14 Gennaio 2017   •   Verdiana Cavezzan

Cappelli 2017: al caldo si…ma con stile

“Perchè una vera signora non esce mai senza cappellino” soprattutto in questo inverno dove il cappello è un must have nell’outfit di una donna.

Il freddo è arrivato, la neve è scesa ed i saldi sono iniziati quindi quale miglior momento per acquistare i must  have del nuovo anno?! Uno degli accessori di tendenza per il prossimo inverno, dopo anni di dimenticatoio, è il cappello. In primis quello di lana, il cosiddetto beanie, utile per combattere vento e freddo.

Il cappello è un’accessorio di uso antico, sin dall’alto medioevo si indossavano berretti in tessuto; poi dal 1500, il cappello diventa segno di distinzione. Le donne avevano la tendenza di impreziosire questi capi con nastri colorati e fiori fino a quando nell’800 dilagò la stravaganza. Fino ai giorni nostri il cappello ha cambiato forme  e tessuti sino ad arrivare alle nuove tendenze.

Oltre al beanie ce ne sono di diversi modelli alla moda per questa stagione: passiamo dai classici cappelli di lana a quello da marinaio, dalla bombetta alla fascia, dal turbante ai cappelli in pelliccia, dal berretto in mohair melange alla cuffietta artigianale lavorata ai ferri. Insomma ci sono tante scelte e tante nuove idee per la vostra testa.

Passando in rassegna le sfilate autunno-inverno 2016/2017 si possono selezionare i cappelli più cool e glamour della stagione da poter acquistare adesso. Possiamo scegliere quello più adatto al nostro look e alla nostra personalità e soprattutto quello più simile alle proposte  dei brand del Made in Italy di lusso :

BEANIE: come abbiamo già detto il cappello di lana è il modello più cool della stagione, lo troviamo sia over che in lana grossa, colorato o total black, con scritte e maxi. Il cappello più cozy e caldo delle sfilate, la soluzione migliore per essere glamour anche quando  ci troviamo  a bassissime temperature. Questo accessorio ha fatto breccia nel cuore degli stilisti proponendo diverse varianti dello stesso modello come quello proposto da Missoni in melange, maxi quello di Fausto Puglisi con la scritta “NyC” e quello colorato di Gucci.

 GAUCHO STYLE: i cappelli a tesa larga stile seventies sono ottimi per delle giornate di sole in giro per la città cosi da poter  essere allo stesso tempo femminili e glamour. Quest’anno si reinventa in una versione etnica e un pò folk. Tra le proposte quelle anni 70 di Trussardi, quella più chic di Gucci e quella super femminile di Elisabetta Franchi.

 TURBANTE E FASCE: già abbiamo visto nella stagione passata ragazze con turbanti e fasce, ebbene si la tendenza continua anche nel 2017. Più che di velluto  il tessuto utilizzato sarà la lana per tenerci calde anche in una gita sulla neve. Tra le proposte Made in Italy abbiamo quella elegante di Vivetta ,quella chic di Armani e quelle più sportive di Missoni e Gucci.

BERRETTO: chi non ne ha fatto uso almeno una volta nella sua vita?! Tutti noi abbiamo avuto un cappello con visiera e proprio in questa stagione indossarlo sarà molto cool. Da quelli di velluto a quelli di lana , riscalderanno la nostra testa e daranno quel tocco glam al nostro outfit. Per essere sportive ma allo stesso tempo femminili seguite le proposte da biker girl di Moschino e Giamba.

BASCO: chic ed elegante è il basco parigino che non passa mai di moda, ricorda il berretto militare. Possiamo trovarlo con diverse applicazioni, da quello black e minimal proposto da Philosophy di Lorenzo Serafini a quello con fiori e ricami per una versione più chic e femminile di Vivetta. Classico il total black proposto da Armani.

Verdiana Cavezzan