19 Luglio 2015   •   Snap Italy

Vacanze in Italia: ecco le mete per l’estate

Questa estate dove andrete in vacanza? Non avete ancora scelto perché non ne avete avuto il tempo? Perché siete troppo pigri per farlo o indecisi sulla meta? Tranquilli, qualche suggerimento ve lo diamo noi…

Abbiamo selezionato diverse mete per le vostre vacanze in Italia 

Vacanza relax – Colline e Crete Senesi
Per gli amanti delle vacanze rcolline senesi 1elax, lontano dallo stress e dal caos cittadino, l’ideale è la zona delle Colline Senesi. Patria del vino Chianti, tra i migliori della produzione italiana esportati in tutto il mondo, offre una vastità di soluzioni per chi vuole trascorrere qualche giorno all’insegna della buona tavola, delle passeggiate all’aria aperta in assoluta tranquillità. Si potrà scegliere tra tanti agriturismi a impatto zero, che offriranno ai loro graditi ospiti delizie per il palato e per la vista. I magnifici paesaggi e le distese di erba e vegetazione, dalle vigne agli ulivi passando per girasoli e granturco, saranno lo sfondo ideale per splendide passeggiate a piedi, in bicicletta ma anche a cavallo. Chi vorrà invece fare un tuffo nel passato, potrà fare un giro sul Treno Natura, una locomotiva a vapore che, partendo da Siena, percorre la linea storica delle Crete senesi da Asciano a Monte Antico, fermandosi in stazioni suggestive e romantiche. Non dimentichiamo che per gli esperti di tartufi, la zona è ricca di specie pregiate tra cui il tartufo bianco delle crete senesi, fiore all’occhiello della regione Toscana. Chi invece intende solamente mangiarne o per i meno esperti, si possono visitare musei e mostre dove riconoscere le varie specie.

 

Vacanza per famiglie e sportivi – Trentino Alto Adige
Il Trentino Altotrentino 1 Adige rappresenta una delle mete più ambite dagli appassionati di sport e natura. Le sue sconfinate montagne e le distese che si prolungano su ogni lato, offrono la possibilità di praticare sport sia estivi che invernali. Il tutto contornato da attrezzature e impianti all’avanguardia. In estate gli sport più praticati dagli esperti e dai non sono quelli acquatici del nuoto, il canyoning, il windserf e la pesca. Per gli amanti delle passeggiate in bicicletta, numerose sono le piste ciclabili per mountain bike. Per chi ama invece le escursioni troviamo sentieri adibiti per il trekking e sport di arrampicata. Non sono esclusi neppure gli amanti del golf e delle passeggiate a cavallo, sport che vedono le Dolomiti dominare in quanto ad attrezzature e a paesaggi incantevoli che ne fanno da sfondo. Per le famiglie numerose sono le aree picnic, aree barbecue, ristoranti dove poter assaporare i piatti tipici del posto come i canederli e i magnifici strudel di mele. Le aree sono tutte attrezzate con tavoli e panche, giochi per bambini.

 

Vacanza in città – Milano Expo 2015
milano 2Per il 2015 la vacanza ideale in città, per chi vuole godersi il tripudio della cultura di tutto il mondo, è Expo a Milano. L’immensa struttura è costituita da 140 padiglioni, che offrono al visitatore chi delizie culinarie chi opere architettoniche, chi divertimento e spettacolo chi mondo bio. La tematica principale è l’alimentazione nelle sue varie forme. Chi si aspetta di trovare grandi abbuffate culinarie resterà deluso in quanto davvero pochi sono i padiglioni che offrono assaggi gratuiti e sono generalmente molto affollati. I più affrontano il tema dell’alimentazione da un punto di vista più innovativo. Il padiglione che apre le danze è quello dell’ONU, padiglione Zero, ispirato al tema dello spreco del cibo al giorno d’oggi, ripercorrendo le tappe dell’evoluzione del genere umano vincolata all’alimentazione. Il Brasile dal canto suo offre una location ispirata alla precarietà della situazione mondiale in tema di alimentazione, tutto contornato da corde e intrecci sospesi e opere di artisti locali. Un tocco di originalità proviene dal padiglione coreano, molto hi-tech e anche essenziali sta, che si ispira al motto “dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei”, attraverso l’esposizione di cibi preconfezionati basati su metodi di cottura tipici della cucina coreana. La sostenibilità fa da padrona al padiglione Cina, in cui tutto è proiettato verso la possibilità di sfamare il mondo attraverso un tipo di alimentazione sostenibile. Suggestivo e invero emozionante il padiglione dell’Omar, una delle zone più aride della terra dove la popolazione ha dovuto ingegnarsi per poter coltivare del cibo e dove il sistema di irrigazione, definito aflaj, è ancora basato sulla gravità terrestre. Se da un lato la Spagna celebra i prodotti tipici locali senza pretese di filosofie sulla fame nel mondo, l’Italia esalta le idee, attraverso una grande architettura ispirata al concetto di vivaio, ovvero il luogo in cui germoglia la vita. Simbolo di questo concetto è proprio l’Albero della vita, impossibile da non ammirare. Gli Emirati Arabi espongono le loro tradizioni, la cultura dell’ospitalità e della convivialità, mentre Israele è proiettato a spiegare le sue innovazioni tecnologiche in campo agricolo. Il Messico presenta un’architettura a forma di pannocchia di mais, la Svizzera permette ai visitatori di servirsi abbondantemente di acqua e caffè, la Russia offre degustazioni di distillati. Certamente da non perdere sia per adulti che per bambini è lo show Alla Vita! del Cirque du Soleil.

 

Vacanza al mare – Isola della Maddalena Sardegna
maddalena 1La Sardegna è da sempre meta gettonata da parte di turisti di tutto il mondo per via di spiagge incantate che a molti ricordano quelle dei Caraibi. Senza nulla togliere alle località esotiche, la nostra Sardegna offre invero scorci di mare e di coste fra i più suggestivi al mondo. Qui le parole d’ordine sono relax, tintarella e tanto divertimento. Tra le mete più ambite abbiamo l’Isola della Maddalena nella provincia di Olbia-Tempio, al largo della Costa Smeralda. Le spiagge sono note soprattutto per la loro limpidezza e per la cristallinità dei fondali marittimi. Nota è la Spiaggia Rosa dell’isola di Budelli, definita così per il colore rosato che assume, dovuto allo sbriciolamento di gusci di animali marini. Chi visita la Maddalena non può certamente esimersi dalle escursione in barca attraverso le numerose grotte e dalle immersione nelle sue acque cristalline. La notte offre il divertimento tipico delle località marittime con feste in spiaggia e locali che si affacciano sul mare. Tuttavia per chi volesse maggiore tranquillità e godersi il mare a contatto con la natura, proponiamo la spiaggia bianca di Teulada, ad occidente della provincia di Cagliari, sicuramente meno affollata e anche più economica, che al relax e al panorama mozzafiato unisce la presenza di ristorantini tipici della cucina locale.

 

Rossana Palazzo