un corretto nutrimento della chioma. Inoltre, è fondamentale associare alla dieta un metodo di lavaggio e asciugatura adeguati, in grado di rafforzare e donare volume a tutta la chioma, dalle radici alle punte. Pertanto, è bene seguire alcuni semplici accorgimenti per dare volume ai capelli e renderli più forti senza danneggiarli. A volte basta semplicemente pettinarli nella maniera giusta o scegliere un taglio appropriato per farli apparire in piena salute e alla moda.

Lo shampoo per i capelli fini: come farlo nel modo giusto?

Per lavare i capelli fini senza il rischio che si danneggino, bisogna innanzitutto utilizzare prodotti per capelli fini e senza volume adeguati, che non siano aggressivi e non rischino di rovinarli. Inoltre, il consiglio è quello di non lavarli troppo spesso: l’ideale sarebbe ogni tre giorni, con acqua abbondante e tiepida. Ulteriori lavaggi e asciugature finirebbero per stressare eccessivamente la chioma.

Prodotti per la cura dei capelli fini e senza volume: l’utilizzo del balsamo

Anche chi ha i capelli fini, dopo lo shampoo può applicare un balsamo ristrutturante da lasciar agire per qualche minuto. Questo aiuterà il capello a rafforzarsi ed ispessirsi, rigenerandone la struttura originale. Una volta applicato il balsamo, è necessario risciacquare nuovamente con abbondante acqua tiepida per poi pettinare la chioma quando è ancora umida.

Pettinare i capelli fini: come farlo nel modo corretto

Per pettinare i capelli fini è meglio usare una spazzola con setole morbide, subito dopo l’applicazione dello shampoo. In questa fase è possibile utilizzare dei prodotti per capelli fini adeguati, ricordando di non esagerare. Infatti, questi possono far apparire la chioma più voluminosa, ma possono, se utilizzati in modo non adeguato e parsimonioso, appesantire e rovinare il capello fino al cuoio capelluto.

Cura dei capelli

Come asciugare i capelli fini?

Per asciugare i capelli fini sono da evitare la piastra o il ferro e privilegiare l’uso dei bigodini. Mentre, per far sembrare i capelli sottili più voluminosi è possibile, per esempio, raccoglierli in una coda di cavallo oppure fare una treccia. Inoltre, è sempre bene:

  • Asciugare i capelli a testa in giù per un effetto più voluminoso;
  • Usare il phon senza beccuccio e dirigere il getto d’aria verso le radici;
  • Non usare il phon troppo caldo;
  • Evitare l’utilizzo di spazzole riscaldate o piastre per la messa in piega.