21 Luglio 2015   •   Snap Italy

Le migliori gastronomie a Roma

«Ecco l’elenco delle migliori gastronomie della Capitale»

Gastronomia a Roma, è uguale a pizza con la mortazza, o anche pizza con prosciutto e fichi. Gastronomia a Roma, è l’equivalente di un fast-food. È vero street food all’italiana. Dal pane alla pizza, dai salumi ai formaggi, dalla pasta al sugo, tutto ciò che è cibo e specialmente se ricercato, lo si può trovare nella gastronomie, che a Roma, chiamiamo “pizzicagnoli” o “salsamenterie” (più specifico per le salumerie). Alla base della filosofia di mercato, di questi negozi di alimenti, vi è la tradizione per il buon cibo, riscoprendo, al contempo, prodotti che a causa delle grandi catene di fast food americane e della multietnicità gastronomica che ha travolto la penisola, sono andati persi, facendo così che le nuove generazioni, possano ancora provare gusti nuovi, ma antichi nello stesso tempo.

Ecco qui di seguito, la lista delle migliori gastronomie di Roma 

Logo_Castroni_80_anniCastroni — Dal 1932, a Roma, in Via Cola di Rienzo, oggi è una vera e propria istituzione. Aperto da Umberto e Angela Castroni, in pochi anni, è divenuto il punto di riferimento dove poter acquistare un buon caffè appena tostato e ricercatezze alimentari nostrane e internazionali. Dal 1932 ad oggi, sono passati ben 83 anni e da allora, sono stati aperti dalla famiglia, altre 13 gastronomie sotto l’insegna Castroni, aggiungendosi all’originale di Cola di Rienzo. Oltre al caffè appena tostato, da Castroni, si trovano anche prodotti ricercati ed esclusivi, una enoteca fornita e spezie da ogni parte del mondo.

logo-roscioliRoscioli — Aperto dal 17 agosto 1824 come semplice gastronomia e salumeria, nel 2002 apre restaurato, il nuovo Roscioli, in Via dei Giubbonari, nella veste di ristorante, wine bar, salumeria (le tradizioni rimangono immutate) e forno (in Via dei Chiavari). Restaurato anche nell’anima, il vecchio “pizzicagnolo” di quartiere, oggi, è un locale alla moda, recensito dal moltissime guide come ad esempio “Il Gambero Rosso”. Dal 1824, come gastronomia, offrono ai loro clienti, la massima qualità per la tradizione italiana e romana. Troviamo un’enoteca fornita e un reparto gastronomia con i prosciutti migliori della penisola italica, formaggi e salumi eccellenti, provenienti sia dalla grande industria che dalle piccole realtà delle varie regioni italiane. In più, salse, conserve, mostarde, the…

Volpettivolpetti_logo Dal 1973, Volpetti in Via Marmorata, offre ai suoi clienti, un luogo di ritrovo per gli appassionati, del buon mangiare, con prodotti da tutto il mondo. Volpetti mette particolare attenzione alle tradizioni e ai prodotti, in via di estinzione. Originari di Norcia, offrono non solo una infinita varietà di salumi e formaggi ma anche numerose tipologie di pane, pizza, conserve e una selezionatissima scelta di vini. Ultimo arrivato in casa Volpetti è la pizzeria e tavola calda, Volpetti Più, dove si può consumare un pasto veloce con l’aria di stare in un ambiente familiare, non rinunciando alla qualità dei prodotti e delle materie prime.

titleLa Tradizione — Di recente nascita, rispetto alle gastronomie sopraccitate, nel 1980, Renzo Fantucci e Valentino Belli, si uniscono, con un’unica passione, in questa nuova avventura. Appena arrivati a Roma, nel 1959, si sono cimentati nella ricerca del gusto perduto, ora a distanza di 35 anni, sono ancora sullo stesso sentiero, diventando punto di riferimento per appassionati foodies e gourmet. Oggi, alla guida del locale, troviamo Francesco e Stefano, che continuano, senza cambiare rotta, sulla stessa strada di mattoni gialli percorsa da Renzo e Valentino, da quasi 10 anni.

logo franchiFranchi Gastronomia — Salsamenteria storica di Roma, è una rosticceria, gastronomia nata come norcineria. Quattro generazioni, hanno preso le redini di questo storico locale, dirimpettaio del noto Castroni (vedi sopra): uno al 200, l’altro al 196. Dal 1925 è aperta la gastronomia, con un bancone fornitissimo e diviso in due parti ben distinte per aiutare il cliente nella scelta dei prodotti: da un lato, la vasta selezione di salumi e formaggi, dall’altro, la tavola calda con piatti pronti della tradizione romana, come supplì, carciofi cucinati alla romana, porchetta d’Ariccia, filetti di baccalà e molto altro. Da Franchi, si può fare la spesa o ci si può ristorare con un buon supplì (buono ad ogni ora). Si può comprare un cesto regalo o solo una bottiglia di vino, e mangiare se si vuole una pizza farcita. Della famiglia Franchi è anche Franchi Ricevimenti, società di catering, il cui cavallo di battaglia è la qualità.

10858598_1523011801319750_290379067295943418_nLe Levain — Parigi arriva a Roma, in Via Luigi Santini 22. Un forno gastronomia, che si ispira al modello della boulangerie francese. Baguette, croissant, muffin e gastronomia ricercata. Alla guida, lo chef Giuseppe Solfrizzi, allievo di Alain Ducasse. Panificazione è la parola chiave, che parte a sua volta, dal lievito madre. Non solo panetteria, il reparto gastronomia offre panini farciti, tramezzini, zuppe di cereali, di cicerchie e molto altro. Le Levain è anche pasticceria, con le sue sacher al lampone, regala una conclusione ottima ai suoi clienti. Con la collezione di bevande, birre artiginali, vini naturali e succhi biologici, si conclude l’assortimento del locale. Il piacevole odore di burro è la nota caratteristica della boulangerie.

11738070_1041269159224284_1686978465936263984_nFrontoni – L’arte della pizza dal 1940 — Chi è Romano Verace, almeno una volta ha sentito parlare di Frontoni a Trastevere con la sua pizza bianca farcita, è stato il primo a farla con la Nutella, oltre ad essere tra i primi a proporla con prosciutto e fichi. Dopo aver chiuso la vecchia sede storica, possiamo ancora trovarlo sulla Gianicolense. Famoso nel nome, vero punto di ritrovo per i romani che vogliono mangiare una vera pizza della tradizione nostrana: insomma una pizza “come Cristo comanda” (detto romesco). Ma non solo pizza, è una vera e propria gastronomia, con formaggi, salumi, prodotti sott’olio, conserve, mieli, vino, dolci e birre artigianali. Inoltre numerosi piatti pronti sia caldi che freddi, tutti prodotti freschi e seguendo la stagionalità delle materie prime.

Silvia Risitano